Dermatite nei cani - Tipi, sintomi e trattamento

Vedi i file dei cani

I problemi dermatologici sono una causa molto comune di consultazione nelle cliniche veterinarie, con sempre più informazioni e competenze nel campo della dermatologia, nonché prodotti per il trattamento dei sintomi. E, sebbene non siano malattie potenzialmente letali, influiscono notevolmente sulla qualità della vita dei nostri cani. Quindi, data l'importanza e la frequenza di queste condizioni che si prendono cura dei caregiver e infastidiscono i cani, dedicheremo questo articolo da milanospettacoli.com ai diversi tipi di dermatiti nei cani, ai loro sintomi e ai possibili trattamenti. Continua a leggere!

Cos'è la dermatite canina?

Per parlare delle classi di dermatite nei cani, la prima cosa da chiarire è ciò a cui ci riferiamo quando ci riferiamo al termine dermatite. Pertanto, la dermatite è un'infiammazione pruriginosa della pelle che può manifestarsi in diversi modi (vescicole, erosioni, ulcere, noduli, ecc.) E che ha cause diverse, come vedremo nelle sezioni seguenti, su cui ci concentreremo esporre i tipi più frequenti di dermatite nei cani, nonché i loro sintomi e il loro trattamento. Allo stesso modo, condivideremo le foto della dermatite nei cani per identificare più facilmente quella che colpisce il tuo partner peloso.

Tipi di dermatiti nei cani

Quando parliamo di dermatite nei cani intendiamo una condizione nel suo insieme, poiché esistono diversi tipi, ciascuno con i suoi sintomi differenziali e il proprio trattamento. In questo modo, i tipi di dermatite nei cani esistenti sono:

  • Dermatite atopica
  • Dermatite allergica da morso di pulce
  • Dermatite allergica alimentare
  • Dermatite da morso di Ditteri
  • Dermatite leccare acrale
  • Dermatite acuta umida
  • Dermatite da contatto
  • Dermatite seborroica

D'altra parte, essendo la dermatite, l'infiammazione della pelle, accompagnata da prurito, può anche verificarsi a causa della comparsa di funghi, lieviti o acari, essendo un sintomo caratteristico di questi esseri.

Nelle sezioni seguenti discuteremo in dettaglio ciascuno dei tipi di dermatiti nei cani appena menzionati, metteremo in evidenza i loro sintomi e trattamenti, oltre a mostrare le immagini di ciascuna dermatite canina.

Dermatite atopica nei cani

Tra i tipi di dermatite nei cani, l'atopico è la presentazione più comune . Ha una base genetica e colpisce i giovani cani, da 1 a 3 anni, e di solito inizia a verificarsi stagionalmente, per accadere durante tutto l'anno, poiché il numero di allergeni a cui il cane reagisce è in aumento .

Per quanto riguarda i sintomi di questa dermatite nei cani, c'è prurito, specialmente nelle orecchie (le infezioni dell'orecchio sono comuni, a volte come l'unico sintomo) e nella parte inferiore del corpo, perdita di capelli nelle aree di maggiore graffio, lesioni in la pelle, le infezioni batteriche secondarie e, molto caratteristico, un'intensa leccatura tra le dita che si scurisce, per l'ossidazione della saliva con l'aria, l'intera area. Inoltre, possiamo vedere starnuti e secrezione nasale e oculare. Tutto questo quadro è prodotto da un'eccessiva reazione dell'organismo agli elementi, inalato o assorbito attraverso la pelle, che non dovrebbe produrre alcuna reazione, come polline o acari. Idealmente, identifica cosa causa la reazione per evitarlo, ma di solito è impossibile, quindi vengono prese misure come le seguenti per ridurre, se possibile, l'esposizione a potenziali allergeni:

  • Passa l'aspirapolvere ogni giorno.
  • Non agitare coperte o lenzuola o il letto in presenza del cane.
  • Ridurre al minimo le corse durante i giorni ventosi.
  • Non uscire nelle ore di massima concentrazione di polline.
  • Se sappiamo che c'è stata esposizione, fai il bagno al cane.

