Dieta BARF per cani - Ingredienti, quantità e 5 ricette

Vedi i file dei cani

La dieta BARF per cani (acronimo di Biologically Appropriate Raw Food ), conosciuta in spagnolo come ACBA ( Biologically Appropriate Raw Food ), è una delle tendenze per quanto riguarda l'alimentazione canina. Tuttavia, dovremmo sapere che la dieta BARF, sviluppata dal veterinario australiano Ian Billinghurst, ha iniziato a diventare popolare alla fine del 20 ° secolo, con la pubblicazione del libro " Give Your Dog a Bone ".

Questa dieta propone l'uso di cibi crudi senza cottura, sostenendo che è la forma più naturale di cibo per i canidi domestici. Tuttavia, vi è una grande controversia intorno alla dieta ACBA per i cani, poiché una condotta impropria favorisce il rischio di trasmissione di alcuni parassiti e patologie, alcune delle quali malattie zoonotiche, il che significa che possono essere trasmesse all'uomo e viceversa.

In questo articolo di milanospettacoli.com parleremo della dieta BARF per cani. Ti spiegheremo che cos'è veramente, quali sono gli ingredienti che possiamo usare, le quantità approssimative o le precauzioni che dobbiamo prendere durante la preparazione. Allo stesso modo, condivideremo anche con te 5 ricette sane che puoi facilmente preparare a casa.

Qual è la dieta BARF per cani?

La dieta BARF per cani consiste nell'alimentazione di animali domestici con prodotti totalmente crudi. L'obiettivo è quello di ricreare una dieta naturale e simile a quella che i canidi avrebbero in natura. Vengono offerti pezzi di carne, visceri, organi, muscoli, ossa carnose e uova . Anche quantità moderate di frutta e verdura consigliate per i cani sono incluse in misura minore.

Pertanto, la dieta BARF soddisfa i requisiti nutrizionali del cane, che si basano principalmente sul consumo di proteine ​​e grassi di qualità. In una proporzione minore richiede anche acidi grassi, minerali e vitamine [1].

Tuttavia, non è dimostrato che i cani possano assimilare completamente i nutrienti offerti da frutta e verdura totalmente crude. Infatti, in natura, i canidi consumano questi alimenti dallo stomaco della loro preda, che sono semi-digeriti, quindi molti tutor cuociono a vapore questi ingredienti prima di offrirli.

Benefici della dieta BARF per cani

Quindi la dieta BARF per i cani è buona? Si ritiene che i cibi crudi, basati su prodotti freschi e di qualità, offrano un beneficio nutrizionale superiore a quello dei cibi cotti o dei mangimi convenzionali. Contiene enzimi digestivi che aumentano la disponibilità biologica ma, allo stesso tempo, riducono il rischio di malattie cardiache e consentono il rilascio di massima energia dal cibo [2] [3].

Tuttavia, è importante notare che il cibo per cani crudo non è privo di rischi, dal momento che eseguirlo senza garanzie può favorire il rischio di trasmissione di parassiti e agenti patogeni. Pertanto, si raccomanda sempre di garantire la qualità e l'origine delle materie prime, scommettendo su prodotti zootecnici biologici che hanno rigorosi certificati sanitari. Si consiglia inoltre di congelare precedentemente gli alimenti, poiché, sebbene il valore nutrizionale sia leggermente alterato, è molto più sicuro [2] [4] [5].

Allo stesso modo, per garantire lo stato di salute del cane e rilevare tempestivamente qualsiasi problema di salute, si consiglia di effettuare periodiche revisioni veterinarie ogni 2 o 3 mesi, nonché di seguire rigorosamente il programma di vaccinazione del cane e il periodico sverminamento, entrambi interni come esterno

Va notato che il 98, 7% dei tutor in un sondaggio ha considerato i loro cani più sani dopo averli iniziati al consumo della dieta BARF per cani. Tra i vari vantaggi hanno indicato un mantello più luminoso, denti più puliti, feci meno ingombranti e, in definitiva, uno stato più positivo di salute e comportamento . Allo stesso modo, hanno ritenuto che fosse un alimento più appetibile per loro e hanno mostrato maggiore soddisfazione nel poter scegliere i prodotti per la dieta dei loro animali [6].

