I pesci dormono?

Sebbene a prima vista poter rispondere a questa domanda sembri in qualche modo ambiguo, è importante sapere che tutti gli esseri viventi hanno bisogno di un po 'di riposo e di sonno per soddisfare i loro bisogni energetici vitali. In questo modo, come ogni essere vivente, possiamo supporre che i pesci dormano e riforniscano di energia, garantendo così la loro sopravvivenza. Tuttavia, il sogno del pesce è simile a quello di altri gruppi di animali superiori? Senza dubbio, questa è una delle tante domande che la natura nasconde tra le caratteristiche, le somiglianze e le differenze della sua immensa biodiversità.

Continua a leggere questo articolo in cui rispondiamo in dettaglio alla domanda di: I pesci dormono?

I pesci dormono? - la risposta

Sebbene non sia così comune osservare il pesce che dorme, rispetto ad altri gruppi di animali come uccelli e mammiferi, diversi studi scientifici affermano che entrambi i pesci dormono, sia ossei che cartilaginei come agnatos.

Tuttavia, è difficile stabilire che il sonno dei pesci segua, ad esempio, gli stessi criteri e modelli di comportamento che caratterizzano il sonno dei mammiferi. Non è comune per i pesci mantenere una postura fissa durante il sonno, che abbiano una risposta rapida quando si svegliano o che siano facilmente in grado di essere di nuovo attivi se sono disturbati.

Nelle prossime sezioni di questo articolo scopriremo esattamente come dormono i pesci, quali modelli comportamentali li caratterizzano, così come alcune curiosità sul riposo degli squali, uno dei pesci più curiosi che ci siano.

Come dormono i pesci

Esistono diverse tecniche che i pesci usano per dormire, quindi stabilire un unico metodo di riposo nel mondo dei pesci sarebbe del tutto sbagliato. Conosciamo più da vicino alcune di queste tecniche più utilizzate e capiremo meglio come dormono i pesci :

  • Molte specie di pesci riposano sulla loro pinna posteriore o inferiore, che posizionano sul fondo del mare come un'ancora. In questo modo, i pesci possono dormire e assicurarsi che non vengano trascinati da possibili correnti marine di grande forza e pressione.
  • Molte altre specie di pesci scelgono di riposare direttamente sul fondo del mare (o d'acqua dolce, a seconda dell'habitat in cui si trovano). In questi casi devono utilizzare uno dei loro organi interni più utili, la vescica natatoria. Grazie ad esso, i pesci sono in grado di risalire in superficie in occasioni in cui hanno bisogno di ossigeno dall'aria per coprire le loro esigenze respiratorie e tornare di nuovo sul fondo del mare / acqua dolce senza nemmeno svegliarsi.
  • Quei pesci che non hanno la vescica natatoria e, quindi, non possono usare l'arte nota per venire in superficie per respirare mentre dormono, devono rimanere in costante movimento, essendo in grado di dormire. Questo è l'incredibile e sorprendente caso di squali, che vedremo più in dettaglio nella prossima sezione.

Gli squali dormono?

Sapevi che gli squali non si fermano mai ? Nemmeno per riposare, ma non per questo motivo si rifiutano di soddisfare i loro bisogni di riposo e sonno. Quindi come dormono gli squali?

Come abbiamo commentato in precedenza, i pesci privi di vescica natatoria sono quelli caratterizzati dal sonno senza rimanere immobili, inclusi gli squali. Questi sono forse i più noti per la loro abitudine di dormire mentre sono in costante movimento, poiché se così non fosse, rischierebbero di cadere sul fondo del mare e potrebbero morire.

In questo modo, gli squali sono in grado di coprire le loro esigenze respiratorie e di riposo grazie all'azione delle branchie. Le branchie sono organi esterni situati su entrambi i lati del corpo (tra la testa e la pinna da nuoto), permettono agli squali e ad altri pesci privi di vescica natatoria, catturano l'ossigeno disciolto nell'acqua e lo incorporano nel corpo attraverso il sistema respiratorio. In questo assorbimento di ossigeno è importante e vitale che l'animale si muova, perché il semplice movimento dell'acqua facilita la corretta diffusione dell'ossigeno attraverso le branchie delle branchie. Senza dubbio, è uno degli eventi più affascinanti che garantisce la sopravvivenza del pesce.

I pesci dormono con la luce?

Anche se mancano le palpebre e i loro occhi non rimangono umidi come quelli di altri gruppi di animali, i pesci hanno una membrana protettiva che consente loro di dormire e riposare, anche quando i raggi del sole li raggiungono.

Pertanto, possiamo dire che i pesci possono dormire con la luce, sia con la presenza della luce solare naturale che della luce artificiale che hanno vicino a vasche di pesci, acquari o altri habitat in cui gli esseri umani li tengono.

Inoltre, ci sono molti habitat naturali in cui la profondità alla quale vivono i pesci non è molto elevata e, pertanto, a volte ricevono luce naturale o artificiale anche di notte. In questo modo, la membrana protettiva degli occhi che funge da palpebra nei pesci, impedirà loro di essere disturbati da qualsiasi tipo di luce mentre dormono e riempiono le energie.

Se vuoi leggere altri articoli simili a Do fish sleep?, ti consigliamo di inserire la nostra categoria Curiosità degli animali.

bibliografia
  • Team editoriale Quanto sai degli squali? National Geographic Spagna: Natura .
  • Del Río-Bermúdez, C. & Karlsson, K. (2013) Il pesce zebra ( Danio rise ) come un modello animale del sonno: nuotare in una nuova direzione. Cognitive Science , Università di Granada (Spagna), Volume 7 (1), pp: 1-4.
  • Lagth, K., Bardach, J., Miller, R. & Passino, D. (1984) Ittiologia . AGT EDITOR, SA, pagg. 305-373.
  • Hendricks, J., Sehgal, A. & Pack, A. (2000). La necessità di un modello semplice per comprendere il sonno. Progressi in neurobiologia, volume 61, pagine 339-351.

Raccomandato

Centro Gran Vía Yellostone
2019
Coltiva le alghe per ottenere olio verde
2019
10 alimenti umani che i cani possono mangiare
2019