Gli animali più pericolosi al mondo

Come possiamo sapere quali sono gli animali più pericolosi al mondo? Dovremmo guardare a coloro che rappresentano un grande rischio a causa della loro forza fisica o quelli che hanno una tossicità in grado di annientare in pochi minuti? Per dare una risposta affidabile abbiamo consultato i registri degli attacchi di animali alle persone, in questo modo abbiamo scoperto gli animali più letali al mondo.

Scopri in questo articolo di milanospettacoli.com i 15 animali più pericolosi al mondo, con fotografie e dati affidabili sulle morti che causano ogni anno, non perderlo!

1. La zanzara

Sorpreso? La zanzara è l'essere vivente più mortale, al primo posto nella nostra lista degli animali più pericolosi al mondo. Questo piccolo invertebrato è in grado di agire come vettore per vari virus e parassiti. Si stima che le zanzare attualmente causino più di 725.000 morti all'anno, la maggior parte dei quali bambini, essendo considerato l'animale che causa la più grande mortalità di esseri umani sul pianeta.

Pertanto, l' animale più pericoloso del mondo è Aedes aegypti, una zanzara che è stata in grado di generare una grande resistenza a vari insetticidi. Questa zanzara, che si nutre esclusivamente di sangue umano, depone le uova in tutti i tipi di contenitori ed è in grado di trasmettere febbre gialla, dengue classica o virus Zika.

2. L'essere umano

In effetti, l'uomo è il secondo animale più pericoloso al mondo e direttamente responsabile della perdita della diversità biologica sul pianeta Terra. L'attività umana sta causando effetti irreversibili a lungo termine. Alcuni di essi sono l'esaurimento delle risorse, la perdita di ecosistemi e la mortalità di specie e popolazioni. Si stima che negli ultimi 100 anni l'uomo abbia causato l' estinzione di 200 vertebrati .

Alcune pratiche, come lo sfruttamento eccessivo, la deforestazione, l'inquinamento o i cambiamenti climatici non riguardano solo gli animali, ma anche le persone, causando la morte di oltre 475.000 persone a causa delle azioni dell'essere umano. Alcuni scienziati parlano addirittura di un massiccio annientamento biologico o di " sesta estinzione ".

3. Il serpente

Il serpente è il terzo protagonista della nostra lista degli animali più pericolosi al mondo. L'OMS (Organizzazione Mondiale della Sanità) nota che delle 600 specie velenose che sono distribuite intorno al pianeta terra, 200 sono considerate di "importanza medica" a causa del pericolo del loro morso, causando tossicità, disabilità e mortalità. Le duecento specie sono divise in due categorie, in base al rischio.

Si stima che ogni anno muoiano da 30.000 a 40.000 persone che sono state morse da un serpente. Le specie considerate più pericolose sono il "krait malese" ( Bungarus candidus ), la "vipera malese" ( Calloselasma rhodostoma ) e alcuni cobra (comunemente specie del genere Naja ). In alcuni casi, la morte può avvenire in pochi minuti.

Scopri anche su milanospettacoli.com altre curiosità sui serpenti più velenosi al mondo.

4. Il cane

Probabilmente se ti chiedi quali sono gli animali più pericolosi al mondo, non puoi immaginare che il cane faccia parte dell'elenco, giusto? Dovremmo sapere che la rabbia canina è una patologia che continua a causare la morte annuale di circa 25.000 persone in tutto il mondo.

Sebbene la rabbia rappresenti solo l'1% del totale dei decessi causati da malattie infettive, le aree rurali e / o senza accesso alla salute sono le più vulnerabili. Riteniamo che l' Africa e l'Asia siano i continenti con il rischio maggiore, poiché è in queste aree endemiche che si verificano il 95% dei casi registrati. Sono considerati anche i continenti in cui vive il 50% della popolazione mondiale.

5. La mosca tse-tse

La mosca tse-tse è un grande insetto africano appartenente al genere Glossina che parassita gli animali vertebrati. Si nutre del sangue delle sue vittime ed è in grado di trasmettere il parassita tripanosoma, che causa la malattia del sonno ( tripanosomiasi africana ), una patologia potenzialmente letale, tranne nei casi diagnosticati e trattati prontamente.

