Differenze tra toro e bue

Sapevi che ci sono alcune differenze tra toro e bue? Sebbene entrambi i termini siano usati per designare il maschio della stessa specie ( Bos taurus ), si riferiscono a individui diversi. Questa differenza nella nomenclatura non è dovuta alla razza o alle specie dell'animale, ma dipende dal ruolo che svolge in una determinata attività produttiva, come il bestiame.

In questo articolo di milanospettacoli.com, spiegheremo in dettaglio quali sono le differenze tra toro e bue . Inoltre, ti aiuteremo a comprendere meglio il significato di altri termini di "bestiame", tra cui mucca, manzo e vitello. Continua a leggere!

Differenza tra toro e bue

Come abbiamo accennato, i termini toro e bue sono usati per designare la stessa specie, più specificamente il maschio della mucca ( Bos taurus ). Tuttavia, questi termini non si riferiscono allo stesso tipo di individuo. Per comprendere meglio le differenze tra toro e bue, diamo un'occhiata al significato di ciascuna di queste parole.

Che cos'è un toro?

Il termine " toro " è usato per indicare il maschio adulto e fertile del Bos Taurus . È caratterizzato dall'essere "intero", cioè non è stato castrato. Fondamentalmente i tori sono i maschi riproduttori o gli stalloni che si incrociano con femmine fertili per raggiungere la prole.

Che cos'è un bue?

Il termine " bue " è usato per designare il maschio adulto sterilizzato, che è stato sterilizzato dopo aver raggiunto la maturità sessuale. Tuttavia, quando un bue castrerà? I veterinari raccomandano di farlo durante i primi mesi di vita, poiché dopo 12 mesi l'animale di solito sperimenta alti livelli di stress che possono persino portare alla morte.

Questi animali svolgono un lavoro pesante nei campi di produzione, come la vecchia e famosa "trazione del sangue" che muove automobili e aratri. Sebbene non sia molto frequente, anche i tori e persino le mucche possono svolgere queste stesse funzioni.

Tuttavia, nella cultura e nella lingua popolare di alcuni paesi, la parola "bue" è usata per nominare tutti i maschi della specie Bos taurus, indipendentemente dalla loro razza, età e funzione.

Inoltre ...

Dopo aver chiarito cosa significano i termini "bue" e "toro", è più semplice differenziarli. Chiaramente, le differenze tra toro e bue sono fondamentalmente basate sui ruoli attribuiti a ciascun animale, secondo la logica produttiva della nostra società e del granatiere / attività agricola.

Come abbiamo accennato, il toro è un maschio adulto, fertile e sessualmente attivo, che si dedica principalmente alla riproduzione. Pertanto, può essere utilizzato anche come animale "riproduttore", ricoprendo il ruolo di genitore delle nuove cucciolate bovine. Il bue è un maschio che è stato castrato dopo essere diventato sessualmente attivo, quindi non è più in grado di generare prole.

Ricordiamo che, per molti secoli, non ci sono state macchine che potrebbero essere utilizzate nella produzione agricola. Quindi, era comune usare animali con grande forza e resistenza fisica, come buoi e cavalli, per svolgere i compiti più pesanti, come trascinare aratri e automobili nei campi, nonché trasportare le produzioni nei punti di scambio o nello scambio di merci . Pertanto, è stata adottata l'abitudine di castrare parte del bestiame per controllare i comportamenti associati al desiderio sessuale e facilitarne l'addomesticamento .

Fortunatamente, la tecnologia è il nostro grande alleato nella lotta contro la cosiddetta "trazione del sangue". A poco a poco, la cultura e la visione degli animali stanno cambiando, incoraggiandoli a smettere di essere visti come "strumenti di lavoro" per essere percepiti come esseri intelligenti e sensibili che meritano di godere di una vita dignitosa.

Forse ti potrebbe piacere anche il nostro articolo con argomenti contrari

Altri nomi per designare il bestiame

Come abbiamo avanzato nell'introduzione, ci sono altri termini che designano le specie Bos taurus, a seconda della loro età, sesso e ruolo che svolgono nella logica produttiva del campo. Di seguito, riassumiamo quali sono questi "nomi di mucche" per aiutarti a capire il tradizionale "vocabolario del bestiame":

  • Mucca : il termine "mucca" di solito indica femmine adulte, fertili e sessualmente attive che hanno già avuto almeno una prole. Tuttavia, in alcuni paesi, questa parola viene anche utilizzata per designare qualsiasi esemplare delle specie Bos taurus, indipendentemente da razza, età, sesso e stato riproduttivo.
  • Vitello : questo termine si riferisce a tutti i discendenti, sia maschi che femmine, che sono in fase di allattamento e non hanno ancora raggiunto i dieci mesi di età.
  • Vaquilla : le giovenche sono femmine giovani e fertili che non hanno ancora avuto una gravidanza. Di solito hanno tra uno e due anni.
  • Steer : di solito designa giovani maschi che vengono castrati prima di diventare sessualmente maturi. Poiché la carne di manzo o di toro è molto apprezzata nel mercato gastronomico, questi esemplari difficilmente raggiungono l'età adulta.
  • Vitello / vitello: questa parola indica quasi sempre maschi giovani e "interi" che sono ancora nella fase di allattamento, non avendo raggiunto la maturità sessuale. La loro carne è anche molto apprezzata nel mercato internazionale, quindi il loro destino non è di solito diverso da quello degli steers.
  • Freemartín : è un termine nuovo e non così popolare che viene utilizzato per designare gli esemplari, sia maschi che femmine, che sono sterili e non saranno in grado di generare prole per tutta la loro esistenza. In generale, vengono addestrati per svolgere i classici compiti pesanti dei buoi in campi produttivi.

Infine, vale la pena ricordare che queste nomenclature possono variare leggermente a seconda del paese o della regione in cui ci troviamo. Ma in questo articolo, abbiamo cercato di riassumere le principali differenze tra toro e bue per aiutarti a conoscere meglio questa specie emblematica.

Se conosci altre differenze tra toro e bue, non esitare a lasciarci il tuo commento per aiutarci a migliorare il nostro contenuto e condividere le migliori informazioni con gli appassionati del regno animale.

Potresti anche essere interessato ai nostri argomenti contro la corrida.

Se vuoi leggere altri articoli simili a Differenze tra toro e bue, ti consigliamo di entrare nella nostra sezione Curiosità del mondo animale.

Raccomandato

Che cosa significa quando un gatto ha la pancia in su?
2019
Tipi di tartarughe marine e loro caratteristiche
2019
Il mio gatto ruba cibo, perché?
2019