I gatti possono mangiare le uova?

Vedi file Cats

L'uovo di gallina è uno degli alimenti più presenti nell'alimentazione degli esseri umani, per i benefici che offre per la salute e per la sua versatilità in cucina che consente di elaborare un'infinità di ricette dolci e salate. È una fonte molto economica di proteine ​​pure, che non ha livelli considerevoli di carboidrati e zuccheri, essendo anche un ottimo alleato di coloro che hanno bisogno o vogliono perdere peso in modo sano.

Mentre la scienza sta abbattendo molti miti sulle uova e dimostrando i loro benefici, ci sono ancora molti tutor che si chiedono se i gatti possono mangiare uova o se mangiare questo cibo è pericoloso per la salute dei felini. Pertanto, in milanospettacoli.com, ti diciamo se l'uovo può essere un alimento benefico per i gatti e ti mostriamo le precauzioni che dovremmo avere se decidiamo di incorporare questo alimento nella dieta dei nostri gatti.

Composizione nutrizionale di uovo di gallina

Prima di spiegare se i gatti possono mangiare o meno le uova, è importante conoscere la composizione nutrizionale di questo alimento in modo da poter comprendere i suoi possibili benefici per l'alimentazione dei nostri gatti, nonché le precauzioni che dobbiamo prendere quando li introduciamo nella vostra dieta . Secondo il database USDA (Dipartimento dell'agricoltura degli Stati Uniti), 100 grammi di uova di gallina intere, crude e fresche contengono i seguenti nutrienti:

  • Energia: 143 kcal
  • Acqua: 76, 15 g
  • Proteine: 12, 56 g
  • Grassi totali: 9, 51 g
  • Carboidrati: 0, 72 g
  • Zuccheri totali: 0, 53 g
  • Fibra totale: 0, 0 g
  • Calcio: 56 mg
  • Ferro: 1, 75 mg
  • Magnesio: 12 mg
  • Fosforo: 198 mg
  • Potassio: 138 mg
  • Sodio: 142 mg
  • Zinco: 1, 29 mg
  • Vitamina A: 140 μg
  • Vitamina C: 0, 0 mg
  • Vitamina B1 (tiamina): 0, 04 mg
  • Vitamina B2 (riboflavina): 0, 45 mg
  • Vitamina B3 (niacina o vitamina PP): 0, 07 mg
  • Vitamina B6: 0, 17 mg
  • Vitamina B12: 0, 89 µg
  • Folato: 47 µg
  • Vitamina D: 82 UI
  • Vitamina E: 1, 05 mg
  • Vitamina K: 0, 3 µg

È buono dare uova ai gatti?

Come abbiamo visto nella precedente composizione nutrizionale, l'uovo è costituito da un'ottima fonte di proteine ​​magre e pure, poiché contiene quasi zero quantità di carboidrati e zuccheri totali, con una moderata quantità di grassi. Quasi tutto l'apporto proteico dell'uovo è nel bianco, mentre le molecole lipidiche sono concentrate nel tuorlo. Proprio questi due macronutrienti dovrebbero essere i pilastri energetici della nutrizione dei nostri felini, tenendo conto del fatto che sono animali strettamente carnivori (e non onnivori come noi).

In questo senso, è importante sottolineare che le proteine ​​dell'uovo sono per lo più costituite da aminoacidi essenziali, cioè quegli aminoacidi che il gatto non sintetizza naturalmente nel suo organismo e deve ottenere da fonti esterne attraverso la sua dieta. Per quanto riguarda la vecchia cattiva reputazione delle uova legate all'eccessivo consumo di colesterolo, dobbiamo chiarire che il consumo moderato di questo alimento è sicuro per il tuo gatto e non aumenterà i livelli di colesterolo o porterà ad un aumento di peso.

Inoltre, dobbiamo sottolineare che l'uovo mostra anche interessanti contributi di minerali essenziali, come calcio, fosforo, ferro e potassio, nonché vitamine A, D, E e il complesso B. Ciò significa che, oltre a contribuire a la formazione e il rafforzamento dei muscoli e delle ossa del nostro felino, l'uovo li aiuta anche a mantenere un sistema immunitario sano, che è essenziale per prevenire tutti i tipi di malattie.

Oltre a offrire tutti questi benefici alla salute dei nostri gatti, le uova sono anche alimenti economici e facili da trovare.