Ingredienti per la dieta BARF per cani

Probabilmente ti stai già chiedendo quali alimenti puoi usare per preparare il cibo crudo ACBA biologicamente appropriato per i cani, giusto? Prima di iniziare sarà essenziale rivedere i diversi ingredienti che possiamo usare, tutti di origine naturale .

Carne per cani

Questi sono alcuni esempi di carne cruda per cani . Ricorda di scegliere prodotti di qualità, preferibilmente da agricoltura biologica, che hanno anche le relative certificazioni. Non dimenticare inoltre che sarà essenziale congelare la carne prima di offrirla al cane:

  • Bistecche Di Manzo
  • Top Di Manzo
  • Petto di manzo
  • Collo di manzo
  • Petto di pollo
  • Petto di tacchino
  • Petto d'anatra
  • Guance di maiale
  • Guance di manzo
  • Guance di vitello
  • Lombo di coniglio

Ossa per cani (crude e carnose)

Le ossa crude per cani sono un'opzione eccellente che ci consente di offrire proteine, grassi e calcio . Inizieremo schiacciando le ossa carnose e, una volta che il corpo sarà abituato al consumo di questi alimenti, offriremo pezzi facili da ingerire, come il collo d'anatra o la carcassa di pollo.

Successivamente introdurremo nuove ossa carnose per i cani, come costole di coniglio o collo di vitello. Infine, quando il cane ha familiarità con questi ingredienti, possiamo includerne alcuni più complessi e voluminosi, come il guscio di tacchino. Si consiglia inoltre di congelarli:

  • Barattolo Di Manzo
  • Costole di coniglio
  • Coscia di coniglio
  • Costolette Di Agnello
  • Collo di tacchino
  • Collo di pollo
  • Collo d'anatra
  • Collo di coniglio
  • Collo di agnello
  • Collo di vitello
  • Gonna di agnello
  • Costine Di Maiale
  • Costolette Di Vitello
  • Testa di pollo
  • Ali di pollo
  • Carcassa di pollo
  • Petto Di Vitello
  • Conchiglia di tacchino
  • Guscio d'anatra
  • Coscia di pollo

Ricorda che in nessun caso devi offrire ossa cotte al tuo cane, poiché si scheggiano facilmente . Solo le ossa crude e carnose per i cani dovrebbero essere incluse nella dieta BARF per i cani.

Ossa ricreative per cani

Hai mai sentito parlare di ossa ricreative per cani? Queste ossa non fanno parte della dieta, ma sono offerte come un'altra forma di arricchimento per addestrarle, migliorare il loro benessere e, allo stesso tempo, sostituire gli spuntini dentali, poiché aiutano a pulire i denti del cane in modo naturale. Certo, è essenziale che masticino sotto supervisione, specialmente le prime volte. Si consiglia inoltre di congelarli in anticipo:

  • Trachea di manzo
  • Femore di maiale
  • Femore Di Manzo
  • Ginocchiera di manzo
  • Canna da manzo
  • Scapola Di Manzo
  • Anca di manzo
  • Coscia di pollo
  • Coscia di maiale
  • Omero Di Manzo
  • manzo rabo

Visceri e organi per cani

Un altro aspetto molto importante della dieta BARF sono gli organi e i visceri, in quanto offrono molte delle esigenze nutrizionali dei cani, come proteine, acidi grassi e vitamine . Come nei casi precedenti, congeleremo prima di offrire:

  • Stomaco di pollo
  • Cuore di agnello
  • Cuore di pollo
  • Cuore di manzo
  • Cuore di maiale
  • Cuore di manzo
  • Cuore di coniglio
  • Ventriglio di pollo
  • Fegato di pollo
  • Fegato di vitello
  • Rene di manzo
  • Rene di pollo
  • Fegato di manzo
  • Milza di manzo
  • Polmone di coniglio
  • Cervelli di coniglio
  • Squat di maiale
  • Calamari d'agnello

