Gravidanza nei pesci - Sintomi, durata e parto

Ci sono così tante specie di pesci che, se abbiamo un acquario a casa, è essenziale sapere quali vivono insieme. Questo perché gli aspetti fondamentali del comportamento di questi animali dipenderanno dalla specie. In questo articolo di milanospettacoli.com ci concentreremo sulla riproduzione, che può avvenire in diversi modi.

In particolare, forniremo dettagli su ciò che è popolarmente noto come gravidanza nei pesci . Spiegheremo quali sono i sintomi più evidenti, la durata e la consegna delle uova o degli avannotti. Continua a leggere!

Come si riproducono i pesci?

Fondamentalmente nei pesci si distinguono due modi di riproduzione, a seconda della fecondazione che si svolge all'interno o all'esterno del corpo. Pertanto, possiamo classificarli nei seguenti gruppi:

  • Pesce oviparo : la fecondazione è esterna, il che significa che la femmina depone le uova e al di fuori del suo corpo vengono fecondate dal maschio. A seconda della specie, le uova si depositano sul fondo, galleggiano, si attaccano alle rocce o alle alghe, sono protette nei nidi o il pesce le trasporta nel proprio corpo.
  • Pesci vivipari : la loro fecondazione è interna, cioè i maschi fecondano le uova all'interno del corpo della femmina e danno alla luce i giovani.
  • Pesci ovovivipari : hanno un altro tipo di fecondazione interna. La femmina, dopo il rapporto sessuale, trasporta all'interno delle uova fecondate e in esse la prole matura. Queste uova possono schiudersi nel corpo o essere espulse per prime.

Nei casi in cui è presente la fecondazione interna, è possibile parlare di gravidanza nei pesci . In ogni caso, per sapere come si accoppiano i pesci del nostro acquario, la prima cosa è che abbiamo chiaro quali specie dobbiamo essere in grado di informarci correttamente sulla loro riproduzione.

Come sapere se un pesce è femmina o maschio?

Affinché si verifichi la deposizione delle uova e la gravidanza nei pesci, è essenziale che ci siano maschi e femmine . Dato il gran numero di specie ittiche, non esiste una sola regola da seguire quando si tratta di differenziare i sessi.

In alcuni pesci è semplice perché presentano quello che viene chiamato dimorfismo sessuale . Ciò implica che maschi e femmine mostrano differenze fisiche che consentono la differenziazione. Ad esempio, hanno dimensioni o colori diversi o, nel caso di vivipari, pinne anali di forme diverse. Un esempio è il dimorfismo sessuale dei pesci betta, uno dei pesci d'acquario più popolari.

Dobbiamo anche tenere presente che esistono pesci ermafroditi . Ciò significa che saranno in grado di comportarsi in modo intercambiabile come femmine o maschi. In altri casi, il pesce nasce con un sesso e, quando è maturo, passa al contrario.

Sintomi della gravidanza nei pesci

Una volta che abbiamo chiare caratteristiche della fauna del nostro acquario, possiamo concentrarci su ciò che chiameremo gravidanza nei pesci. Se abbiamo maschi e femmine, la prima cosa che ci interessa è come sapere se un pesce è incinta .

A volte può essere complicato perché, ad esempio, se forniamo cibo in eccesso, un campione di ingrasso può sembrare un pesce incinta. Inoltre, la conformazione anatomica di alcune specie porta a confonderle con i pesci in gravidanza. In altri, che sono ovipari, quella che sembra una gravidanza potrebbe essere un segno di malattia. Questo sarebbe il caso, ad esempio, di un pesce telescopio in gravidanza.

Per evitare errori, è importante osservare ogni giorno i pesci in dettaglio. Rileveremo modifiche come le seguenti:

  • Grumo che cresce sotto l'addome.
  • Il pacchetto cambierà forma.
  • Spot nella zona addominale che corrisponde agli occhi della prole in gestazione. È la macchia gravida .

Possiamo avere pesci in gravidanza con acqua fredda e acqua calda, poiché questa opzione riproduttiva dipende dalla specie, non dalla temperatura dell'ambiente.

Immagine: pets.stackexchange.com

Quanto dura la gravidanza di un pesce?

La durata della gravidanza nei pesci varierà a seconda della specie e delle condizioni di vita. Quindi, possiamo trovare casi in cui in circa un mese la prole è già formata e può andare all'estero. D'altra parte, in altre specie il processo di gestazione dura fino a due mesi.

Come sapere quando un pesce partorirà?

Sebbene, come sempre, ci saranno differenze tra le specie, la fine della gravidanza nei pesci può essere anticipata se guardiamo all'aspetto del nodulo che contiene le uova. Quando i giovani stanno per andarsene, questo grumo è alla sua massima dimensione e adotta una forma più quadrata. Nelle specie in cui si vedono punti addominali, si spostano verso l'area anale poco prima che i piccoli si allontanino.

In altre occasioni, soprattutto quando è la prima volta che un pesce è incinta, possiamo notare nervosismo, che l'animale dimostrerà di nuotare senza fermarsi presso l'acquario. Al contrario, proprio quando nascerà il nuovo pesce, rimarrà un momento tranquillo in un luogo tranquillo .

Nel seguente video, dal canale YouTube King Of Aqua, possiamo vedere la nascita di un pesce molly:

Se vuoi leggere altri articoli simili a Gravidanza nei pesci - Sintomi, durata e consegna, ti consigliamo di entrare nella nostra sezione Curiosità del mondo animale.

Raccomandato

Perché il mio cane ha molti gas?
2019
Clinica veterinaria Río Rosas
2019
La gravidanza della cagna settimana per settimana
2019