Precauzioni nell'offrire uova ai nostri gatti

Una delle maggiori preoccupazioni dei tutor quando incorporano l'uovo nella dieta dei loro gatti è se dovrebbero offrirlo crudo o cotto . Sebbene molti esperti e studiosi della dieta BARF per gatti evidenzino i benefici della fornitura di cibi crudi ai felini, preservando così tutti i loro enzimi e proprietà nutrizionali, dobbiamo essere molto sicuri dell'origine delle uova che acquisiamo per incorporarle crude nel alimentazione dei nostri mininos.

Le uova crude possono contenere un batterio molto pericoloso per la salute dei nostri gatti, che è la salmonella . Se otteniamo uova di origine organica, da uccelli con una dieta controllata e anche biologica, riduciamo considerevolmente il rischio di contaminazione. Tuttavia, dobbiamo ancora lavare le uova molto bene solo con acqua corrente prima di rompere il guscio.

Ma attenzione! Dovremmo lavare le uova solo quando le si utilizza, appena prima di romperle. Poiché il guscio d'uovo è una superficie porosa, se lo laviamo con largo anticipo e li lasciamo riposare, possiamo favorire la penetrazione all'interno dei batteri presenti nel guscio, contaminando così il bianco e il tuorlo.

I gatti possono mangiare uova cotte?

Sì, possono, infatti, se non abbiamo la possibilità di ottenere uova di origine biologica o non siamo sicuri dell'origine delle uova che acquisiamo, la cosa migliore sarà offrirle cotte ai nostri mininos. La cottura ad alte temperature è in grado di eliminare gran parte dei possibili agenti patogeni presenti in questo alimento. In questo modo, puoi assicurarti che il consumo di uova sia sicuro per il tuo compagno felino.

D'altra parte, è anche importante sottolineare che le uova crude contengono una proteina chiamata avidina . Sebbene non sia una sostanza tossica per i gatti, questa proteina agisce come antinutriente, impedendo al corpo di assorbire correttamente la biotina (nota anche come vitamina H).

Mentre per causare una carenza di biotina nell'organismo del gatto è necessario consumare alte dosi di uovo crudo (che non è raccomandato), possiamo semplicemente annullare questo rischio non necessario cucinando le uova prima di incorporarle nella dieta dei nostri gatti. Cooking denatura l'avidin, che inibisce la sua azione di antinutriente. Cioè, il tuo gatto sarà in grado di assimilare tutti i nutrienti dall'uovo cotto in modo più semplice e sicuro.

C'è una dose sicura che devo rispettare quando do al mio gatto un uovo?

Il consumo moderato di uova può essere molto utile per i nostri gatti, ma dobbiamo rispettare una dose e una frequenza di sicurezza affinché questo alimento non sia dannoso per la salute. Come già afferma la saggezza popolare, tutto ciò che è in eccesso fa male ...

In generale, si consiglia di offrire le uova ai gatti solo una o due volte alla settimana, combinandolo con altri alimenti benefici per la salute del gatto. Tuttavia, non esiste una dose singola e predeterminata per tutti i gatti, ma la dose sicura di uovo deve essere adeguata in base alle dimensioni, al peso, all'età e allo stato di salute di ciascun gatto, anche considerando lo scopo di consumare questo cibo

Dobbiamo anche sottolineare che l'uovo, per quanto offra proteine ​​magre e benefiche, non dovrebbe sostituire la carne nella dieta dei felini . Come abbiamo accennato, i gatti sono animali strettamente carnivori, quindi la carne dovrebbe essere il loro alimento principale e la fonte di proteine, grassi e altri nutrienti.

Pertanto, è essenziale consultare un veterinario per scegliere il cibo più appropriato in base alle esigenze nutrizionali della tua figa. Il professionista può guidarti riguardo all'introduzione dell'uovo e di altri alimenti nell'alimentazione del tuo gatto, consigliandoti sempre la forma migliore e le dosi di somministrazione più appropriate per ottenere un impatto positivo sulla salute del tuo gatto.

Se vuoi leggere altri articoli simili a I gatti possono mangiare le uova? Ti consigliamo di accedere alla nostra sezione sulle diete fatte in casa.

Raccomandato

Piante invernali con fiori per esterni
2019
Come preparare fungicidi fatti in casa con bicarbonato
2019
I vantaggi di abbracciare gli alberi
2019