Dieta ipoallergenica per gatti

Vedi file Cats

Ti starai sicuramente chiedendo che cos'è una dieta ipoallergenica per gatti o in quali circostanze il tuo gatto potrebbe aver bisogno di questo tipo di alimentazione. Come gli esseri umani, il resto dei mammiferi può soffrire di allergie di ogni tipo, da alcune correlate ad elementi presenti nell'ambiente, come polvere e polline, a quelle scatenate dal consumo di determinati alimenti.

In questa occasione, milanospettacoli.com vuole che tu conosca tutti i dettagli su questo tipo di dieta per gatti, perché sappiamo che un'alimentazione adeguata è la cosa più importante per mantenere il tuo gatto felice e sano, contribuendo al suo pieno sviluppo.

Il mio gatto è allergico al suo cibo?

Alcuni animali, come l'uomo, possono sviluppare reazioni allergiche a determinati alimenti e il gatto è uno di questi. Quando ciò si verifica, si dice che il gatto soffre di allergia alimentare, perché dopo l'ingestione del cibo che è il colpevole del problema, l'organismo dell'animale genera anticorpi per proteggersi dal patogeno, che provoca i tipici sintomi allergici.

L'allergia alimentare può manifestarsi dopo due anni, anche con il solito cibo del tuo gatto. Se noti che il tuo gatto si graffia molto, ha la diarrea e il vomito, inizia a perdere i peli e sviluppa dermatite, è possibile che sia un'allergia alimentare, perché circa il 30% della popolazione felina può ottenerlo. Quando ciò si verifica e per garantire che il problema sia dovuto al cibo e non a qualsiasi altro agente, è necessario attuare una dieta ipoallergenica per i gatti.

Qual è la dieta ipoallergenica?

Riceve questo nome perché è una dieta che riduce le probabilità che il gatto soffra di una reazione allergica, grazie all'eliminazione di alimenti noti come istamine o alimenti specifici che hanno dimostrato di scatenare tali problemi nel gatto .

L'idea è di fornire al gatto cibo la cui possibilità di allergia è molto bassa e per questo è necessario sottoporlo a una dieta di eliminazione, per cui è possibile rilevare quali alimenti producono la reazione allergica.

È comune che gli alimenti di solito utilizzati per la produzione di alimenti trasformati, come grano, soia, mais, latte e persino alcuni tipi di proteine ​​animali, come la carne bovina, possano causare allergie nei gatti, quindi quali sono i primi ad essere rimossi

Qual è la dieta di eliminazione?

Questo è l'unico modo per fare la diagnosi di una possibile allergia alimentare, dopo di che sarà possibile determinare se il problema risiede nel cibo del gatto e dovrebbe essere scelta una dieta ipoallergenica o se la causa del disagio deve continuare a essere cercata .

La dieta di eliminazione consiste nel sospendere il cibo che è stato ingerito fino a quel momento, per nutrire il gatto con diversi pezzi che consentono di determinare quale ingrediente provoca l'allergia. Per fare ciò, è necessario seguire i seguenti suggerimenti:

  • Il test di ciascun ingrediente dovrebbe durare una settimana per escludere qualsiasi reazione, anche se se si cerca l'allergene, è probabile che i sintomi si manifestino in poche ore.
  • Durante l'esecuzione di questo test di prova ed errore, è necessario evitare integratori vitaminici e visite ai gatti all'estero, al fine di essere sicuri della causa principale del problema.
  • Si consiglia di iniziare con la carne di agnello e di variare gli ingredienti in base a quelli che appaiono nella tabella degli alimenti trasformati che il gatto consuma di solito, per trovare il problema più velocemente.
  • Per confermare che i sintomi sono causati dal cibo, si consiglia di tornare al normale pasto dopo aver eseguito la dieta di eliminazione per sette giorni. Se si manifestano gli stessi sintomi di allergia, si conferma che il problema risiede nella dieta. Il consumo deve essere immediatamente interrotto e tornare alla dieta di eliminazione.

Il miglioramento dovrebbe essere notato tra la prima e la terza settimana (si raccomanda un periodo di otto settimane per disintossicare completamente l'organismo del gatto). Se durante questo periodo non si osservano progressi, non si tratta di un'allergia alimentare e si dovrebbe andare dal veterinario.

Una volta determinato l'ingrediente o gli ingredienti a cui il tuo gatto è allergico, puoi scegliere due opzioni: trovare un alimento trasformato che non li contenga o preparare il tuo menu a casa e, quindi, preparare una dieta ipoallergenica fatta in casa per i gatti

Opzioni dietetiche ipoallergeniche per i gatti sul mercato

Molte marche di alimenti per gatti trasformati offrono opzioni ipoallergeniche realizzate con proteine ​​idrolizzate, che riducono il rischio di una reazione allergica.

Si tratta di studiare quali sono le opzioni disponibili nel tuo paese e di accertarti che il cibo in questione non contenga l'ingrediente a cui hai già scoperto che il tuo gatto è allergico. Tuttavia, circa il 30% dei felini non ottiene buoni risultati con alimenti ipoallergenici trasformati, quindi è necessario utilizzare la seconda opzione.

Dieta ipoallergenica fatta in casa per gatti

Nutrire il tuo gatto con cibi fatti in casa può sembrare complicato, ma in realtà è solo una questione di sapere quali gruppi alimentari sono necessari. Ovviamente, devi eliminare completamente gli ingredienti che hai scoperto che causano allergie nel tuo gatto.

Ti consigliamo di utilizzare agnello, pollo, pesce e tacchino per preparare la dieta ipoallergenica fatta in casa per il tuo gatto. La maggior parte del cibo deve essere composta da proteine, poiché i felini sono animali carnivori. A questo aggiungerai riso in piccole porzioni, oltre ad alcune verdure, olio di salmone e taurina. Se non conosci ancora le migliori verdure per gatti, non perderti il ​​nostro articolo!

Quando cucini i cibi menzionati per preparare la dieta ipoallergenica fatta in casa per i gatti, dovresti tenere presente che puoi offrirli solo bolliti in acqua. Il metabolismo del gatto è diverso dal nostro e, pertanto, non digerisce allo stesso modo in cui mangiamo. In questo modo, eviteremo di cuocere la carne con olio, spezie e altri prodotti tipici della nostra cucina. Più naturale è il cibo, meglio è. Nel seguente video offriamo due ricette fatte in casa per gatti semplici e veloci da prendere come guida.

Puoi cercare diverse alternative per elaborare diverse diete. Ricorda di variare gli ingredienti per ottenere una dieta equilibrata e completa. Consulta il tuo veterinario in merito alle allergie alimentari più raccomandate per il tuo gatto.

Se vuoi leggere altri articoli simili alla dieta ipoallergenica per gatti, ti consigliamo di entrare nella nostra sezione sui problemi di alimentazione.

Raccomandato

Perché l'idrogeno non funziona come carburante per veicoli?
2019
Delfini in pericolo di estinzione
2019
Frasi sull'ambiente per i bambini
2019