I cani sorridono?

Vedi i file dei cani

I cani sono in grado di provare una vasta gamma di emozioni, tra cui la gioia. Quelli di noi che hanno il piacere di vivere con un migliore amico del cane, sanno bene che, oltre a incoraggiare ciascuno dei nostri giorni, i cani sono anche particolarmente felici in certe occasioni, come quando vanno a fare una passeggiata, giocano con i loro tutor o con altri cani Ricevono affetto da coloro che amano, godono del loro cibo preferito, tra le altre cose.

Ma i cani sorridono? E se lo fanno, perché i cani sorridono? Ha il suo senso dell'umorismo? In questo articolo di milanospettacoli.com cercheremo di rispondere alle domande più frequenti sulle risate a pecorina, da non perdere!

Cani ed emozioni

Per sapere se i cani sorridono, dobbiamo prima chiederci come vivono i cani le emozioni, come la gioia, l'amore e la paura . Grazie ai progressi della scienza e della tecnologia, oggi sappiamo che i cani (come molti altri mammiferi) provano emozioni di base in modo simile agli umani. Ciò si verifica principalmente perché i nostri migliori amici hanno le stesse strutture cerebrali come noi e le emozioni vengono "processate" nelle regioni profonde del cervello che compongono il sistema limbico.

Nei cani e nell'uomo, le emozioni derivano dall'acquisizione di stimoli ma è anche correlata alla memoria. Questo processo di interpretazione che consente di provare emozioni in diversi modi, come gioia e paura, coinvolge non solo l'attività neuronale nel cervello, ma porta anche al rilascio di ormoni che producono alcuni cambiamenti chimici nel corpo.

Fortunatamente, la scienza ci ha anche permesso di capire che i cani, avendo una certa emozione, vivono cambiamenti chimici e ormonali molto simili ai nostri. Inoltre, il tuo corpo produce ossitocina, meglio conosciuta come " ormone dell'amore ", ed è per questo che i cani sentono l'amore per i loro tutor e lo esprimono in diversi modi nella loro vita quotidiana, principalmente attraverso la loro ineguagliata lealtà.

Logicamente, abbiamo ancora molto da imparare sulla mente e sui sentimenti dei nostri migliori amici ed è per questo che su milanospettacoli.com condividiamo costantemente nuovi articoli e curiosità sui cani. Ma possiamo già dire che i cani hanno emozioni molto complesse, le vivono in modo simile a noi e dicono molto sul loro stile di vita e sull'ambiente in cui si sviluppano.

I cani ridono quando sono felici?

In generale, i tutor percepiscono che i loro cani sono felici grazie ai movimenti energici della coda . Tuttavia, i nostri migliori amici esprimono la loro gioia in vari modi attraverso il loro linguaggio del corpo, che include posture, espressioni facciali, gesti e azioni. E se ti chiedi se i cani sorridono, la risposta è: Sì! I cani ridono, anche se non fanno esattamente lo stesso di noi.

Come sorridono i cani?

Ci sono stati pochi esperti che si sono dedicati allo studio della risata del cane e delle loro espressioni del corpo. La sua dedizione ci ha permesso di sapere che un cane che ride di solito ha la bocca aperta, rilassata e allungata ai lati, facendo piegare leggermente la bocca e il suo angolo è più pronunciato. Di solito osserviamo le orecchie indietro e rilassate, la lingua in vista e la coda energica . I tuoi occhi sono generalmente rilassati e possono essere ristretti in segno di rilassamento.

Mentre è possibile vedere i denti attraverso l'apertura della bocca, notiamo chiaramente la differenza con un cane arrabbiato che insegna i denti e adotta una posizione difensiva. Sperimentare un'emozione positiva come la gioia, logicamente, il linguaggio del tuo corpo non dovrebbe includere segni di paura o aggressività . Un cane che ride ed è felice è un cane stabile e sicuro che ama condividere le attività del suo piacere con i suoi tutor, i familiari e gli amici cani.

Naturalmente, il linguaggio canino è molto complesso e ogni cane è un individuo unico, quindi il loro modo di sorridere può variare in base alla loro personalità, al loro umore, al loro ambiente e al contesto in cui si trovano in ogni momento della loro vita. .

E come suonano le risate a pecorina?

Quando qualcosa è così divertente da farci ridere, di solito emettiamo un suono caratteristico che accompagna un sorriso sincero e prolungato. E secondo l'interessante studio dell'etologa Patricia Simonet, dell'Università del Nevada (USA), i cani possono anche ridere e diventare molto felici.

Per espandere le conoscenze disponibili fino ad allora sulle risate dei cani, il Dr. Simonet ha avuto la grande idea di registrare i suoni emessi dai cani quando si sono incontrati e hanno giocato con altri cani nei parchi. Ascoltando e analizzando le sue registrazioni, lei e un team di ricercatori hanno scoperto che, mentre i cani giocano, i loro suoni ansimanti in un modo molto particolare .

Quando un cane interagisce positivamente con altri cani ed è felice, emette un suono increspato nel mezzo del suo solito sussulto. E immediatamente, i loro interlocutori rispondono, mostrandosi più eccitati e disposti a giocare, il che intensifica la sessione di gioco tra questi cani. Secondo la dott.ssa Simonet, questo tipo di sussulto increspato sarebbe la vocalizzazione delle risate a pecorina, che per noi sembrerebbe un " hhuh, hhuh ", quando il suo suono peculiare viene amplificato.

Inoltre, hanno riprodotto le registrazioni in alcuni rifugi e rifugi, rendendo i cani che sono stati salvati e lì attendono una famiglia per ascoltarli. La risposta a questa stimolazione del suono è stata molto positiva, poiché diversi cani hanno migliorato il loro umore, riducendo i sintomi di stress e nervosismo. Forse è per questo che i nostri migliori amici riescono sempre a infettarci con la loro gioia, migliorando ciascuno dei nostri giorni.

Se vuoi leggere altri articoli simili a I cani sorridono?, ti consigliamo di entrare nella nostra sezione Curiosità del mondo animale.

bibliografia
  • Simonet, O., M. Murphy, A. Lance. Cane che ride: vocalizzazioni di cani domestici durante gli incontri di gioco . Conferenza della Animal Behaviour Society. Corvallis, Oregon, 2001.
  • Susan Milius Non guardare adesso, ma quel cane sta ridendo? Notizie scientifiche, Volume 160, n. 4, 28 luglio 2001, pag. 55.

Raccomandato

I migliori parrucchieri canini a casa a Madrid
2019
Alimentazione del serpente
2019
Coltiva la donna di notte, cespuglio con aroma fantastico
2019