Flora e fauna della giungla peruviana

La ricchezza e la biodiversità del Sud America è forse il più esteso di tutti gli ecosistemi che si possono trovare sulla Terra. Non sorprende che sia anche il luogo in cui possiamo trovare la giungla amazzonica, un fiume possente che si nutre delle acque che si sciolgono delle Ande e che bagna una regione così vasta del continente che va dalla catena montuosa andina alla costa atlantica, attraversando, da ovest a est, il continente sudamericano. In questo modo, troviamo una delle giungle più ricche della biodiversità di flora e fauna esistenti sul nostro pianeta. La maggior parte della giungla amazzonica corrisponde al territorio geografico del Brasile.

Tuttavia, il secondo paese che può vantare di avere un territorio maggiore di questo gioiello della natura è il Perù, che, diviso in due dalla catena montuosa andina, ha sul suo lato orientale un vasto territorio occupato dalla foresta pluviale amazzonica.

Se vuoi sapere qualcosa in più sulla flora e la fauna della giungla peruviana, continua a leggere e te lo diremo.

Qual è la giungla peruviana?

La parte della foresta pluviale amazzonica che corrisponde geograficamente alla regione della giungla del Perù è conosciuta con il nome di giungla peruviana. È un territorio che copre fino al 60% del totale del paese, quindi è un'area che non è trascurabile.

Questa regione confina geograficamente con l'Ecuador e la Colombia a nord e con il Brasile e la Bolivia. In questo modo, la giungla amazzonica inizia in questa regione situata sul lato orientale della catena montuosa andina e si estende in questi paesi fino a raggiungere le rive del Mar dei Caraibi e dell'Oceano Atlantico, costituendo un ecosistema molto ricco in termini di flora e fauna, e con un marcato carattere internazionale per la sua estensione molto ampia.

Flora giungla peruviana

Come abbiamo accennato, la giungla peruviana è un ecosistema eccezionale grazie alla sua grande varietà di flora e ricchezza in termini di vita vegetale nativa. Alcune delle piante più famose e belle che si possono trovare nella flora della giungla peruviana, un ecosistema unico, sono le seguenti:

Ninfea

È una pianta con un fiore simile al loto ma, in questo caso, cresce nelle acque poco profonde del Rio delle Amazzoni. Ha un colore che va dal rosa al viola e il suo fiore può arrivare fino a 40 centimetri di diametro. Si apre solo di notte e emana un aroma che molte persone trovano simile a quello dell'albicocca.

Orchidea giungla

Conosciuto anche come torito o farfalla orchidea, ha l'aspetto di un fiore contorto ed elegante che ricorda le orchidee comuni ma con un ciclo di vita molto più breve. Il suo nettare è il cibo principale delle api euglosine.

Heliconia

Conosciuto anche come platanillo. È una pianta che può crescere più di due metri ed è caratterizzata dal suo sorprendente colore rossastro e dalla sua forma diritta e verticale.

Ananas rosso

Una pianta molto particolare perché può crescere direttamente sulla pietra o su alcuni alberi. Ciò si ottiene grazie al fatto che può assorbire parte dell'acqua attraverso le sue foglie e non solo attraverso le sue radici. Il suo elemento più caratteristico è il suo fiore rossastro e carnoso, con una forma e un aspetto simili a quelli di un comune ananas, quindi riceve questo nome.

Orecchio di elefante

Chiamata anche mafalda rosa, è una pianta che può raggiungere più di 40 centimetri di lunghezza e le cui foglie crescono direttamente dal tubero che ne costituisce la parte più importante. Nonostante ciò, le foglie dell'orecchio di elefante sono la parte più sorprendente del suo corpo e riceve questo nome. Sono foglie verde intenso e a forma di cuore, nel cui centro hanno un colore rossastro molto intenso che, per alcune persone, ricorda loro la forma di un orecchio.

Fauna della giungla peruviana

Se la flora della giungla peruviana è particolare ed estremamente autoctona e diversa da quelle che si possono trovare in altre regioni del pianeta, la fauna è un altro buon esempio di questo. Alcune delle specie di fauna della giungla peruviana più interessanti e suggestive sono le seguenti:

giaguaro

È senza dubbio uno degli animali più rappresentativi della giungla peruviana. Il giaguaro, con il suo corpo chiazzato e la sua agilità di muoversi in piena terra come tra i rami degli alberi, rappresenta il più grande felino non solo della giungla peruviana, ma dell'intero continente americano.

anaconda

La giungla peruviana ospita anche uno dei rettili più grandi e più forti che esistono oggi. L'anaconda è un serpente che, pur non essendo velenoso, merita tutto il rispetto quando attraversa il suo cammino, poiché abbraccia le sue prede fino a quando non le annega prima di mangiarle.

Aquila arpia

È un uccello rapace tipico della giungla peruviana. È caratterizzato da artigli un po 'più corti di altri rapaci, il che gli consente di tenere più forte la sua preda. Inoltre, il suo piumaggio nero e grigio è un'altra delle sue caratteristiche più rappresentative.

Quetzal crestato

È un uccello che attira l'attenzione a prima vista per il suo piumaggio, molto ricco di colori verde, nero e rosso, oltre che molto sorprendente grazie alla sua lunga coda e cresta. Il quetzal si nutre sia di frutta che di piccoli animali, come insetti o rane.

Tunqui

Un altro degli uccelli più suggestivi e belli che si possono trovare nella giungla peruviana. È caratterizzato dal piumaggio arancione, bianco e nero, nonché dalla particolare forma della testa, coronata da una cresta molto pronunciata. Nel caso delle femmine, si tratta di esemplari molto più discreti, con piumaggi meno sorprendenti e creste più piccole.

Se vuoi leggere altri articoli simili a Flora e fauna della giungla peruviana, ti consigliamo di entrare nella nostra categoria di ecosistemi.

Raccomandato

Dove posso adottare un cane a Siviglia
2019
In che modo l'inquinamento luminoso influisce sugli esseri viventi?
2019
Rimedi per ridurre lo stress nei cani
2019