Pesce per cani

Il pesce è un altro alimento di origine animale che non può mancare nella dieta BARF per cani, ma ricorda di rimuovere le ossa prima di offrire questo cibo al tuo cane. Come nei punti precedenti, sarà conveniente congelare. Alcuni esempi sono:

  • salmone
  • Tonno
  • sardine
  • sgombro
  • acciughe
  • acciughe
  • trota
  • merluzzo
  • rombo gigante
  • mero
  • bello
  • imperatore
  • coda di rospo
  • tamponare
  • nasello

Frutti di mare per cani

Allo stesso modo del pesce, i frutti di mare sono un'ottima fonte di proteine ​​e vitamine. Scegli il prodotto da offrire, sempre fresco, ben lavato e precedentemente congelato :

  • molluschi
  • gamberi
  • scampi
  • aragosta
  • scampi
  • cozze
  • fasolari

Verdure per cani

Anche le verdure fanno parte della dieta BARF per cani, anche se in misura minore rispetto ai cibi di origine animale. Alcuni esempi che puoi usare sono:

  • spinaci
  • carote
  • zucchini
  • barbabietola
  • lattuga
  • cavolo
  • sedano
  • Fagiolini
  • piselli
  • peperoni
  • Bietola svizzera
  • cetriolo

Frutti per cani

I frutti, a causa del loro alto contenuto di zucchero, dovrebbero essere moderati. La quantità, che vedremo nelle seguenti sezioni, è persino inferiore a quella delle verdure:

  • mela
  • noce di cocco
  • mirtilli
  • pera
  • papaia
  • banana
  • albicocca
  • pesca
  • fragole
  • anguria
  • mango
  • melone

Altri alimenti della dieta BARF per cani

Infine, vogliamo menzionare alcuni alimenti extra che possono anche far parte della dieta ACBA per cani ma che non potremmo includere nelle sezioni precedenti:

  • Uova di gallina
  • Uova di quaglia
  • kefir
  • Ricotta
  • cagliata
  • Yogurt naturale
  • Olio d'oliva
  • Olio di pesce
  • erba medica
  • alga marina
  • Osso macinato
  • Lievito di birra

Questi sono solo alcuni esempi di alimenti che possiamo includere nella dieta ACBA per cani, tuttavia ce ne sono molti altri. La chiave di questa dieta è quella di essere in grado di offrire ai nostri animali una dieta ricca e varia, che a loro piace anche.

Scopri in milanospettacoli.com integratori alimentari più naturali per cani e non esitare a consultare il tuo veterinario sull'adattamento della dieta per evitare carenze nutrizionali.

Quantitativi della dieta BARF per cani

Un altro fattore importante da considerare saranno le quantità da offrire. La cosa più consigliabile sarà consultare un veterinario, poiché lo specialista sarà in grado di indicarci gli alimenti e le quantità più adeguate tenendo conto dell'età, dello stato di salute, del livello di attività e di altri fattori.

Tuttavia, in generale, possiamo sapere quali quantità offrire, tenendo conto delle chilocalorie giornaliere richieste da un cane adulto sano con una condizione corporea ideale [7]:

  • 2 kg = 140 kcal / giorno
  • 3 kg = 190 kcal / giorno
  • 4 kg = 240 kcal / giorno
  • 5 kg = 280 kcal / giorno
  • 8 kg = 400 kcal / giorno
  • 10 kg = 470 kcal / giorno
  • 12 kg = 540 kcal / giorno
  • 15 kg = 640 kcal / giorno
  • 17 kg = 700 kcal / giorno
  • 20 kg = 790 kcal / giorno
  • 23 kg = 880 kcal / giorno
  • 25 kg = 940 kcal / giorno
  • 28 kg = 1020 kcal / giorno
  • 30 kg = 1080 kcal / giorno
  • 33 kg = 1160 kcal / giorno
  • 35 kg = 1210 kcal / giorno
  • 38 kg = 1290 kcal / giorno
  • 40 kg = 1340 kcal / giorno
  • 43 kg = 1410 kcal / giorno
  • 45 kg = 1460 kcal / giorno
  • 49 kg = 1560 kcal / giorno

Come fare la dieta BARF per i cani?

