Il cane dominante - Caratteristiche e linee guida da seguire

Vedi i file dei cani

Molti proprietari affermano spesso che i loro cani sono dominanti quando hanno una lite con altri cani, sono aggressivi, disobbediscono a qualsiasi ordine del loro proprietario o sviluppano alcuni problemi comportamentali. Di solito si riferiscono anche a loro quando iniziano a mostrare comportamenti territoriali. Ma davvero, cos'è il dominio?

È molto importante capire che, nonostante le azioni sopra menzionate, non tutti i cani sono dominanti, e questo è un termine che di solito porta alla confusione .

In questo articolo di milanospettacoli.com spiegheremo come riconoscere il cane dominante, in base alle sue caratteristiche e come allenare il lavoro per risolvere i problemi comportamentali che ciò può causare.

Caratteristiche di un cane dominante

Come abbiamo commentato in precedenza, il termine "cane dominante" è spesso usato erroneamente nella maggior parte dei casi. Non è una caratteristica della personalità del cane, il dominio si verifica quando, nello stesso spazio, sono collegati diversi individui. In questa riunione di due o più cani, viene stabilita una relazione gerarchica che può portare al dominio o alla sottomissione di ciascuno dei suoi membri. Ciò non significa che esista un solo cane dominante e che tutti gli altri siano sottomessi.

Esempio: Laika è dominante con Timmy e a sua volta Timmy è dominante con Llop. Pertanto, un cane può essere dominante in una relazione ma sottomesso in un'altra.

Sebbene alcuni cani tendano ad agire come cani dominanti, non tutti i cani con una tendenza dominante lo saranno in tutte le loro interazioni sociali . Un cane può essere dominante con alcune delle stesse dimensioni ma non con quelle più grandi. Allo stesso modo, un cane può essere dominante con le femmine, ma sottomesso con i maschi. Dipenderà da ogni caso specifico.

Oltre a tutto quanto sopra, un cane con problemi comportamentali o mancanza di istruzione e addestramento può avere una tendenza dominante in determinate situazioni, ma essere totalmente sottomesso ad altri.

Esempio: Llop è un cane dominante quando Timmy cerca di portargli via i suoi giocattoli e quando interagisce con altri cani più piccoli, tuttavia, Llop è totalmente sottomesso quando altri cani più grandi cercano di cavalcarlo o quando Timmy gli si avvicina senza che i suoi giocattoli siano presenti .

Infine aggiungeremo che, in alcuni casi, i maschi tendono ad essere dominanti con gli altri maschi perché sono femmine in presenza di calore . Se il dominio in questi casi è un problema per noi (e vogliamo anche evitare una gravidanza indesiderata) possiamo pensare di castrare il nostro cane, un modo per godere di un comportamento più stabile e positivo.

Dominanza e / o problemi comportamentali

Una volta compreso il significato di dominanza, è importante evidenziare alcuni comportamenti che sono spesso confusi con il cane dominante e che possono o meno essere correlati a questa tendenza. Successivamente spiegheremo quelli più comuni:

1. Il mio cane è dominante e aggressivo

È probabilmente la frase più comune relativa a "dominio". È importante chiarire che un cane non è aggressivo per natura, ciò è dovuto a diversi problemi che si presentano durante la sua fase da cucciolo o da adulto. Le cause più comuni sono:

  • A causa di una cattiva socializzazione del cane, il cane non sa come relazionarsi correttamente con altri cani. Ciò lo rende reattivo (agisce in modo aggressivo) agli stimoli che causano paura, incertezza e disagio. In questo caso, dobbiamo lavorare sulla socializzazione nella sua fase adulta.
  • Dopo una rissa, un incidente o una situazione molto stressante con un altro cane, il cane può sopportare paure che generano anche un atteggiamento reattivo . Il cane cerca di "portare via" gli altri cani dalla sua area e intimidirli per non subire nuovamente l'esperienza traumatica.

L'aggressività è un problema di comportamento grave che deve essere trattato prima della comparsa dei primi sintomi, poiché è allora che è più probabile che venga curato e educare il nostro cane verso un atteggiamento più calmo e più socievole. Le linee guida da seguire dipenderanno dal tipo di aggressività che prova il nostro cane. Raccomandiamo vivamente di andare da un etologo o educatore canino.

