Effetti del terremoto e dello tsunami del Giappone 2011

Venerdì 11 marzo 2011, passerà alla storia come il giorno in cui un terribile terremoto di magnitudo 9 ha scosso le coste del Giappone e ha lanciato un pericoloso tsunami che ha minacciato 20 paesi costieri con onde a oltre dieci metri da altezza.

Le conseguenze devastanti allertarono l'intera popolazione mondiale, ondate di oltre dieci metri di altezza sferzarono le coste giapponesi causando danni ancora incalcolabili e la perdita di migliaia di vite umane. Lo tsunami ha spazzato tutto sul suo cammino, da case, automobili, lampioni, barche, a interi edifici. Le perdite economiche sono state profonde in tutto il nord del Giappone. Successivamente, in Green Ecology, ti raccontiamo tutto sugli effetti del terremoto e dello tsunami del Giappone 2011 .

Il peggior tsunami degli ultimi anni

È stato il peggior tremore nel frustare la nazione giapponese negli ultimi 140 anni . Due giorni prima, questo terremoto era stato preceduto da un altro movimento importante, ma di minore entità era un avvertimento di ciò che poteva accadere. Vari paesi asiatici sulla costa del Pacifico come Filippine, Taiwan e Guam furono i primi a ricevere le prime ondate dello tsunami. Mentre in Indonesia, il forte tremore ha eruttato il vulcano Karangetang .

L'entità dello tsunami era tale che alcune nazioni dell'America Latina rimasero in allerta poiché Perù, Ecuador, Messico, Colombia, Panama e Costa Rica furono leggermente colpiti, senza gravi danni. Mentre negli Stati Uniti ci fu una morte e alcune perdite materiali sulla costa dell'Oregon.

Danni a tutti i livelli

A causa del terremoto, oltre 1, 5 milioni di case hanno perso l'accesso alle forniture di acqua potabile . Le linee telefoniche terrestri hanno subito interruzioni per diverse ore. L'indice giapponese Nikkei ha mostrato un calo vicino al 5% nella prossima apertura dei mercati.

Anche i prezzi del petrolio sono diminuiti a seguito del terremoto giapponese. La rete di trasporto giapponese ha subito innumerevoli danni, al momento molte strade rimangono tagliate.

Disastro nucleare

Ma la cosa peggiore è stata la minaccia del disastro nucleare. Uno stato di emergenza è stato dichiarato nella centrale nucleare di Fukushima 1 della compagnia elettrica di Tokyo a causa del fallimento dei sistemi di raffreddamento di uno dei reattori, ciò ha causato perdite radioattive incontrollate, che possono causare danni alla salute a lungo termine termine.

Le autorità hanno iniziato a distribuire iodio entro un raggio di 30 km dalla pianta, è un prodotto chimico efficace contro il cancro alla tiroide derivato da radiazioni pericolose.

Se desideri leggere altri articoli simili agli effetti del terremoto e dello tsunami in Giappone del 2011, ti consigliamo di entrare nella nostra categoria di fenomeni meteorologici.

Raccomandato

Guarisci le ferite sui cuscinetti per gatti
2019
Impedisci al mio gatto di urinare a casa
2019
Els Altres - Clinica veterinaria
2019