Differenze tra animali acquatici e terrestri

Esistono circa 10 milioni di specie sul pianeta, che possono essere classificate in vari modi, a seconda del tipo di cibo, della modalità di riproduzione o dell'ecosistema in cui vivono, potendo distinguere, ad esempio, tra animali acquatici e terrestri, Quali sono due grandi gruppi. Sai come differenziarli oltre il loro habitat? Conosci le caratteristiche che permettono loro di vivere in un habitat o in un altro?

In questo articolo ti diciamo in modo semplice le principali caratteristiche e differenze tra animali acquatici e terrestri .

Un'origine comune tra animali acquatici e terrestri

Secondo le teorie sull'origine della vita e dell'evoluzione, ebbe inizio nell'ambiente acquatico, quindi ci fu un tempo, milioni di anni fa, in cui tutti i nostri antenati erano acquatici. Grazie all'evoluzione, questi furono adattati fino a conquistare anche l'ambiente terrestre.

Uno degli adattamenti più rilevanti è stato lo sviluppo della colonna vertebrale che ha dato loro una maggiore mobilità e, quindi, maggiori possibilità di sopravvivenza. Seguono molti altri cambiamenti evolutivi strutturali e funzionali:

  • Sviluppo degli arti: dando origine ai primi tetrapodi. Oltre allo sviluppo degli arti, hanno anche sviluppato le costole e alcune altre ossa e articolazioni per muoversi meglio e far fronte alla gravità.
  • Aspetto della pelle: questo ha permesso agli esseri viventi di non disidratarsi, poiché l'aria della terra asciutta non era adatta al fragile tessuto delle specie acquatiche.
  • Sistema respiratorio: hanno sostituito le branchie, che necessitavano di un ambiente acquatico per ottenere ossigeno dai polmoni, che permetteva di ottenere ossigeno nell'ambiente terrestre.
  • Sistema riproduttivo: a poco a poco la riproduzione ovipara, ponendo le uova è stata sostituita dalla riproduzione vivipara in cui l'individuo si sviluppa all'interno di sua madre.

Il motivo dell'adattamento all'ambiente terrestre è dovuto all'aumento della concorrenza e della lotta per sopravvivere nell'ecosistema acquatico e ai periodi di siccità del Devoniano, che ha prodotto l'imminente bisogno di conquistare e adattarsi all'habitat terrestre.

Differenze di base tra animali acquatici e terrestri

In sintesi, queste sono le principali differenze tra animali acquatici e terrestri :

  • L'habitat in cui vivono.
  • Respirazione.
  • L'alimentazione
  • La riproduzione
  • Altre caratteristiche fisiche per adattamento all'ambiente.

Successivamente, spieghiamo le caratteristiche che differenziano maggiormente questi due tipi di animali.

Caratteristiche principali degli animali acquatici

Gli animali acquatici sono quelli che vivono entrambi, per tutta la vita in acqua o, almeno, per la maggior parte. Hanno alcune caratteristiche che consentono loro di sopravvivere in questo elemento, di sviluppare e svolgere le loro funzioni vitali:

  • Alimentazione: il fitoplancton è l'alimento principale della catena alimentare acquatica poiché lo zooplancton viene alimentato da esso e i molluschi vengono alimentati dallo zooplancton, continuando questa catena fino a raggiungere alcuni animali più grandi come gli squali o gli elefanti marini. Tuttavia, non tutti usano lo stesso sistema quando si tratta di ottenere il proprio cibo o consumarlo, poiché le caratteristiche del proprio sistema digestivo possono diventare molto diverse.
  • Riproduzione: può essere riprodotta sessualmente o asessualmente. Nel caso della riproduzione sessuale possiamo distinguere tra quelli vivipari come i delfini, le balene o le orche; Oviparo, tipico della maggior parte dei pesci e ovoviviparo, come lo squalo. Per quanto riguarda la riproduzione asessuata, come nel caso delle stelle marine.
  • Respirazione: la maggior parte degli animali acquatici respira attraverso le branchie, in grado di assorbire ossigeno disciolto nell'acqua mentre altri hanno i polmoni, in modo che sebbene vivano nell'acqua devono raccogliere o immagazzinare ossigeno dalla superficie per respirare secondo esempio nel caso dei delfini.
  • Caratteristiche fisiche per adattamento all'ambiente: non solo gli organi respiratori sono stati adattati per l'ambiente acquatico, ma in questi animali possiamo anche osservare pinne, tipi di pelli adatti alla sopravvivenza in detto ambiente, adattamento della vista, e così via

Esistono diversi tipi di habitat acquatici, a seconda delle caratteristiche dell'acqua, della temperatura e del tipo di correnti, tra gli altri, in grado di distinguere tra animali d'acqua salata, tipici dei mari e degli oceani o animali d'acqua dolce, tipici di fiumi e laghi.

Caratteristiche principali degli animali terrestri

Gli animali terrestri sono quelli che vivono sulla terra. Tuttavia, questi animali sono molto diversi tra loro, quindi è difficile stabilire una serie di caratteristiche che li definiscano,

  • Alimentazione : l'alimentazione degli animali terrestri è molto varia, poiché come nel caso degli esseri viventi acquatici possiamo distinguere tra carnivori, che si nutrono di altre specie, erbivori, che si nutrono solo di piante e specie onnivore, che Si nutrono di altre specie, sia vegetali che animali.
  • Riproduzione : la stragrande maggioranza degli organismi terrestri si riproduce sessualmente, essendo in grado di trovare organismi vivipari come orsi, cani e gatti; oviparo, come ad esempio nel caso delle galline e ovoviviparo, come con alcuni rettili terrestri.
  • Respirazione: assolutamente tutti gli animali terrestri prendono l'ossigeno necessario per sopravvivere dall'aria attraverso diversi meccanismi. Il più comune è attraverso i polmoni, sebbene nel libro ci siano alcune specie che respirano attraverso trachea o polmoni.
  • Caratteristiche fisiche per l'adattamento all'ambiente: come negli animali acquatici, gli animali terrestri hanno caratteristiche specifiche per adattarsi al loro habitat. Ad esempio, non hanno pinne per nuotare come quelle acquatiche, ma piuttosto gambe, ali o forme che permettono loro di muoversi su terra e aria. Principalmente hanno capelli, piume o alcuni tipi di squame.

Esistono habitat terrestri molto diversi, con climi, temperature, topografie e differenze infinite differenti, come deserti, tundra, foreste tropicali, taigas, fogli, praterie e giungle.

Se desideri leggere altri articoli simili a Differenze tra animali acquatici e terrestri, ti consigliamo di inserire la nostra categoria Curiosità degli animali.

Raccomandato

Dove acquistare carne biologica
2019
Feci bianche nei cani - Cause
2019
Cosa fare se un serpente morde il mio cane?
2019