2. Il mio cane è dominante con me

A questo punto molte persone confondono che il loro cane li ignora o segue i loro ordini correttamente con il dominio. Questo è un errore molto grave, da allora di solito ricorrono a tecniche incoerenti e per nulla efficaci che trovano su Internet per cercare di alleviare questa situazione. Gli esempi più comuni possono essere "segna il cane", "metti la pancia in su", "calcia", "entra prima nella casa" o "invia".

L'esecuzione di questo comportamento quando il nostro animale soffre di un grave problema comportamentale come stress, vittima di abuso di animali (uso di un collare appeso, punizione elettrica o continua) può causare comportamenti molto gravi nel cane che si traducono in una marcata aggressività e Mi rifiuto nei nostri confronti . Costringere il nostro cane a svolgere attività che non desidera, trattarlo in modo abusivo o aspettarsi qualcosa che non gli corrisponde, sono atteggiamenti totalmente riprovevoli e che non dovremmo continuare a svolgere.

Per questo, è meglio lavorare quotidianamente sull'obbedienza di base o avanzata (a seconda del caso), offrire lunghe passeggiate e diverse attività che promuovono il tuo benessere e cercare di migliorare il nostro rapporto con lui, usando sempre rinforzi positivi ed evitando punizioni. Dobbiamo capire che il cane non è un robot e quindi non possiamo aspettarci che il suo comportamento sia esemplare e perfetto se non lo abbiamo educato dall'esempio. Frequentare un corso di addestramento canino può essere un'opzione eccellente per migliorare la tua comunicazione.

3. Il mio cane è dominante con il cibo e il suo territorio

In questo caso non stiamo parlando di dominio, ma di protezione delle risorse. Il cane che soffre di questo problema è in costante tensione e risponde con reattività quando cerca di rimuovere qualcosa che considera dalla sua proprietà . Puoi rispondere con grugniti e anche in modo aggressivo se necessario.

Questo tipo di problema dovrebbe essere trattato in base alla causa che lo causa: cibo, territorio, letto, un altro cane, noi ... Per questo motivo si consiglia di visitare il nostro articolo sulla protezione delle risorse e seguire le nostre linee guida. Ricorda comunque che è molto importante visitare lo specialista.

4. Il mio cane è dominante con altri maschi o femmine

Qui possono giocare diversi fattori. In precedenza abbiamo accennato al fatto che è comune che i cani che non sono castrati agiscano in modo dominante con gli altri per tenerli al caldo da una possibile femmina . Una femmina può anche agire come dominante quando è in presenza di un'altra che ha anche zelo e altri maschi in giro. In tutti questi casi, si raccomanda la castrazione della lattina.

A parte questi casi, un cane può essere reattivo con gli altri per i motivi di cui al punto 1. Se questo fosse il nostro caso, l'ideale sarebbe andare da uno specialista e cercare di migliorare il benessere del cane per un atteggiamento più positivo e rilassato .

Correggi e addestra un cane dominante

I comportamenti dominanti "non possono essere corretti" poiché non sono qualcosa di negativo, fa parte della comunicazione naturale dei cani. Sebbene la castrazione possa mitigare lo slancio dominante, la verità è che alcuni di loro continuano ad avere una tendenza dominante dopo l'operazione. Dipenderà da ogni caso. Ciò che è garantito è che il nostro cane, una volta guarito, avrà un atteggiamento più calmo e stabile.

Qualcosa che possiamo fare per migliorare i problemi che possono sorgere dalle tendenze dominanti, è lavorare l'educazione e l'addestramento del nostro cane, sempre in positivo, per ottenere una risposta migliore nel nostro partner ed evitare così situazioni incontrollate. Insegnargli a venire qui o rimanere fermi non ci aiuterà semplicemente a evitare i conflitti, ma migliorerà anche la nostra relazione, favorirà la sua intelligenza e lo farà sentire in sintonia con noi. Lo aiuteremo a capire cosa ci aspettiamo da lui.

Non dimenticare che prima di qualsiasi problema, l'ideale è andare dallo specialista, che, per osservazione, ci spiegherà qual è il problema che il nostro cane soffre davvero, migliorerà i nostri errori e ci offrirà linee guida specifiche e personalizzate da seguire.

Se desideri leggere altri articoli simili a The Dominant Dog - Caratteristiche e linee guida da seguire, ti consigliamo di accedere alla nostra sezione Problemi comportamentali.

Raccomandato

Le città vicino ai laghi possono anche soffrire di tsunami
2019
Malattie più comuni nei cani boxer
2019
Quali sono le spore?
2019