Germinare i semi di pesca: come farlo e prendersene cura

La pesca, chiamata anche pesco o Prunus persica, è un albero che proviene dalla Cina, dall'Iran e dall'Afghanistan ed è stato importato in Europa dai romani. I suoi frutti sono molto apprezzati in gran parte del mondo per il suo sapore dolce e la consistenza carnosa, e ci sono molti che decidono di piantare il proprio albero nel loro giardino.

Se vuoi imparare a germinare i semi di pesca e le loro cure di base, necessarie affinché l'albero cresca forte e sano, continua a leggere in questo articolo.

Come germinare i semi di pesca

La germinazione dei semi di alcuni alberi da frutto non è sempre facile. Se stai per provare a piantare il tuo pesco o il tuo pesco, segui questi passaggi per sapere come germinare i semi di pesco con attenzione e avere un po 'di pazienza, perché è un processo che richiede tempo:

  1. Prendi i semi di questo frutto. Servono quelli della maggior parte delle pesche o delle pesche che puoi trovare, anche se, senza dubbio, puoi anche acquistarle.
  2. Per estrarre i semi di pesca, tieni presente che sarà coperto con un osso da rimuovere. Per fare questo, lascialo per 3-5 giorni a casa, a temperatura ambiente e pulito da detriti organici. In questo modo, si asciugherà e il legno diventerà più fragile.
  3. Prendi delle pinze o un martello per rompere con cura l'osso ed estrarre il seme dall'interno senza danneggiarlo.
  4. Una volta che hai il seme o i semi, immergili in un bicchiere d'acqua per un'intera giornata. Noterai come in 24 ore guadagneranno molto volume quando idratati.
  5. Prendi un tovagliolo o un pezzo di carta assorbente, inumidiscilo e piegalo con i semi all'interno.
  6. Avvolgere la carta in un foglio di alluminio e conservarla in frigorifero, in un cassetto la cui temperatura è mantenuta intorno ai 5 ° C.

Una volta al giorno o ogni pochi giorni, controlla le condizioni del tovagliolo per inumidirlo di nuovo se si è asciugato e per verificare che non sia comparso alcun fungo. In circa 30 giorni, forse un po 'di più, i semi di pesca saranno germogliati e saranno pronti per essere trapiantati in una pentola.

Cura dei semi di pesca germinati

Una volta che i semi di pesca hanno iniziato a germinare, è importante considerare i seguenti aspetti per preparare la semina dei semi di pesca germinati e la loro cura :

  • Il substrato: preparare una pentola con un substrato ricco di sostanza organica. Una buona miscela per creare un fertilizzante organico è l'uso di fibra di cocco miscelata con humus 50/50 di lombrico. Seppellire i semi nel substrato, assicurandosi che la radice sia rivolta verso il basso non più di un centimetro di profondità.
  • Umidità e irrigazione : non appena si piantano i semi di pesca, annaffiare la pentola in modo che il substrato sia inumidito. È necessario che il terreno sia sempre umido, anche se non in eccesso, poiché potrebbero comparire funghi.
  • Illuminazione : cerca un posto strategico nella tua casa che sia ben illuminato, ma senza dare luce diretta alla pentola, poiché solo le foglie, non appena appaiono, potrebbero bruciare.
  • Cura del vento : è anche importante mantenere i tuoi germogli di pesca al riparo dal vento, che potrebbero seccarli.

A questo punto, potresti anche essere interessato a iniziare a imparare come prendersi cura degli alberi da frutto.

Come piantare semi di pesca - vaso e terra

15 giorni dopo il primo trapianto, il pesco dovrebbe già mostrare circa 6 o 8 foglie. In questo momento, il piccolo frutto sarà pronto per il trapianto definitivo, in una pentola più grande o all'esterno.

  • Piantare semi di pesca in una pentola: se hai intenzione di piantarla in una pentola, è consigliabile utilizzarne una abbastanza grande da non dover trapiantarla di nuovo in almeno due anni circa. In questo altro articolo ti diciamo alcuni trucchi per crescere in vaso.
  • Pianta i semi di pesca nel terreno: all'aperto, invece, cerca una zona relativamente riparata dal vento, soprattutto se vivi in ​​una zona fredda. Questi alberi non sono molto resistenti al freddo e al gelo possono danneggiarne notevolmente lo sviluppo e persino ucciderlo.

In entrambi i casi, cerca anche un luogo con molta luce naturale, evitando l'ombra.

Peach o Peach Tree Care

Una volta che i nostri frutti sono stati trapiantati in un luogo più ampio, è essenziale prendere in considerazione i seguenti aspetti della cura di base del pesco o del pesco per darci buoni frutti:

  • Luce solare: Come abbiamo appena detto, la pesca è un albero che richiede grandi quantità di luce solare, quindi non dovrebbe essere piantato all'ombra. Tuttavia, nelle aree o nei climi in cui il sole è straordinariamente forte, è consigliabile imbiancare il tronco e i rami per evitare un'eccessiva sofferenza dalle radiazioni solari.
  • Irrigazione: il pesco ha bisogno di una buona quantità di acqua, assicurandosi che il suo terreno non si asciughi mai troppo. Se è possibile utilizzare un sistema di irrigazione a goccia sarebbe il migliore, ma in caso contrario, è sufficiente verificare che il terreno o il substrato abbia sempre un buon drenaggio e un certo livello di umidità, pur evitando sempre il ristagno d'acqua.
  • Fertilizzante: questo albero ringrazierà anche un buon abbonato con compost quando arrivano i mesi caldi, oltre a una scorta extra di azoto per le giovani pesche.

Se vuoi leggere altri articoli simili ai semi di pesco germinati: come farlo e prenderci cura, ti consigliamo di entrare nella nostra categoria Coltivazione e cura delle piante.

Raccomandato

Rimedi domestici per le zecche nei cani
2019
Cura di una tartaruga dalle orecchie gialle
2019
Le razze di gatto più affettuose
2019