Errori comuni durante l'educazione di un cucciolo

Vedi i file dei cani

L'arrivo di un cucciolo di cane a casa è senza dubbio un momento meraviglioso per tutta la famiglia umana, infatti è l'arrivo previsto di un animale che diventerà un membro della nostra casa.

Prima di aver preso questa decisione, è importante comprendere che la priorità è quella di soddisfare le esigenze del proprio animale domestico e non che il proprio animale soddisfi le proprie esigenze, pertanto l'ideale è che l'arrivo di un cucciolo a casa sia anche un'esperienza altamente positiva per il cane

Per evitare problemi fisici e comportamentali durante la crescita del cucciolo e anche nella sua fase adulta, in questo articolo di Animal Expert vi mostriamo quali sono gli errori più comuni nell'educare un cucciolo .

1. Svezzare il cucciolo prematuramente

Questo è un errore crudele e molto serio . Circa un mese e mezzo di vita il cucciolo inizia lo svezzamento in modo naturale e graduale e questo di solito termina completamente quando il cane ha raggiunto i due mesi di età .

Non rispettare il periodo naturale di svezzamento per l'impazienza prima dell'arrivo del cucciolo è un chiaro sintomo che i bisogni dell'animale non vengono presi in considerazione, ma al desiderio del proprietario viene data priorità.

Uno svezzamento prematuro non ha solo conseguenze negative sul sistema immunitario del cucciolo, ma anche sulla sua socializzazione, poiché non è la famiglia umana che inizia il periodo di istruzione, ma la madre. Ti consigliamo di non prendere cuccioli di età inferiore ai due mesi.

2. Disturbare il sogno del cucciolo

Vogliamo sbarazzarci di coccole, affetti, giochi e ogni tipo di attenzione verso il cucciolo, vogliamo stimolarlo nel miglior modo possibile in modo che cresca godendo di un pieno stato di benessere. Queste interazioni sono essenziali, ma finché il cucciolo è sveglio.

È un errore molto comune (e tipico quando ci sono bambini piccoli a casa) che il sonno del cucciolo è disturbato per iniziare le attività che abbiamo menzionato sopra e questo è un disturbo per il suo organismo, poiché i cuccioli dormono molto perché sono in piena fase di crescita e hanno bisogno di tutta la loro energia disponibile. Pertanto, disturbare il sogno del cucciolo è uno degli errori comuni nell'educare un cucciolo che ha un impatto peggiore sul suo benessere, dobbiamo evitarlo.

Fino a 3 mesi di età un cucciolo può dormire dalle 18 alle 20 ore al giorno e se vuoi prenderti cura di lui ed educarlo correttamente è essenziale rispettare questo periodo di riposo.

3. Umanizzare il cucciolo

Un bambino umano ha bisogno di braccia e di un contatto continuo con sua madre, ma un cane non è un bambino e sfortunatamente ci sono molte persone che ancora non lo capiscono e trattano il loro cucciolo come se fosse un bambino piccolo.

Un cucciolo ha bisogno di molta cura, ma tra questi non è contemplato il fatto che debba essere cullato tra le nostre braccia, questo lo disturba e crea un orribile senso di insicurezza perché perde il suo sostegno non essendo in contatto con il terreno.

Un altro errore che ha a che fare con l'umanizzazione del cane è quello di praticare il colecho con un cucciolo, cioè di lasciarlo dormire con noi. Durante le prime notti il ​​cucciolo avrà bisogno di uno spazio molto confortevole e caldo e potrebbe anche essere necessario incorporare una luce fioca e una bottiglia di acqua calda in modo che si senta bene, ma da lì per metterlo nel nostro letto mezzo abisso. Se non vuoi dormire con il tuo cane da adulto, non metterlo nel letto mentre è un cucciolo.

4. Dagli il nostro cibo mentre mangiamo

Tra tutti gli amanti dei cani possiamo dire che questo è l'errore più ampiamente commesso indipendentemente dalla fase vitale in cui si trova il nostro animale domestico.

Se vuoi che il tuo cane segua una dieta fatta in casa (con il consiglio di un esperto nella nutrizione del cane) perfetto, se vuoi che il tuo cane segua una dieta con mangime e lo ricompensi sporadicamente per le sue buone azioni con il cibo umano, perfetto ... Ma dai Mangiare quando la famiglia umana sta mangiando è un grave errore.

Ma perché è uno degli errori comuni nell'educare un cucciolo?

Molto semplice, favorirà lo sviluppo di sovrappeso e obesità nella fase adulta del cane, poiché se oltre alla sua solita dieta e premi commestibili, forniamo quotidianamente il nostro cibo quando mangiamo, è molto facile e probabile che si verifichi un eccesso giornaliero di calorie Idealmente, il tuo cucciolo ha il suo programma di pasti e che è rispettato sopra ogni altra cosa.

5. Punire e sgridare il cane

Tra tutti gli errori legati all'addestramento canino, questo è uno dei più pericolosi, se vuoi educare correttamente il tuo cucciolo devi capire qualcosa di molto semplice: il cane non è sgridato per i suoi errori ma è ricompensato per i suoi successi. Questa pratica è conosciuta come rinforzo positivo e tutta l'educazione del tuo cucciolo dovrebbe essere basata su questo sistema. Altrimenti, puoi sviluppare paure nel tuo cucciolo e in futuro rimpiangere di aver osservato comportamenti sfuggenti, distanti e insicuri.

6. Non socializzare il cucciolo o farlo nel modo sbagliato

La socializzazione del cane è essenziale per avere un animale domestico con un carattere equilibrato e può essere definita come il processo attraverso il quale il cucciolo entra in contatto con l'uomo, con altri cani e con altri animali. Non dedicare tempo alla socializzazione ti porterà molti problemi col passare del tempo, ma è anche pericoloso socializzare male il cucciolo .

Se vogliamo esporre il nostro cane a nuovi stimoli, dobbiamo farlo progressivamente e con attenzione, poiché se questi stimoli sono massicci e non danno luogo a un'esperienza positiva, sarà molto difficile per il cucciolo maturare correttamente.

Oltre a tutto quanto sopra, una cattiva socializzazione o un'errata socializzazione, può far sì che il nostro cucciolo diventi reattivo, spaventoso o semplicemente incapace di comunicare con altri cani .

7. Non insegnare le buone maniere

Uno degli errori comuni nell'educare un cucciolo è proprio non educarlo come merita. Ricorda che non sa come comportarsi e che capisce a malapena il linguaggio umano. Dovresti insegnargli pazientemente dove dovrebbe urinare e su quali cose può sgranocchiare e cosa no. Se ignoriamo questo tipo di educazione fin dall'inizio, è molto probabile che in futuro il nostro cane non saprà come comportarsi .

8. Non iniziare l'allenamento

Infine, dobbiamo ricordare che sarà essenziale iniziare l'addestramento del cucciolo quando ha tra i 4 e i 6 mesi, quando imparano il meglio e nel modo più efficace. Insegnare gli ordini di base del cane sarà essenziale per la tua sicurezza . Se non ti mostriamo gli ordini, oltre a non sapere come comunicare con lui, metteremo a rischio la tua sicurezza se la cintura si rompe in qualsiasi momento.

Se desideri saperne di più sull'addestramento dei cuccioli, non esitare a visitare la nostra guida completa alla formazione dei cuccioli.

Se vuoi leggere altri articoli simili agli errori comuni quando educi un cucciolo, ti consigliamo di accedere alla nostra sezione Istruzione di base.

Raccomandato

Malattie da piccione
2019
floreStore
2019
Coltivazione e cura del caprifoglio
2019