Una volta chiarite le chilocalorie quotidiane richieste dal nostro cane, valutando anche i suddetti fattori, possiamo scegliere gli ingredienti più convenienti per il nostro cane. Inoltre, quando prepariamo la composizione del piatto, garantiremo una proporzione che comprende il 50% di carne e frattaglie, il 20% di ossa carnose crude, il 20% di verdure fresche e il 10% di frutta.

Naturalmente, queste proporzioni non sono definitive. In effetti, non esiste uno studio in grado di garantire quantità e percentuali in modo generico. Qualsiasi dieta o dieta per cani, compresi i mangimi secchi, deve essere adattata all'individuo in particolare . In questo senso, è sempre consigliabile consultare un veterinario per guidarci e aiutarci a preparare correttamente le quantità e le dosi da offrire.

5 ricette dietetiche BARF per cani

Stai cercando un esempio di dieta BARF o ACBA per cani ? Se consideri di iniziare il tuo cane nel consumo di carne cruda puoi provare a preparare una delle seguenti ricette, in questo modo osserverai l'accettazione del tuo cane e il tempo che dovresti dedicare alla sua preparazione.

Successivamente, ti offriremo cinque esempi di dieta BARF per cani. Dobbiamo ricordare ancora una volta che se la tua intenzione è di nutrire regolarmente il tuo cane con cibi crudi, prima devi andare dal veterinario e controllare che sia in buona forma fisica, inoltre, chiederai alcune raccomandazioni specifiche per il tuo cane al veterinario o al nutrizionista per evitare comparsa di carenze nutrizionali.

Nella varietà degli ingredienti è il segreto della dieta inventata da Ian Billinghurst, quindi non dimenticare di mescolare carne e pesce diversi, nonché frutta e verdura. Scopri 5 ricette dietetiche ACBA per cani che includono cibi molto vari, tutti progettati per offrire un cane che pesa 30 chilogrammi durante il giorno, sano e con una normale condizione fisica:

1. Esempio di dieta BARF per cani da gallina

La carne di pollo si distingue come una delle più salutari, poiché difficilmente contiene grassi saturi. È ideale per cani adulti sedentari e per cani in sovrappeso . Ecco una ricetta per pollo per cani:

  • 250 grammi di petto di pollo disossato
  • 100 grammi di ali di pollo
  • 100 grammi di ventriglio di pollo
  • 1 collo di pollo (circa 38 grammi)
  • 1 uovo grande
  • 1 cucchiaino di olio d'oliva
  • 100 grammi di barbabietola
  • 50 grammi di spinaci
  • 1 mela media (senza semi)

2. Esempio di dieta BARF per cani di vitello

In questo caso parliamo di una carne magra di alto valore nutrizionale . Offre proteine, acqua, grassi e minerali. Dovrebbe essere offerto moderatamente, poiché è anche ricco di colesterolo :

  • 200 grammi di bistecca di manzo
  • 100 grammi di cuore di manzo
  • 2 costolette di manzo a dadini (circa 170 grammi)
  • 100 grammi di kefir
  • 1 carota grande
  • 100 grammi di fagiolini
  • 50 grammi di cocco

3. Esempio di dieta BARF per cani da anatra

La carne di anatra è generalmente molto apprezzata dai cani, tuttavia, a causa del suo alto contenuto di grassi, dobbiamo moderarne l'assunzione. Possiamo offrirlo moderatamente a cuccioli o cani che svolgono attività fisica quotidiana :

  • 250 grammi di petto d'anatra
  • 100 grammi di carcassa d'anatra
  • 100 grammi di fegato d'anatra
  • 50 grammi di ricotta
  • 50 grammi di lievito di birra
  • 110 grammi di cavolo
  • 1 piccola pera

4. Esempio di dieta BARF per cani da agnello

L'agnello è ideale per quei cani che soffrono di allergie alimentari al pollo o ad altro pollame. Di solito ha anche un'ottima accettazione da parte dei cani:

