I gatti sono gelosi?

Vedi file Cats

Molte persone affermano che i loro gatti sono gelosi quando conducono comportamenti legati all'aggressività o alla possessività nei confronti di terzi, sia che si parli di un felino, di un cane o di un essere umano. Tuttavia, è vero che i gatti sono gelosi o stiamo affrontando un'altra forma di umanizzazione?

In questo articolo di milanospettacoli.com riveleremo se i gatti sono gelosi, come identificare un comportamento geloso in questa specie e cosa fare di fronte a comportamenti che consideriamo inappropriati, da non perdere!

Gelosia nei gatti

Per cominciare, dobbiamo chiederci se è corretto affermare che i gatti sono gelosi, poiché la "gelosia" è emozioni e sentimenti che fino a poco tempo fa erano attribuiti esclusivamente all'essere umano. Ma se approfondiamo un po 'la vera gelosia, comprendiamo che si tratta di un'importante risposta emotiva adattativa negli animali gregari.

Tuttavia, sebbene il felino domestico ( Felis silvestris catus ) sia un animale solitario, l'addomesticamento ha permesso alle specie di ricevere importanti vantaggi partecipando alle dinamiche sociali, a parte quelle che mantiene durante la riproduzione, in quanto convive con il essere umano, che fornisce cibo, alloggio e cure. O con altri animali domestici, che diventano un'importante fonte di arricchimento.

In questo modo, il gatto acquisisce una persona o un animale come " figura di riferimento " con cui interagisce, socializza e svolge interazioni quotidiane . Tecnicamente, la figura di riferimento è nota come "partner sociale apprezzato" e, come abbiamo detto, può essere un altro gatto, un cane o un essere umano. In breve, è una figura sociale con cui il gatto si sente al sicuro e può quindi essere la persona preferita del gatto. Al contrario, il " rivale sociale " è la figura che si frappone tra loro e davanti alla quale può mostrare ciò che interpretiamo come comportamenti gelosi, cioè rifiuto e aggressività .

Tuttavia, sebbene sia più comune parlare di gelosia nei cani, dal momento che ci sono studi che usano questo termine [1] [2] (anche se ovviamente molto discusso), non c'è pubblicazione di etologia clinica nei gatti domestici, quindi Sarebbe un termine molto impreciso anche oggi.

Tuttavia, ci sono molti proprietari che affermano che i loro animali provano gelosia. In effetti, uno studio che ha raccolto i comportamenti di vari animali domestici ha indicato la somiglianza tra loro, mostrando anche l' esistenza di emozioni secondarie negli animali che non sono primati [3].

Sintomi di un gatto geloso

Senza studi scientifici in grado di garantire l'esistenza della gelosia nei gatti domestici, è difficile trovare uno schema di comportamenti che possa avvisarci dell'apparizione della gelosia nei gatti, tuttavia, se osserviamo questi comportamenti frequenti nei cani o nei cavalli, evidenziamo il seguente.

Il gatto geloso e il suo comportamento :

  1. Il felino cerca regolarmente l'attenzione della "figura di riferimento".
  2. Presta attenzione alla socializzazione della "figura di riferimento" e del "rivale sociale".
  3. Interrompe la relazione tra la "figura di riferimento" e il "rivale sociale".
  4. Invia segnali di calma negativi o mostra aggressività nei confronti del "rivale sociale".

Perché i gatti sono gelosi?

