Il cimurro nei cani - Sintomi, contagio e trattamento

Vedi i file dei cani

Il cimurro nei cani, noto anche come cimurro canino, è una delle patologie infettive virali infettive più comuni e letali per i cani. Il cimurro colpisce il sistema digestivo e il sistema respiratorio dei cani. In casi avanzati, può anche influenzare il sistema nervoso . Questa malattia è causata da un virus della famiglia Paramixoviridae, simile a quello del morbillo umano.

Parliamo di una malattia grave, che può colpire tutti i tipi di canidi, come volpi, lupi, dingo o coyote, tuttavia è particolarmente comune nei cani domestici, principalmente nei cuccioli, nei cani adulti immunocompromessi o nei cani adulti non vaccinati. Il cimurro canino è una malattia potenzialmente letale, poiché non esiste un trattamento.

In questo articolo di milanospettacoli.com discuteremo in dettaglio il cimurro nei cani, i sintomi più comuni della malattia, le forme di infezione esistenti, la diagnosi del cimurro nei cani, le misure che il nostro veterinario può prendere per trattare e Anche alcuni rimedi casalinghi che possono alleviare i sintomi del cane. Di seguito tutto ciò che devi sapere sul cimurro canino.

Cos'è il cimurro nei cani?

Cimurro canino, noto anche come cimurro canino o malattia di Carré è un virus appartenente al genere Morbillivirus, della famiglia Paramyxovirus. È una malattia infettiva di tipo virale estremamente contagiosa che colpisce i cani domestici, ma anche vari animali selvatici, come: furetti, visoni, puzzole, lontre, tassi, procioni, panda rossi, orsi, elefanti asiatici, scimmie giapponesi e persino un grandi gatti. È una patologia particolarmente grave che causa un'alta mortalità .

Colpisce principalmente i cuccioli, sebbene sia comune anche nei cani adulti che non sono stati vaccinati e nei cani anziani. In linea di principio, se seguiamo correttamente il programma del vaccino, è improbabile che il nostro cane soffra di una malattia da cimurro. Al momento esiste un vaccino specifico per prevenire lo sviluppo del virus, tuttavia l'efficacia non è del 100%.

I cani immunosoppressi, quelli che non sono in grado di fornire una risposta immunitaria adeguata a causa di una malattia secondaria, ad esempio, sono più vulnerabili alle infezioni anche quando vengono vaccinati. Ecco perché è così importante evitare alti livelli di stress e iniziare prontamente qualsiasi trattamento.

Come si diffonde il cimurro?

La contaminazione del cimurro canino si verifica quando un animale sano entra in contatto con particelle virali presenti nell'ambiente, sotto forma di aerosol. È strettamente correlato al virus del morbillo e alla peste bovina. Un animale malato può infettare un'area, anche all'esterno, per ore, producendo così contagio tra individui. Allo stesso modo, un animale che ha già superato la malattia può anche trasmetterlo fino a quattro mesi dopo aver recuperato.

Il virus si replica nel tessuto linfatico del tratto respiratorio, infettando successivamente l'epitelio respiratorio, gastrointestinale e urogenitale. Colpisce anche il sistema nervoso centrale (SNC) e i nervi ottici. L'immunità dell'ospite è ciò che determinerà il grado di viremia, cioè il livello di gravità.

Come abbiamo già sottolineato, il gruppo con il rischio più elevato sono i cuccioli, in particolare quei cani di età inferiore ai quattro mesi. Sebbene il latte materno offra loro una certa immunità, dobbiamo prendere tutte le precauzioni possibili, perché il cimurro nei cani può anche essere trasmesso attraverso i fluidi degli animali infetti, compresi i resti nell'acqua e il cibo che hanno consumato.

Il cimurro nei cani vaccinati

La vaccinazione annuale del cane riduce considerevolmente la presentazione del virus del cimurro canino, tuttavia non è efficace al 100%, quindi un elevato numero di casi tra la popolazione del nostro paese può far contrarre il cimurro del nostro cane. Per questo motivo è così importante garantire il rispetto della vaccinazione nel maggior numero possibile di persone.

Il cimurro dei cani si diffonde alle persone?

