I rami della zoologia e ciò che ciascuno studia

Zoologia è una parola che deriva etimologicamente dallo zoo greco (animale) e dal logos (scienza o trattato), quindi la zoologia può essere considerata come la scienza degli animali. Poiché un gran numero di specie animali abitano il pianeta, la zoologia è divisa in numerose specialità per facilitarne lo studio. Inoltre, ci sono più punti di vista per studiare gli animali.

In questo articolo, parliamo dei rami della zoologia e di ciò che ciascuno studia .

Cos'è la zoologia e la sua storia

Sin dai tempi antichi l'uomo inizia a interessarsi agli animali e alla loro grande diversità. La storia della zoologia inizia nel IV secolo a.C. nell'antica Grecia, quando Aristotele descrive numerose specie di animali ed esegue uno dei primi schizzi di classificazione del regno animale. Tuttavia, molte delle loro conclusioni non avevano rigore scientifico perché non erano basate sulla sperimentazione.

Già nel Rinascimento, la ricerca in zoologia adottò un vero rigore scientifico e scartò alcune delle teorie precedentemente sollevate da Aristotele e alcuni dei concetti fantasiosi che sono stati mantenuti fino ad allora. Un'invenzione fondamentale per lo sviluppo di questa scienza fu quella del microscopio dell'olandese Anton Van Leeuwehoek, che consentì l'accesso allo studio dei tessuti e dei microrganismi animali

Nel diciottesimo secolo, lo svedese Carlos Linneo fu il pioniere ad affrontare una classificazione sistematica di animali e piante che abitano il pianeta in un'opera che proseguì il naturalista francese George Cuvier. Nel 1859, Charles Darwin e la sua teoria dell'evoluzione delle specie contribuirono notevolmente agli studi di zoologia.

Attualmente, la zoologia studia gli animali dal punto di vista delle descrizioni morfologiche e anatomiche delle diverse specie, del loro funzionamento, dei loro vari sistemi e organi, del loro comportamento, della loro distribuzione, della loro ecologia e, infine, della loro classificazione tassonomica nei vari gruppi . Pertanto, possiamo dividere la zoologia in due suddivisioni principali: zoologia generale e zoologia descrittiva .

Zoologia generale: cos'è e i suoi rami

La zoologia generale studia tutti gli aspetti generici e comuni delle varie specie animali senza fare una classificazione tassonomica. A sua volta è suddiviso in vari rami. Questi sono i principali rami della zoologia generale e ciò che studiano :

morfologia

Questo ramo studia le forme e la struttura esterne dei vari organi o organismi, cioè descrive sia la forma fisica esterna sia la disposizione delle parti del corpo di un animale.

anatomia

Questo ramo studia la struttura, le dimensioni, la disposizione, la forma, le relazioni, la situazione e il numero delle parti esterne e interne dei corpi (anche dell'essere umano). A sua volta possiamo dividerlo in:

  • Anatomia comparata: studia le somiglianze e le differenze esistenti tra organi umani e quella di altri animali.
  • Anatomia patologica: studio delle disfunzioni organiche causate da malattie.
  • Anatomia descrittiva: descrive la forma, le relazioni, la disposizione e l'estensione dei diversi organi.
  • Anatomia topografica: studia le relazioni posto tra i diversi organi.

istologia

Questo ramo studia la composizione e la struttura dei tessuti del corpo. I primi studi microscopici risalgono al 1668 con l'osservazione di strutture simili a cellule (in seguito chiamate cellule) dal fisico inglese Robert Hooke. Già nel 1839 il fisiologo e anatomista tedesco Theodor Schwann stabilì i principi dell'organizzazione cellulare degli esseri viventi.

fisiologia

Questo ramo studia le funzioni fisiologiche degli organismi animali, cioè i processi fisici e chimici che si sviluppano negli animali. L'antico medico Claudio Galeno è considerato il primo fisiologo della storia. Era un grande esperto di dissezione e anatomista, che ha studiato la fisiologia di animali come cani, scimmie e maiali.

embriologia

Questo ramo studia la formazione e lo sviluppo dell'embrione animale. Può essere descrittivo, comparato o sperimentale.

genetica

Studia i fenomeni di variazione ed eredità negli organismi animali. Può essere applicato all'eredità all'interno delle popolazioni o a un organismo specifico.

etologia

Studia il comportamento di diversi animali nel loro ambiente e i meccanismi che determinano i loro comportamenti.

ecologia

Studia le relazioni tra i diversi organismi animali e il loro ambiente. Ulteriori informazioni su questa scienza in questo altro articolo sulla definizione di ecologia.

Cos'è la zoologia descrittiva e cosa studiano i suoi rami

Questa suddivisione studia aspetti come le classificazioni tassonomiche degli animali, le loro distribuzioni e le descrizioni specifiche dei diversi gruppi. Questi sono i rami della zoologia descrittiva e ciò che studiano :

Sistematica o tassonomia

Questo ramo si occupa della classificazione di diversi animali e si basa su confronti morfologici, anatomici, citogenetici (cromosomi), ecc. Dividi i gruppi in regni, fronti, classi, ordini, famiglie, generi e specie. Accetta anche categorie intermedie come sottoclassi o supervisori.

Zoogeografia

Studia la distribuzione geografica dei diversi gruppi di animali.

Paleozoologia

Studia fossili di animali. A sua volta può essere diviso per gruppi di organismi. Se ti piacciono i fossili, potresti voler sapere qual è il fossile più antico del mondo con questo altro articolo.

filogenesi

Studia le relazioni di filiazione e l'evoluzione delle forme animali, ovvero l'evoluzione progressiva da forme più semplici a forme più complesse.

parassitologia

Studia le relazioni del parassitismo e gli organismi parassitari viventi come protozoi, artropodi ed elminti. Esclude procarioti, funghi e virus (microbiologia)

mammalogy

Studia mammiferi sia terrestri che acquatici o marini, cioè classe Mammalia .

ittiologia

Studia il pesce. Comprende Osteictios (pesci ossei, sono la maggioranza), Condrictios (pesci cartilaginei come squali o razze) e Agnatos (pesci senza mascella).

entomologia

Studia gli insetti da un punto di vista genetico, morfologico, fisiologico, tassonomico o ecologico.

Melacología

Studia i molluschi, che è il secondo margine per numero di specie descritte.

Se vuoi leggere altri articoli simili a I rami della zoologia e ciò che ciascuno studia, ti consigliamo di entrare nella nostra categoria di biodiversità.

Raccomandato

Perché il mio gatto fa la cacca fuori dalla lettiera?
2019
Il mio cane abbaia agli altri cani quando è legato
2019
È brutto rimproverare i cani?
2019