Flora e fauna del Guatemala

Il Guatemala è uno dei 19 paesi con la più grande diversità biologica nel mondo o paesi mega-diversi. Riferendosi all'immensità della natura che ospita, il nome stesso del paese significa "luogo di molti alberi" in Nahuati (lingua aborigena della regione). Il Pachamama (o Madre Terra) del Guatemala presenta una megadiversità di specie di piante e animali, tra cui numerose specie endemiche del Guatemala, cioè possiamo trovarle esclusivamente in questo angolo del pianeta.

Ma, a parte la flora e la fauna, un'altra delle principali attrazioni del paese sono i suoi vulcani, in particolare il vulcano Fuego, il Tajumulco (la vetta più alta del paese) e il vulcano Pacaya, uno dei più attivi al mondo; perché il Guatemala si trova tra tre placche tettoniche (quelle del Nord America, dei Caraibi e dei Cocos).

Viaggiamo leggendo questo articolo in America Centrale per scoprire le meravigliose specie di flora e fauna del Guatemala .

Caratteristiche e clima del Guatemala

Esiste una grande varietà nel clima del Guatemala, a causa della grande differenza di altitudini che presenta nel suo territorio, passando dal livello del mare nelle zone costiere a 4.220 metri di altitudine di rilievo montuoso.

Sulle coste dell'Atlantico e dell'Oceano Pacifico, il clima è rispettivamente umido e caldo-tropicale. D'altra parte, la zona dell'altopiano centrale del paese è temperata, mentre nelle regioni alte il clima è freddo di montagna e nelle aree orientali, arido e secco.

Questo paese pieno di fauna selvatica ha il 32% del suo territorio nell'ambito del Sistema nazionale delle aree protette, dove un totale di 243 aree ospitano diversi parchi nazionali e riserve forestali, nonché riserve della biosfera e rifugi faunistici.

La sua risorsa naturale più preziosa è senza dubbio il suo suolo. Altamente fertile e ricco di minerali, il suolo guatemalteco è responsabile del fatto che il Guatemala è essenzialmente un paese forestale .

Conosciamo già le principali caratteristiche geografiche e il clima del paese, andiamo a conoscere la flora e la fauna del Guatemala nelle seguenti sezioni.

Flora del Guatemala

La flora del Guatemala comprende oltre diecimila diverse specie di piante. Negli ultimi anni, sono state descritte nuove specie nelle magnolie (genere di piante che sono apparse e si sono evolute sulla Terra più di 95 milioni di anni fa) e nelle tillandsie (piante originarie dell'America centrale, con crescita epifita, cioè che sono piante epifite o che crescono su un'altra pianta o oggetto che usano come supporto).

Tra le piante più rappresentative in Guatemala, spiccano le seguenti :

  • Palme da olio di corozo ( Elaeis oleifera ).
  • Il pinabete ( Abies guatemalensis ).
  • Le ceibas ( Ceiba speciosa ).

Quest'ultimo è l'albero nazionale del Guatemala, considerato dalla popolazione locale come un albero sacro. È grande e i suoi fiori rosa sono comunemente usati come ornamenti.

Tra le specie arboree del Guatemala, spiccano numerose piante medicinali e risorse di legno, come:

  • Il grande ragazzo ( Manilkara zapota ).
  • Ebano ( Diospyros ebenum ).
  • Mogano ( Swietenia macrophylla ).

Fauna guatemalteca

Tra le specie che costituiscono la biodiversità della fauna del Guatemala possiamo trovare 720 specie di uccelli, 244 mammiferi, 245 rettili, 147 diverse specie di anfibi e oltre 1.000 specie di pesci che nuotano nelle acque dell'Atlantico e del Pacifico che bagnano le coste del paese.

Le specie endemiche del Guatemala si trovano principalmente nei gruppi di anfibi e rettili. Evidenziano la salamandra Bolitoglossa pacaya (abita alle pendici del vulcano Pacaya) e la lucertola scorpione ( Heloderma charlesbogerti ), nota per essere una delle lucertole più velenose che popolano le foreste secche dell'est del paese. Questa lucertola è uno degli animali in via di estinzione in Guatemala, attualmente in condizioni critiche, poiché ci sono meno di 500 esemplari, essendo considerato uno delle lucertole più minacciate al mondo.

Altri animali endemici del Guatemala che fanno parte del gruppo di rettili sono l'iguana Ctenosaura palearis (è facile da trovare nelle regioni semi-aride del paese) e il serpente velenoso comunemente noto come Corallo dei vulcani ( Micrurus stuarti ), che ha scaglie sorprendenti con bande nere, gialle e rosse; colori che indicano che si tratta di una specie pericolosamente velenosa.

Non potremmo finire questa sezione sugli animali del Guatemala senza nominare il maestoso e incredibile giaguaro ( Panthera onca ). Questo gatto è venerato nella cultura guatemalteca fin dai tempi pre-ispanici, anche se attualmente fa parte del gruppo di animali in via di estinzione in Guatemala, a causa delle numerose minacce che subiscono nei loro habitat naturali. Qui puoi saperne di più su questo animale e sapere perché il giaguaro è in pericolo di estinzione.

Se vuoi leggere altri articoli simili a Flora e fauna del Guatemala, ti consigliamo di entrare nella nostra categoria di biodiversità.

bibliografia
  • C. Gamazo (2016) Guatemala: le comunità che hanno salvato il mogano nella Maya Biosphere Reserve. MONGABAY LATAM, giornalismo ambientale indipendente.
  • PC Standley e JA Steyermark (1958). Flora del Guatemala - Parte I. Fieldiana, Bot. 24 (1): 36–56.
  • Mr. Ariano-Sánchez e G. Salazar (2007). Note sulla distribuzione della lucertola in via di estinzione, Heloderma horridum charlesbogerti, nelle foreste secche del Guatemala orientale: un'applicazione della valutazione multicriterio alla conservazione. Iguana 14: 152-158.
  • P. Coti e D. Ariano (2008). Ecologia e uso tradizionale dell'iguana guatemalteca nera ( Ctenosaura palearis ) nelle foreste secche della valle di Motagua, in Guatemala. Iguana 15 (3): 142-149.

Raccomandato

Ecoturismo: definizione e caratteristiche
2019
Clinica veterinaria Ecovet Vallecas Villa
2019
I 18 animali più rari al mondo
2019