Abbiamo sottolineato che il virus del cimurro canino è strettamente correlato al virus del morbillo, molto comune nei bambini, dovremmo sapere che il cimurro dei cani non si diffonde alle persone, poiché non è causato dallo stesso agente infettivo. Pertanto, evidenziamo che il cimurro canino non è una malattia zoonotica e sebbene possa colpire altri canidi o animali, l'essere umano non è uno di questi.

Quindi, quando ci prendiamo cura del nostro cane con un cimurro, non subiremo alcun rischio o la possibilità di infettarci, il che è possibile con altri nostri animali domestici, come altri cani.

Sintomi di cimurro nei cani

In generale, dopo che sono trascorsi dai 3 ai 6 giorni dopo l'infezione, iniziamo a osservare i primi segni del cimurro canino. In alcuni casi possono passare inosservati ai caregiver, motivo per cui è così importante essere consapevoli di qualsiasi segnale anomalo che si verifica nei nostri cani.

Osserveremo la febbre transitoria e l'anoressia (il cane smette di mangiare) mentre si verifica la leucopenia, cioè una bassa produzione di globuli bianchi nel sangue. Dopo questo periodo di febbre, il cane sarà sano, fino a quando non appare una seconda fase della febbre, in questo caso accompagnata da uno scarico nasale sieroso, acquoso o pusy . Possiamo anche osservare la secrezione oculare mucopurulenta e che il cane è particolarmente letargico, senza voler fare nulla.

Successivamente compaiono segni gastrointestinali, come vomito e diarrea, nonché segni respiratori, che includono difficoltà respiratorie o tosse, causate da infezioni batteriche secondarie. La dermatite pustolosa può anche verificarsi, cioè una lesione della pelle rossa che contiene aree di contenuto purulento.

Le persone sopravvissute manifestano anche ipercheratosi nei cuscinetti e nel tartufo, cioè gravi danni a queste parti del corpo, nonché ipoplasia dello smalto dei denti. Appariranno segni neurologici successivi, tra cui contrazioni muscolari involontarie, salivazione, movimenti della mascella, inclinazione della testa o paralisi.

In sintesi, i sintomi del cimurro canino sono:

  • febbre
  • Perdita di appetito
  • Decadimento generale
  • Perdita di peso
  • disidratazione
  • Secrezione nasale
  • tosse
  • Mancanza di respiro
  • Occhi rossi
  • congiuntivite
  • Cheratite secca
  • Ulcera corneale
  • vomita
  • Diarreas
  • Pastiglie indurenti
  • Eruzioni cutanee
  • atassia
  • Movimenti involontari di muscoli
  • convulsioni
  • apoplessia

Tipi di cimurro nei cani

Oltre a tutto quanto sopra, ci sono diverse forme cliniche di cimurro che vale la pena conoscere, poiché la manifestazione clinica indicherà al veterinario qual è il trattamento più appropriato:

  1. Acuto : è il più comune. L'incubazione si verifica tra 7 e 14 giorni dopo l'infezione, quindi compaiono febbre, leucopenia, congiuntivite e anoressia. Osserveremo anche diarrea, vomito e disidratazione. È comune che si verifichino infezioni batteriche secondarie.
  2. Subacuto : i segni che colpiscono il sistema nervoso centrale si sviluppano da una malattia sistemica, come l'encefalomielite acuta. Possiamo osservare le contrazioni improvvise involontarie, la paralisi degli arti posteriori, le convulsioni, la pedalata degli arti, la minzione involontaria, la vocalizzazione, le reazioni di paura e persino la cecità nel cane. Vari sintomi possono apparire o nessuno. Inoltre, alcuni possono richiedere settimane e mesi per presentare.
  3. Cronico : è raro e di solito appare nei cani tra i 4 e gli 8 anni. Si verifica lentamente e si verifica a seguito di un processo immunomediale che causa l'encefalite multifocale. Il cane inizia con debolezza degli arti posteriori, paralisi e tremori alla testa. Può produrre un recupero di beuna. Nei cani di età superiore ai 6 anni può comparire anche come conseguenza dell'encefalite cronica del cane anziano che include atassia, movimenti circolari e cambiamenti comportamentali. Questi animali non sono infettivi.

Diagnosi di cimurro nei cani

È comune che i proprietari chiedano come sapere se il mio cane ha il cimurro, poiché alcuni sintomi caratteristici della malattia sono presenti anche in altre patologie, come la leptospirosi canina o l'epatite canina infettiva. In effetti, in alcuni casi, i sintomi più caratteristici non si verificano fino a quando la malattia non è già avanzata. In altri, se l'individuo ha sofferto di infezioni batteriche e virali, è molto probabile che abbiano mascherato i sintomi del cimurro canino.