Pertanto, questo invertebrato è uno dei 5 animali più pericolosi al mondo, causando la morte di circa 12.000 persone all'anno, la maggior parte delle quali registrate nella Repubblica Democratica del Congo e nella Repubblica Centrafricana. Questa malattia attacca il sistema nervoso centrale invadendo il cervello, che produce estrema letargia e alla fine provoca la morte di coloro che ne soffrono.

6. Le cimici dei killer

Questi piccoli insetti della famiglia Reduvidae ( Reduviidae ) sono responsabili della diffusione del parassita Trypanosoma cruzi, che causa la malattia o la malattia di Chagas. Questa patologia è particolarmente diffusa in America Latina. Si stima attualmente che vi siano circa sei e sette milioni di persone infette, causando così tra i 20.000 e i 10.000 decessi ogni anno.

7. La lumaca d'acqua dolce

La lumaca d'acqua dolce funge da ospite di vermi trematodi del genere Schistosoma, responsabile della schistosomiasi o della bilharzia, una patologia presente in paesi con clima tropicale e subtropicale. Si ritiene che il 92% delle persone che soffrono di questa malattia risieda in Africa.

Ci sono più di 200 milioni di persone infette che richiedono un trattamento profilattico. Mentre circa 88 milioni lo ricevono ogni anno, c'è ancora un'alta mortalità che comporta la morte di circa 10.000 persone all'anno . La mancanza di servizi igienico-sanitari costituisce la causa principale.

8. Parassiti intestinali

Evidenziamo il nematode di Ascaris lumbricoides come uno dei parassiti intestinali più mortali per l'uomo. Sono trasmessi per via orale o fecale e possono raggiungere una lunghezza compresa tra 20 e 30 centimetri . È comune nei climi tropicali e subtropicali, colpisce principalmente i bambini ed è la causa principale dell'ascariasi. Si stima che circa 2.500 persone muoiano attualmente a causa di questa patologia.

9. Gli scorpioni

Seguendo gli animali più pericolosi del mondo arriva il momento degli scorpioni, animali che uccidono le loro prede usando il veleno . Tuttavia, delle oltre 1.000 specie velenose esistenti, solo circa 25 possono essere fatali per l'uomo, precisamente quelle appartenenti alla famiglia dei Buthidae . Attualmente circa 3.250 persone muoiono ogni anno a causa del morso del loro scorpione.

10. Il coccodrillo

Gli attacchi di coccodrillo sono frequenti in quei paesi in cui questi grandi sauropsidi vivono vicino alle popolazioni umane. Tuttavia, solo quegli esemplari che superano i due metri e mezzo di lunghezza rappresentano un rischio reale per gli esseri umani.

Si stima che circa 1.000 persone muoiano ogni anno per questa causa, il coccodrillo del Nilo e il coccodrillo d'acqua salata sono le specie più pericolose per l'uomo. Scopri anche su milanospettacoli.com quali sono i rettili più pericolosi al mondo.

11. L'ippopotamo

L'ippopotamo è un mammifero semi-acquatico endemico dell'Africa, prevalentemente erbivoro. Convive con un'ampia varietà di predatori, come leoni, iene o coccodrilli, ma è noto per essere un animale particolarmente aggressivo, con attacchi tra vari ippopotami molto frequenti.

Ci sono stati anche numerosi conflitti con le persone, circa 500 attacchi all'anno . Questi animali possono facilmente scaricare le barche, oltre a consumare colture vicino al loro habitat, il che può generare una situazione di aggressione da parte di questo grande mammifero.

12. L'elefante

L'elefante è un essere nobile e particolarmente sensibile. In generale, vive in pace con altri animali, che si tengono alla larga. Eccezionalmente ci sono stati attacchi tra rinoceronti ed elefanti, principalmente a Keina. Anche così, le sue grandi dimensioni lo rendono anche un essere letale. Ogni anno 450 persone muoiono per l'attacco di questa potente placenta.

