Idee creative per riciclare piatti rotti

Se rompiamo uno o più piatti, dopo il disgusto che di solito implica questo piccolo dramma domestico, dobbiamo decidere cosa farne. Gettarlo via è l'opzione più comune, ma se vogliamo scommettere sul riciclaggio, abbiamo quasi altrettanto facile.

Non è un riciclaggio molto comune, è vero, ma basta prendere il trucco per creare oggetti artigianali davvero belli o semplicemente utili. In questo post, ti diamo alcune idee creative per riciclare i piatti rotti. Pertanto, la prossima volta che un piatto viene rotto sapremo cosa farne per salvarlo dalla spazzatura.

Decorare, realizzare portachiavi, gioielli ...

Cominciamo dal momento più semplice e fatale in cui un piatto viene spezzato per il quale abbiamo molto affetto, sia per l'appartenenza a un vecchio servizio da tavola di famiglia o, ad esempio, perché è il piatto della nostra infanzia. In queste situazioni, se ricomporre è facile, un'opzione interessante è farlo, senza altro. Cioè, incollalo attentamente e rimuovilo dalla cucina. Una volta ricomposto, il piatto diventerà un elemento decorativo che appenderemo al muro, accanto ad altri piatti o su un tavolo o uno scaffale, supportato da un supporto. Il suo valore sentimentale lo renderà un meraviglioso elemento decorativo ai nostri occhi.

I piatti che si rompono solo ai bordi, leggermente, ma abbastanza per scartarli, possono anche essere usati per decorare. Sarà facile ripristinarli con uno stucco bianco e saranno utili anche per il giardino, come vedremo nella sezione seguente.

Il collage o il mosaico, d'altra parte, è una tecnica a stelle per riciclare piatti, sia in ceramica che in vetro. Innanzitutto, dobbiamo avere pezzi piccoli e irregolari, con i quali decorare le superfici, tanto estesi quanto abbiamo materiale. Avremo oggetti perfetti come pentole, cornici di specchi, tavoli, pareti ... Ed è anche possibile aggiungere pezzi di ceramica o vetro di altri pezzi di piatti (tazze, teiere, vassoi, oggetti decorativi, ecc.), Quindi no devono necessariamente essere piatti, dal momento che precedentemente tagliamo gli oggetti.

Il risultato è bellissimo e la sua tecnica molto semplice. Fondamentalmente, devi incollare i frammenti che abbiamo ottenuto in precedenza, utilizzando strumenti speciali per tagliarli o coprendo i pezzi con uno straccio e martellando fino a ottenere tutti questi bit di cui abbiamo bisogno. Proviamo a rendere i pezzi più piatti possibili e non troppo piccoli.

Successivamente, organizziamo i frammenti per posizionarli in modo artistico o casuale (mettendoli a caso anche belli), giocando con colori e forme, e li aderiamo con una speciale colla per ceramica. Possiamo anche applicare la pastina, una pasta che prepareremo con acqua per legare alcuni pezzi con altri.

Nel caso di voler decorare una superficie di lavoro appena fatto, approfittiamo del fatto che il cemento o il cemento sono teneri per incorporare i pezzi, evitando che gli angoli siano fuori per motivi di sicurezza. Se la superficie non è fresca, è sufficiente applicare la tecnica nota, sebbene all'esterno sia necessaria una colla specifica.

Se i pezzi sono decorati o, perché no, possono essere decorati, tagliando pezzi con una specie di tenaglie speciali o approfittando di un pezzo che ha una forma che ci piace è possibile realizzare infiniti piccoli oggetti. Semplicemente, dovremo scegliere la forma, tagliare, carteggiare se necessario, perforare e trasformarlo in un portachiavi, una collana, orecchini originali ed esclusivi. Inoltre, poiché di solito sono piccoli oggetti, si diffondono molto e possiamo sfruttare anche i piatti più piccoli.

Nel giardino

Riutilizzare e riciclare piatti rotti per decorare e migliorare il giardino è molto interessante. La tecnica del mosaico può essere ideale per coprire pareti, pilastri, gradini o gli stessi vasi.

Con i piatti rotti completi o tagliati a metà, è possibile circondare una serie di piante, bollendole nel terreno per separare le aree o semplicemente per decorare.

E, se il piatto si rompe in mille pezzi, o lo rompiamo, è anche utile per migliorare il drenaggio delle piante, invece della tipica ghiaia. Infine, un piatto funge da tetto di una mangiatoia per uccelli.

Se desideri leggere altri articoli simili alle idee creative per riciclare i piatti rotti, ti consigliamo di entrare nella nostra categoria di riciclaggio e gestione dei rifiuti.

Raccomandato

Rimedi domestici per le zecche nei cani
2019
Cura di una tartaruga dalle orecchie gialle
2019
Le razze di gatto più affettuose
2019