Pertanto, sebbene sia una malattia particolarmente comune nota ai veterinari, non è sempre facile emettere una diagnosi accurata, quindi sono necessari test specifici per confermare questa malattia infettiva e contagiosa. Per confermare il cimurro canino, il nostro veterinario presterà attenzione alla storia clinica del cane (sintomi, programma vaccinale, ecc.), All'esame obiettivo e agli esami di laboratorio. In molti casi si verificano falsi negativi .

I test per la diagnosi del cimurro canino sono:

  • ematologia
  • sierologia
  • Polimerase Chain Reaction (PCR)

Trattamento del cimurro nei cani

Il trattamento del cimurro canino prevede un miglioramento dei sintomi dell'individuo, limitando lo sviluppo di possibili infezioni batteriche secondarie e il controllo delle manifestazioni neurologiche. Tuttavia, come ti abbiamo già detto, non esiste alcun trattamento per eliminare il virus una volta che è stato presentato.

Prima della comparsa di uno o più sintomi andremo dal veterinario, che confermerà o escluderà la diagnosi di cimurro nei cani. Può prescrivere l'uso di antibiotici ad ampio spettro, antipiretici, analgesici, anticonvulsivanti, soluzioni elettrolitiche, nutrizione specifica e determinate cure. Prima viene rilevata la malattia e inizia il trattamento, migliore è la prognosi. Nei casi più gravi, verrà anche valutato l' ospedalizzazione del cane nell'ospedale veterinario per somministrare siero e farmaci per via endovenosa.

È importante notare che nessun trattamento per il cimurro nei cani ha successo nel 100% dei casi. Allo stesso modo, quando il cane mostra segni neurologici gravi e progressivi, dobbiamo sapere che la prognosi può essere sfavorevole. In altri casi, i segni persistono dopo il recupero .

Quanto dura il cimurro?

La prognosi del cimurro nei cani è riservata, quindi non è possibile offrire un tempo di recupero stimato per il cane. Ciò dipenderà dal tuo stato di salute, dallo stato di vaccinazione e dalle cure offerte dal veterinario o dal tutor della lattina. Essendo una malattia pericolosa per la vita, dobbiamo ricordare che alcuni cani non sopravvivono a questa grave malattia. Ci consulteremo sempre con il nostro veterinario.

Come prevenire il cimurro canino?

Il modo più efficace per prevenire la diffusione del virus del cimurro nei cani è seguire il programma vaccinale per i cani. Il veterinario ci consiglierà quanto alla dose e alla frequenza, ma il più comune è che i cuccioli vengano vaccinati tra le 6 e le 12 settimane di età tre volte per immunizzarsi. Più tardi, un promemoria si terrà su base regolare, di solito ogni anno.

Sebbene l'etichettatura della maggior parte dei vaccini indichi un uso annuale, numerosi test indicano che la sua efficacia è di circa tre anni. Tuttavia, episodi di stress, malattie o immunosoppressione possono favorire l'infezione, nonché la prevalenza locale della malattia, motivo per cui continua a essere vaccinata ogni anno genericamente in tutto il mondo.

Come prendersi cura di un cane con cimurro?

La cura di un cane con tempera varierà a seconda dell'individuo. Prenderemo in considerazione la tua età, i sintomi che presenti, la forma clinica e qualsiasi altro fattore rilevante che possa modificare le seguenti linee guida, sempre prescritte e / o approvate dal nostro veterinario di fiducia.

Seguiremo rigorosamente le cure mediche prescritte dal veterinario, che possono includere l'uso di antibiotici, antiemetici, antipiretici, anticonvulsivanti e analgesici. Sarà fondamentale rispettare le dosi e le ore prescritte dallo specialista, molto importanti.

D'altra parte, offriremo al nostro cane un ambiente confortevole e confortevole . Dovresti avere un letto morbido e caldo, evitando completamente umidità, correnti d'aria o freddo. Soprattutto se il cane mostra sintomi produttivi, come vomito e diarrea, copriremo il letto con un asciugamano, in questo modo possiamo disinfettare il tuo spazio più facilmente. In nessun caso lasceremo il nostro cane fuori, dovrebbe sempre essere posizionato all'interno della casa se vogliamo una pronta guarigione.

