Differenza tra serpente corallo e falso corallo

La sopravvivenza è la priorità principale di qualsiasi animale, in modo che, di fronte al pericolo, adottino risposte molto varie, ma tutte per raggiungere lo stesso obiettivo, sussistono. Il pesce palla, ad esempio, quando si sente minacciato, si gonfia per prendere una taglia considerevole e spaventare il suo predatore. Altri animali sono in grado di secernere sostanze tossiche, conosciute come veleno, di immobilizzare o uccidere i loro nemici e alcuni possono persino far finta di essere morti, come gli opossum, in modo che il loro predatore perda interesse e se ne vada.

Il falso corallo, che è innocuo, usa colori simili a quelli del serpente corallo autentico, molto velenoso, in modo che il resto degli animali lo confonda e non osi attaccarlo. Vuoi sapere come distinguerli? In riveliamo la differenza tra il serpente corallo e il falso corallo, in modo che tu impari a sapere cosa hai di fronte.

Caratteristiche del serpente corallo

Sono un gruppo di serpenti appartenenti alla famiglia Elapidae, una famiglia di serpenti velenosi che possiedono zanne vuote, attraverso le quali iniettano il loro veleno. Esistono circa 89 specie di serpenti corallini e sono parenti, secondo il loro rango tassonomico, di molte altre specie conosciute per il loro pericolo come cobra, mamba e serpente di mare.

Si estende negli Stati Uniti meridionali, dalla Carolina del Nord meridionale alla Louisiana e in Florida. Di solito abitano aree di fitta vegetazione, essendo nascoste sotto i rifiuti delle foglie o sotto la terra e solo in superficie quando piove o durante la stagione riproduttiva.

Sono carnivori e di solito si nutrono di rettili e anfibi come rane, lucertole o serpenti di piccole dimensioni, paralizzandoli prima attraverso il loro veleno e ingoiandoli lentamente grazie alla grande capacità di apertura della mascella. Nella caccia è moderatamente aggressivo, sebbene di solito siano animali pacifici e solitari, che mordono gli esseri umani in modo tempestivo e senza alcuna morte registrata.

Caratteristiche del serpente corallo falso

Appartiene alla famiglia dei Colubridae e gli viene attribuita una grande varietà di nomi, serpente reale di corallo, corallo di trappola per topi, serpente reale rosso, ecc. Sono riconosciute circa 24 sottospecie che, pur essendo molto simili, hanno caratteristiche che le distinguono, come le variazioni di lunghezza o colore.

Si estende attraverso il sud del Canada, gli Stati Uniti, l'America centrale, il Messico e il Nord America meridionale. Si trovano di solito, come il vero corallo, in aree con molta vegetazione, anche se abitano anche fogli aperti e in alcuni casi anche aree urbane.

Sono carnivori e si nutrono principalmente di piccoli mammiferi come topi e ratti, alcuni uccelli, comprese le loro uova e altri rettili più piccoli, come altri serpenti, rane o lucertole. È una specie solitaria, quindi forma gruppi solo in periodi di letargo, di solito hanno abitudini notturne, anche se alcuni esemplari possono anche essere attivi durante il giorno. Non sono specie pericolose o velenose, l'unica paura o preoccupazione che possono causare è la loro confusione con il vero serpente corallo .

Differenze tra serpente corallo e falso corallo - guida pratica

Successivamente, spieghiamo quali sono le differenze tra il serpente di corallo e il falso corallo, che sarà la chiave per poter riconoscere quale specie è l'esemplare di fronte a noi se ne troviamo.

Differenze nel modello di colore

Il serpente corallo ha anelli gialli, rossi e neri, così come il falso corallo, anche se la tonalità del giallo può essere quasi biancastra e, inoltre, sono presentati in un ordine diverso. Tuttavia, differiscono nell'ordine in cui sono presentati questi anelli. In questo modo, se il colore giallo appare accanto al colore rosso, troveremo un corallo autentico, essendo il modello comune rosso-giallo-nero-giallo-rosso, anche se è anche vero che non tutte le specie seguono lo stesso modello, poiché che può variare a seconda della regione.

Inoltre, nel serpente di corallo, gli anelli sono chiusi, cioè coprono persino la pancia del serpente, mentre il falso corallo può presentare solo i colori sul suo lato, la sua pancia bianca e gli anelli essendo quindi incompleti.

Differenze in base alla coda

Il corallo autentico ha solo il colore nero e giallo nella coda, senza che ci sia nemmeno una piccola sfumatura di rosso. Inoltre, sentendosi minacciato, il serpente corallo gonfia la fine della coda per simulare che è un'altra testa e creare confusione prima del suo attaccante.

Differenza del serpente corallo dal falso corallo per la sua testa

La forma e il colore della sua testa possono essere un indicatore per rivelare l'autenticità della specie. Il vero corallo ha una testa nera e gialla e un muso corto, rispetto ad altre specie simili che hanno una testa più allungata e altre sfumature.

Differenze secondo gli occhi

Il vero corallo ha piccoli occhi rispetto alle dimensioni della sua testa, con pupille rotonde e colori simili a quelli del resto del suo corpo, seguendo lo stesso schema di colore. D'altra parte, il falso corallo mostra occhi di dimensioni maggiori, marrone rossastro scuro e pupille più allungate.

Ad esempio, il serpente nell'immagine qui sotto è un falso corallo.

Se vuoi leggere altri articoli simili a Differenza tra serpente corallo e falso corallo, ti consigliamo di inserire la nostra categoria Curiosità degli animali.

Raccomandato

10 cose che il tuo cane vuole che tu sappia
2019
Come fare il sapone fatto in casa senza soda caustica
2019
Diarrea nei cuccioli - Cause e trattamento
2019