Effetti negativi dell'erbicida glifosato

Greenpeace ha pubblicato un rapporto scientifico mondiale che evidenzia gli effetti negativi dell'erbicida glifosato, utilizzato in diversi paesi, come l'Argentina, per la coltivazione di semi di soia transgenici . Questo erbicida ha effetti dannosi sulla salute umana e sull'ambiente e le aziende che usano il glifosato affermano che è sicuro. È il principio attivo degli erbicidi commercializzati in tutto il mondo, compreso quello noto come Roundup, prodotto dalla multinazionale Monsanto. Gli erbicidi a base di glifosato sono ampiamente utilizzati per il controllo delle infestanti, in quanto non sono selettivi ed eliminano tutta la vegetazione.

Danni dell'erbicida glifosato

Per quanto riguarda il danno alla salute umana, il rapporto avverte che l'esposizione dell'uomo al glifosato è stata collegata a diversi effetti cronici, come difetti alla nascita, cancro, neurologici (si ritiene che causino la malattia di Parkinson), oltre ad altri effetti acuti causati dall'uso diretto del prodotto da parte degli agricoltori o dall'esposizione degli abitanti. I difetti congeniti riscontrati dalle donne in Argentina e Paraguay possono essere una conseguenza della loro esposizione al glifosato utilizzato nella soia e nel riso geneticamente modificati. .

È indicato che studi scientifici dimostrano il potenziale del glifosato di interrompere la riproduzione, a causa della sua capacità di causare danni mitocondriali, necrosi e morte cellulare nelle cellule embrionali e placentare; e di causare alterazioni endocrine, inclusa l'interruzione della produzione di progesterone ed estrogeni e il ritardo nella pubertà maschile. Inoltre, il glifosato interagisce con la chimica del suolo e la biologia che causano impatti negativi come ridurre la nutrizione di piante e aumento della loro vulnerabilità alle malattie.

Il glifosato può anche raggiungere le acque superficiali e sotterranee, dove può danneggiare la fauna selvatica e, in alcuni casi, finire nell'acqua potabile. Le colture transgeniche, già dannose in se stesse, hanno notevolmente aumentato l'uso del glifosato, specialmente in Stati Uniti e Sud America. Infine, sviluppati per un modello di agricoltura industriale, sono collegati a pratiche agricole insostenibili che danneggiano le risorse naturali. In breve, il glifosato dovrebbe essere vietato.

Se desideri leggere altri articoli simili a Effetti negativi dell'erbicida glifosato, ti consigliamo di inserire la nostra categoria Altro ambiente.

Raccomandato

Ecoturismo: definizione e caratteristiche
2019
Clinica veterinaria Ecovet Vallecas Villa
2019
I 18 animali più rari al mondo
2019