Dove vengono lanciati vecchi CD

Quando è il momento di riciclare oggetti di uso quotidiano che non sono carta, vetro o contenitori, spesso sorgono domande su quale contenitore o luogo debbano essere presi. Un buon esempio di ciò è ciò che accade con vecchi CD o DVD. Gran parte del materiale di questi oggetti è in plastica. Tuttavia, il contenitore giallo è destinato all'imballaggio, non alla "plastica" in generale. In questo modo, né il CD né il DVD dovrebbero finire nel contenitore giallo. Quindi dove vengono gettati i vecchi CD? Se vuoi sapere qualcosa in più su dove portarli e perché il riciclaggio è così importante, continua a leggere e te lo diremo.

Di cosa sono fatti i vecchi CD?

Grazie alla comparsa di nuovi formati che consentono di salvare informazioni su supporti diversi dai CD tradizionali, questi oggetti stanno diventando meno comuni nella maggior parte delle case. Tuttavia, possiamo ancora trovarne molti, sia perché si sono accumulati nel corso degli anni o anche perché sono offerti gratuitamente, ad esempio accanto alle riviste o sotto forma di pubblicità, o perché ci piace collezionarli per qualche motivo.

Indipendentemente dal caso, i CD sono realizzati principalmente in plastica, in particolare un tipo di plastica chiamato policarbonato, un tipo di plastica che è piuttosto prezioso e può essere riciclato . Tuttavia, hanno anche quantità significative di altri materiali, come alluminio o lacche sintetiche che fanno parte della loro struttura e, di fatto, li rendono piuttosto tossici se finiscono nell'ambiente senza una corretta gestione.

Dove puoi lanciare vecchi CD

Poiché i materiali che lo compongono sono così vari, devono essere trattati in modo speciale, cioè i vecchi CD devono essere trasportati in contenitori speciali, proprio come con le batterie o l'olio usato. Questi container sono sempre più numerosi nella maggior parte delle grandi città, poiché i comuni li stanno installando sotto forma di container propri o incorporati in alcuni mobili urbani, come le fermate degli autobus.

Tuttavia, se non abbiamo a disposizione uno di questi contenitori specifici per il riciclaggio di vecchi CD, avremo sempre la possibilità di portarli al punto di pulizia più vicino . Un punto pulito o un punto verde è un luogo in cui viene praticamente raccolta qualsiasi rifiuto (ci sono eccezioni, come rifiuti ospedalieri, materiali potenzialmente tossici o materiale radioattivo). I punti di pulizia si trovano in luoghi specifici e, in alcuni casi, alcuni comuni forniscono punti di pulizia mobili che si spostano in quartieri diversi in base al giorno della settimana corrispondente. In questo modo, se non disponiamo di un contenitore CD specifico a nostra disposizione, l'opzione corretta sarà quella di conservarli fino a quando non saremo in grado di portarli in uno di questi punti puliti, dove possiamo essere sicuri che saranno gestiti per il riciclaggio in modo corretto e rispettoso con ambiente.

Quando portare i vecchi CD in un posto pulito

È importante tenere presente che, oltre ai CD, i punti puliti riciclano e gestiscono i rifiuti quotidiani di molti tipi, come mobili, elettrodomestici, rifiuti tecnologici, abbigliamento e tessuti, vernici acriliche e sintetiche, oli usati, batterie, ecc. In breve, qualsiasi rifiuto che può essere prodotto regolarmente in una casa e che non può essere gestito correttamente con i soliti contenitori per il riciclaggio.

Ciò significa che, di volta in volta, è normale passare attraverso un punto pulito per sbarazzarsi di quella spazzatura prodotta e che non può essere smaltita con il servizio di spazzatura giornaliero. Pertanto, che si tratti di un CD o di qualsiasi altro oggetto, la cosa più consigliabile sarà conservare la spazzatura che deve essere portata al punto pulito e, una volta ogni quindici giorni, un mese o, se necessario, fare un viaggio al punto di pulizia più vicino dove verrà utilizzato per svuotare tutta quella spazzatura domestica che non possiamo smaltire nella spazzatura convenzionale.

In ogni caso, si dovrebbe tenere presente che è consigliabile portare vecchi CD e DVD in un punto pulito quando non abbiamo contenitori speciali menzionati sopra o punti di raccolta CD specifici, come quelli di alcuni negozi. Il motivo è che se li depositiamo in luoghi specifici per questi materiali, risparmieremo le fasi del processo di riciclaggio.

Altre alternative per vecchi CD e DVD

Tuttavia, un altro aspetto che dobbiamo valutare prima di sbarazzarci dei vecchi CD è il loro stato. In molti casi, ci liberiamo di questi oggetti per mancanza di utilizzo piuttosto che perché sono in cattive condizioni. Quando ciò accade, la possibilità di riutilizzare CD e DVD, incluso il vinile, sia vendendoli nei mercati dell'usato (sia in piattaforme di economia collaborativa o negozi specializzati) o semplicemente dandoli a coloro che Sì, li useranno, ad esempio alcune persone anziane o appassionate di questo tipo di formati e, quindi, stanno ancora ascoltando musica in questo formato.

Possiamo anche includerli in alcune idee per riutilizzare oggetti di uso quotidiano producendone di nuovi, ad esempio decorando lampade da tavolo con pezzi di CD.

In ogni caso, la cosa più importante sarà sempre quella di fornire loro uno sbocco adeguato e impedire loro di finire nella spazzatura che non appartiene a loro e, di conseguenza, assumere un elemento inquinante nell'ambiente.

Se vuoi leggere altri articoli simili a Dove vengono lanciati i vecchi CD, ti consigliamo di entrare nella nostra categoria di riciclaggio e gestione dei rifiuti.

Raccomandato

Oh giardinaggio e paesaggistica
2019
Cosa sparring nei combattimenti tra cani?
2019
Animali marini
2019