13. Il leone

Il leone, noto anche come " il re della giungla " è considerato uno degli animali più pericolosi al mondo. Questi grandi felini devono essere vicini alla loro preda per attaccare, quindi è quando si verificano una corsa veloce e un salto mortale. Attualmente circa 250 persone muoiono ogni anno a causa dell'attacco dei leoni.

14. Il lupo

Potresti chiederti, è vero che i lupi attaccano le persone? L'ultimo attacco registrato in Spagna è stato nel 1997, ma è anche importante sottolineare che i lupi sono animali particolarmente timidi, che evitano il più possibile il contatto con l'uomo, tranne quando si sentono minacciati.

Si presume che i presunti attacchi al bestiame siano causati principalmente dalla deforestazione. Questi contrasti con i 10 decessi annuali in tutto il mondo che si verificano approssimativamente.

15. Lo squalo

Abbiamo finito la lista degli animali più pericolosi del mondo con gli squali! Gli attacchi di questi grandi predatori sono stati documentati per anni dall'impatto dei media, che ha ispirato illustrazioni e film in tutto il mondo.

Ci sono più di 350 specie di squali, tuttavia, solo tre di loro sono responsabili della più alta percentuale di morti: lo squalo bianco, lo squalo tigre e lo squalo toro. Nell'ultimo secolo ci sono stati in media 6 attacchi mortali all'anno, con l'Australia il paese con il maggior numero di incidenti.

Se vuoi leggere altri articoli simili a Gli animali più pericolosi del mondo, ti consigliamo di entrare nella nostra sezione Curiosità del mondo animale.

bibliografia
  • I 24 animali più mortali sulla Terra, classificati, CNET, 15 ottobre 2016, Jessica Learish
  • Nelson, MJ (1986). Aedes aegypti: biologia ed ecologia.
  • Rodríguez, MM, Bisset, JA, Milá, LH, Calvo, E., Díaz, C. e Alain Soca, L. (1999). Livelli di resistenza agli insetticidi e ai loro meccanismi in una varietà di Aedes aegypti di Santiago de Cuba. Cuban Journal of Tropical Medicine, 51 (2), 83-88.
  • Ceballos, G., Ehrlich, PR, & Dirzo, R. (2017). L'annientamento biologico attraverso la sesta estinzione di massa in corso segnalata dalle perdite e dal declino della popolazione di vertebrati. Atti della National Academy of Sciences, 114 (30), E6089-E6096.
  • Organizzazione mondiale della sanità (2010). Distribuzione dei serpenti velenosi e categorie di rischio delle specie. 2019, dal sito Web dell'OMS: //apps.who.int/bloodproducts/snakeantivenoms/database/
  • David A Warrell. (2010). Linee guida per la gestione dei morsi di serpente. 2019, dall'Organizzazione mondiale della sanità
  • Cleaveland, S., Fevre, EM, Kaare, M., & Coleman, PG (2002). Stima della mortalità per rabbia umana nella Repubblica Unita della Tanzania da ferite da morso di cane. Bollettino dell'Organizzazione mondiale della sanità, 80, 304-310.
  • OIE. (2019). Portale sulla rabbia. 2019, dal sito web dell'Organizzazione mondiale per la salute degli animali: //www.oie.int/es/sanidad-animal-en-el-mundo/portal-sobre-la-rabia/que-es-la-rabia/
  • Rogers, DJ; C'è, SÌ; Packer, MJ (1996). "Prevedere la distribuzione delle mosche tse-tse nell'Africa occidentale usando i dati meteorologici satellitari meteorologici elaborati da Fourier". Annali di medicina tropicale e parassitologia . 90 (3): 225-24.
  • " Riepilogo mondiale degli attacchi di squalo ISAF 2016 ". Museo di storia naturale della Florida. Estratto il 24 aprile 2017.
  • OMS. (1 febbraio 2018). Malattia di Chagas (tripanosomiasi americana). 2019, dal sito web dell'Organizzazione mondiale della sanità: //www.who.int

Raccomandato

15 cose che dovresti sapere sui gatti
2019
Nomi per cani da pastore tedesco
2019
Cani potenzialmente pericolosi in Spagna - Legislazione attuale 2019
2019