Allo stesso modo, osserveremo la sua evoluzione, scrivendo su un quaderno i sintomi che osserviamo per sapere se rimettono o meno, prendendo la temperatura per il nostro cane una o due volte al giorno e analizzando il colore delle sue secrezioni e deposizioni. Condivideremo tutte queste informazioni con il nostro veterinario per guidarci in merito alle cure o ai farmaci.

È conveniente per il cane idratarsi regolarmente. Per questo ti incoraggeremo a bere acqua, allo stesso modo, per arricchire la tua dieta e fornire ulteriore calore, possiamo offrirti brodo di pollo o pesce, senza sale o cipolla. Un altro ottimo modo per idratare è attraverso il cibo umido, preferibilmente opteremo per cibo in scatola gastrointestinale, prescrizione veterinaria, che troveremo in qualsiasi centro sanitario. Anche il cibo fatto in casa può essere una buona opzione.

Infine, ricorda che sarà essenziale tenerti isolato dagli altri cani, quindi eviteremo di accompagnarti in aree in cui si trovano spesso altri cani e terremo gli altri cani lontano da casa il tempo necessario per recuperare ed espellere completamente il virus, che è Sono circa quattro mesi.

Il cimurro nei cani: rimedi casalinghi

È molto importante notare che non esistono rimedi casalinghi per curare il cimurro canino che sono efficaci al 100%, così come non esiste un trattamento veterinario. Tuttavia, ci sono formule per migliorare il benessere dell'individuo e il suo recupero, quindi, se hai voluto saperne di più, ti invitiamo a conoscere anche in milanospettacoli.com alcuni rimedi casalinghi per il cimurro nei cani che ti aiuteranno alleviare i sintomi di disagio che il tuo cane presenta, totalmente naturali.

Inoltre, non perdere il video del nostro canale YouTube:

Questo articolo è puramente informativo, in milanospettacoli.com non abbiamo il potere di prescrivere trattamenti veterinari o fare qualsiasi tipo di diagnosi. Ti invitiamo a portare il tuo animale domestico dal veterinario nel caso in cui presenti qualsiasi tipo di condizione o disagio.

Se desideri leggere altri articoli simili a Il cimurro nei cani - Sintomi, contagio e trattamento, ti consigliamo di entrare nella nostra sezione di Malattie virali.

bibliografia
  • Rilevazione Di Nucleoproteine ​​RNA Nucleoprotein Del Virus Del Cimurro Canino Mediante Trascrizione Inversa-PCR Utilizzando Siero, Sangue Intero E Liquido Cerebrospinale Da Cani Con Frisone Al Cimurro, M. König, A. Moritz e W. Baumgärtner Institut für Veterinär-Pathologie, Institut für Virologie, Fachbereich Veterinärmedizin e Medizinische und Gerichtliche Veterinärklinik, Justus-Liebig-Universität Giessen, 35392 Giessen, Germania.
  • Cimurro canino: considerazioni in un rifugio, Centro per animali da compagnia, Health UC Davis School of Veterinary Medicine.
  • Kate E. Creevy. (2019). Cimurro canino (malattia dell'hardpad). 2019, dal College of Veterinary Medicine, University of Georgia
  • Kate E. Creevy. (2019). Panoramica del cimurro canino. 2019, dal College of Veterinary Medicine, University of Georgia
  • Test per Cimurro Canino, Antech News. Novembre o 2001
  • Superare l'interferenza dell'anticorpo materno con la vaccinazione contro il parvovirus canino Roy VH Pollock, DVM, PhD Michael J. Coyne, VMD, PhD Pfizer Animal Health 812 Springdale Dr. Exton, PA 19341
  • Serodiagnosi di Cimurro Canino e Parvovirus, Immunocomb, Biogal Labs
  • Uso clinico dei titoli anticorpali di parvovirus sierico e virus del cimurro per determinare le strategie di rivaccinazione in cani sani Lisa Twark, DVM e W. Jean Dodds, DVM
  • Domande frequenti su Cimurro canino. Ohaio State University - College of Veterinary Medicine.

Raccomandato

Il cielo è inquinato
2019
Come far bere acqua al mio gatto?
2019
Perché la Terra del Fuoco è chiamata così
2019