  • 100 grammi di costoletta d'agnello
  • 125 grammi di lingua di agnello
  • 100 grammi di cervelli di agnello
  • 100 grammi di calamari d'agnello
  • 3 uova di quaglia
  • 1 cetriolo affettato (circa 125 grammi)
  • 1 ramo di sedano (circa 30 grammi)
  • 100 grammi di alga wakame
  • 1 banana media

5. Esempio di dieta BARF per cani salmone

Finiremo con il salmone, uno dei pesci delle stelle nel cibo per cani, poiché è ricco di oli essenziali e offre molti benefici per la salute. È raccomandato nei cani di tutte le età, aiuta anche a ridurre il rischio di malattie cardiache e aiuta a mantenere in forma il sistema cognitivo, ideale per cani anziani :

  • 300 grammi di salmone
  • 150 grammi di cozze
  • 2 cucchiai di olio di semi di girasole
  • 2 cucchiai di osso macinato per cani
  • 1 yogurt naturale intero (circa 125 grammi)
  • 1 zucchina media (circa 100 grammi)
  • 50 grammi di piselli
  • 1 papaia media (circa 140 grammi)

Come puoi vedere, puoi modificare il menu in base alle preferenze del tuo cane. Preparare una dieta ACBA è relativamente semplice e molto soddisfacente, quindi ti invitiamo a provarla tenendo sempre conto delle misure preventive indicate e seguendo i consigli del tuo veterinario di fiducia.

Non dimenticare di introdurre progressivamente questi alimenti alla tua dieta!

Se vuoi leggere altri articoli simili a BARF Diet per cani - Ingredienti, quantità e 5 ricette, ti consigliamo di entrare nella nostra sezione di Diete fatte in casa.

riferimenti
  1. Guide nutrizionali per alimenti completi e integratori per cani e gatti - Federazione europea dei produttori di alimenti per animali domestici (FEDIAF)
  2. Schlesinger, DP e Joffe, DJ (2011). Diete alimentari crude negli animali da compagnia: una recensione critica. The Canadian Veterinary Journal, 52 (1), 50.
  3. Prochaska, LJ e Piekutowski, WV (1994). Sugli effetti sinergici degli enzimi negli alimenti con gli enzimi nel corpo umano. Un sondaggio sulla letteratura e un rapporto analitico. Ipotesi mediche, 42 (6), 355-362.
  4. Joffe, DJ e Schlesinger, DP (2002). Valutazione preliminare del rischio di infezione da Salmonella nei cani nutriti con diete di pollo crude. The Canadian Veterinary Journal, 43 (6), 441.
  5. Stogdale, L. e Diehl, G. (2003). A sostegno di ossa e diete alimentari crude. The Canadian Veterinary Journal, 44 (10), 783.
  6. Laflamme, DP, Abood, SK, Fascetti, AJ, Fleeman, LM, Freeman, LM, Michel, KE, ... & Willoughby, KN (2008). Pratiche di alimentazione di animali domestici di proprietari di cani e gatti negli Stati Uniti e in Australia. Rivista dell'American Veterinary Medical Association, 232 (5), 687-694.
  7. Fabbisogno energetico per un tipico cane adulto sano con condizioni corporee ideali * - WSAVA Global Nutrition Committee
bibliografia
  • Jutta Ziegler. (2011). Gli infundios più rilevanti per screditare il cibo crudo biologicamente appropriato per la specie. Nel libro nero dei veterinari (159-185). Città di Castello: Macro.
  • Gemma Knowles (2016). Crudo o cotto In cucina salutare per il tuo cane (109). Madrid, Spagna: The Sphere of Books.
  • Gemma Knowles (2016). Principi di nutrizione canina. In cucina sana per il tuo cane (79-109). Madrid, Spagna: The Sphere of Books.
  • Gemma Knowles (2016). Bisogni nutrizionali In cucina sana per il tuo cane (113-127). Madrid, Spagna: The Sphere of Books.

Raccomandato

Furetto
2019
Cura del cardellino
2019
Riciclaggio di apparecchiature informatiche
2019