Ciò che possiamo percepire come gelosia nei gatti può essere, in effetti, vari problemi comportamentali causati da una cattiva socializzazione del cucciolo di gatto, la comparsa di paure per esperienze negative o territorialità tra gli altri. Ma, supponendo che i gatti siano gelosi, discutiamo più dettagliatamente delle frequenti situazioni che possono far sì che i gatti mostrino "gelosia" davanti a terzi e cosa dovremmo fare:

  • Gattino geloso : la gravidanza e la nascita di un bambino portano a una significativa perdita di attenzione da parte della "stimata parte sociale", inoltre, molti genitori spesso rimproverano i loro gatti quando si avvicinano al neonato con curiosità, che di solito provoca un'associazione negativa verso il bambino. È essenziale evitare punizioni, litigi o urla in queste occasioni.
  • Gatto geloso della coppia : molte persone avvertono che il gatto è geloso del ragazzo o della ragazza, ma in questo caso parliamo di una situazione che di solito provoca una certa "grazia", ​​quindi inconsciamente lo incoraggiano, qualcosa non solo non raccomandato, ma perfino pericoloso.
  • Gatto geloso di un altro gatto : in precedenza abbiamo spiegato che i gatti sono animali solitari, ma in più, dovresti anche sapere che sono molto territoriali. Pertanto, l'adattamento di un nuovo individuo in casa è di solito complicato quando uno dei gatti è nella sua fase adulta. Potrebbero apparire diversi comportamenti negativi come aggressività, marcatura superficiale, paura o depressione.
  • Gatto geloso di un cane : specialmente nei gatti che non hanno socializzato con i cani nelle loro fasi iniziali, l'adozione di un canide di solito provoca molto stress, perché la mancanza di conoscenza del linguaggio del corpo di questa specie ha aggiunto alle sue cause di grandi dimensioni, un Ancora una volta, paura, depressione o aggressività tra altri problemi comportamentali.

Ora sappiamo come identificare le cause e i sintomi della "gelosia nei gatti", tuttavia, cosa dovremmo fare quando si verificano? Nella prossima sezione ne parliamo.

Come trattare un gatto geloso?

Molte persone non sanno cosa fare con un gatto geloso, è anche il tuo caso? Per iniziare, soprattutto se parliamo di un gatto geloso di un bambino, sarà essenziale adottare le misure di sicurezza appropriate per evitare che il gatto graffi il bambino. Impediremo al gatto di avere accesso alla stanza del bambino.

Nei gatti più leggeri possiamo provare a lavorare noi stessi con il gatto, cercando di positivizzare la presenza del "rivale sociale", facendo sì che il suo aspetto si traduca in esperienze piacevoli . Possiamo usare gustosi premi, carezze o parole gentili. È anche possibile applicare feromoni rilassanti per migliorare il tuo benessere attraverso applicatori o collari. Nel caso in cui venga alterato, cercheremo di calmare il gatto geloso lasciandolo solo, fornendo così calma e sicurezza.

Tuttavia, nei casi più gravi, sarà essenziale rivolgersi a un veterinario specializzato in etologia, la figura di riferimento sociale che può aiutarci a diagnosticare un problema comportamentale nel gatto, offrire linee guida di gestione e persino condurre sessioni di modifica del comportamento .

Se vuoi leggere altri articoli simili a I gatti sono gelosi?, ti consigliamo di accedere alla nostra sezione Problemi di comportamento.

riferimenti
    1. Abdai, J., Terencio, CB, Fraga, PP e Miklósi, Á. (2018). Studio del comportamento geloso nei cani. Rapporti scientifici, 8 (1), 8911.
    2. Prato-Previde, E., Nicotra, V., Poli, SF, Pelosi, A., & Valsecchi, P. (2018). I cani mostrano comportamenti gelosi quando il loro padrone frequenta il loro cane da compagnia? Cognizione animale, 21 (5), 703-713.
    3. Morris, PH, Doe, C., e Godsell, E. (2008). Emozioni secondarie nelle specie non primate? Rapporti comportamentali e dichiarazioni soggettive dei proprietari di animali. Cognizione ed emozione, 22 (1), 3-20.

        Raccomandato

        Risorse naturali: definizione e tipi
        2019
        Cosa fare quando due cani vanno d'accordo male?
        2019
        Insegna al mio cane a camminare senza guinzaglio passo dopo passo
        2019