I gatti hanno la menopausa?

Vedi file Cats

La menopausa è il termine usato per spiegare la cessazione dell'età riproduttiva nella femmina umana. L'esaurimento ovarico e l'abbassamento dei livelli ormonali causano la sospensione delle mestruazioni. Poco o niente il nostro ciclo riproduttivo assomiglia a quello di un gatto, quindi i gatti hanno la menopausa?

Se vuoi sapere quanti anni hanno i gatti, alcuni cambiamenti d'umore e / o comportamento dei gatti legati all'età, risponderemo a queste e ad altre domande in questo articolo di milanospettacoli.com.

La pubertà nei gatti

La pubertà è contrassegnata quando i cuccioli hanno il primo calore . Ciò si verifica tra i 6 ei 9 mesi di età nelle razze a pelo corto, che in precedenza raggiungono le dimensioni degli adulti. Nelle gare a pelo lungo la pubertà può essere ritardata fino a 18 mesi. L'inizio della pubertà è anche influenzato dal fotoperiodo (ore di luce diurna) e dalla latitudine (emisfero nord o sud).

Ciclo riproduttivo di un gatto

I gatti hanno un ciclo pseudopolisesico stagionale di ovulazione indotta . Ciò significa che hanno una gelosia multipla durante tutto l'anno, che di solito inizia tra gennaio e febbraio e termina tra giugno e novembre. Questo perché, come abbiamo detto prima, i cicli sono influenzati dal fotoperiodo, quindi quando i giorni iniziano ad allungarsi dopo il solstizio d'inverno iniziano i loro cicli e, quando le ore diurne iniziano a diminuire dopo il solstizio di Estate, i gatti iniziano a fermare i loro cicli.

D'altra parte, l' ovulazione indotta provoca che solo quando si verifica il rapporto con un maschio, gli ovuli vengono rilasciati per poter essere fecondati. Per questo motivo, ogni rapporto porterà a un gattino, in grado di essere ogni fratello di un padre diverso. Come curiosità, questo è un metodo efficace che la natura deve prevenire l' infanticidio da parte dei maschi, che non sanno quali cuccioli sono loro e quali no.

Se vuoi approfondire il ciclo riproduttivo del gatto, dai un'occhiata all'articolo di milanospettacoli.com "Tutto sullo zelo nei gatti - Maschio e femmina".

La menopausa nei gatti

Dall'età di sette anni possiamo iniziare ad osservare irregolarità nei cicli, inoltre le cucciolate diventano meno numeriche. L' età fertile dei gatti termina a circa dodici anni . In questo momento, il gatto diminuisce la sua attività riproduttiva e smette di essere in grado di tenere i cuccioli all'interno dell'utero, quindi non saranno più in grado di avere gattini. Per tutto questo, i gatti non hanno la menopausa, ci sono semplicemente meno cicli e l'incapacità di avere cuccioli.

Quanti anni hanno i gatti?

Durante questo lungo periodo tra l'inizio della cessazione della riproduzione e infine il gatto smette di avere giovani, si verificano molti cambiamenti ormonali, quindi sarà molto comune iniziare a osservare nei nostri cambiamenti felini il suo comportamento. Il più sorprendente sarà che non sarà più così geloso e che non saranno così seguiti. In generale, sarai più calmo, sebbene in questa fase critica possano apparire diversi problemi comportamentali, come l' aggressività o pseudo-gestazioni più complicate (gravidanza psicologica).

Problemi di salute associati alla vecchiaia

Collegato a questi cambiamenti ormonali, i gatti possono sviluppare malattie molto gravi come il cancro al seno o il piretro felino (infezione uterina, fatale se non viene applicato un intervento chirurgico). In uno studio della scienziata Margaret Kuztritz (2007), è stato stabilito che la non sterilizzazione dei gatti prima del loro primo calore aumentava le probabilità di soffrire di tumori maligni del seno, dell'ovaio o dell'utero e del piretro, specialmente nella razza siamese e Razze domestiche giapponesi.

Insieme a tutti questi cambiamenti, appariranno anche quelli legati all'invecchiamento del gatto. Normalmente, la maggior parte dei cambiamenti comportamentali che vedremo saranno correlati all'insorgenza di malattie, come l'artrite nei gatti o la comparsa di problemi urinari.

Questa specie, come si verifica nei cani o nell'uomo, soffre anche della sindrome da disfunzione cognitiva . Questa sindrome è caratterizzata da un deterioramento del sistema nervoso, principalmente del cervello, che porterà alla comparsa di problemi comportamentali a causa di una diminuzione delle capacità cognitive del gatto.

Ora sai che i gatti non hanno la menopausa, ma attraversano un periodo critico in cui dobbiamo essere più consapevoli di loro e quindi evitare problemi importanti.

Se vuoi leggere altri articoli simili a I gatti hanno la menopausa?, ti consigliamo di accedere alla nostra sezione Celo.

Raccomandato

Differenza tra biotico e abiotico
2019
Impedisci al mio gatto di urinare a casa
2019
Cosa fare con le batterie usate in modo che non contaminino
2019