Come trattamento, si raccomandano solitamente lavaggi con shampoo specifici, disinfettanti e riduzione del prurito, oltre all'utilizzo, in alcuni casi, di farmaci per controllarlo ed evitare infezioni secondarie che potrebbero trarre vantaggio dalla pelle danneggiata. Supplementi di acidi grassi possono anche essere raccomandati.

Immagine: ateuves.es

Dermatite allergica da morso di pulce (DAPP) nei cani

Questo tipo di dermatite nei cani è molto comune e si verifica in coloro che sono particolarmente sensibili alle sostanze della saliva delle pulci. Quando questi insetti li mordono, anche se solo uno, si innesca la reazione, che viene mostrata sotto forma di aree allopatiche e grumi o grani rossi, specialmente nei quarti posteriori, sulla base della coda, sul retro delle zampe posteriori e la faccia interna delle cosce. Produce molto prurito, quindi il cane mordicchia, i peli finiscono per cadere, la pelle si secca e si possono vedere ferite e croste che finiscono per infettarsi. Se non trattata, la pelle si scurisce e si ispessisce.

Il trattamento della dermatite allergica da punture passerà attraverso il controllo delle pulci, che può essere difficile, poiché non esiste un prodotto che li elimini con un'efficienza del 100%. Anche così, molti cani possono continuare a mostrare prurito anche se non hanno più le pulci. Alcune linee guida che dobbiamo seguire per terminarle sono le seguenti:

  • Tratta tutti gli animali che vivono insieme.
  • Mantenere il trattamento durante tutto l'anno, anche se non osserviamo le pulci.
  • È necessario utilizzare prodotti che eliminano le pulci in tutte le loro fasi (uova, larve e adulti) per garantire che finiamo con qualsiasi possibilità di contatto, anche se per questo dobbiamo usare più di un prodotto (sempre sotto controllo veterinario).
  • Aspirare frequentemente la casa e lavare i letti o le coperte che il cane usa.
  • È possibile utilizzare un prodotto per il controllo delle pulci ambientali, in caso di notevole infestazione, anche su indicazione del professionista.

Dermatite allergica alimentare nei cani

Un altro tipo di dermatite nei cani che viene frequentemente osservata nelle consultazioni veterinarie è quella causata da allergie alimentari, che possono comparire a qualsiasi età. Sebbene questo tipo di allergie causi anche disturbi digestivi, è molto comune manifestarsi sotto forma di dermatite. La pelle diventa rossa e i lividi appaiono sulle orecchie, sulla groppa, sulla parte posteriore delle gambe e nella parte inferiore del corpo. Il cane reagirà a cibi come carne, uova, pesce o additivi. Pertanto, per trattare questo problema, viene imposta una dieta ipoallergenica o di assimilazione per diverse settimane, che includerà un piccolo numero di ingredienti e nessun colorante, conservante o aroma. In generale, queste diete sono generalmente monoproteiche per identificare meglio l'allergene. Puoi anche fare una dieta fatta in casa, sempre con l'approvazione del veterinario.

È anche importante che il cane non abbia provato questi ingredienti in passato. Se i sintomi migliorano, la diagnosi viene confermata, che viene ratificata introducendo, di nuovo, il cibo sospetto. Se il cane peggiora, si può garantire che soffra di dermatite allergica alimentare, nel qual caso la dieta dovrebbe essere mantenuta. Per ulteriori informazioni, non perdere il seguente articolo: "Allergia alimentare nei cani - Sintomi e trattamento".

Dermatite da morso di ditteri (mosche) nei cani

Questa dermatite appartiene ai tipi di dermatite nei cani causati da insetti, in questo caso sono le mosche che la causano e si verifica la caratteristica lesione, soprattutto nelle punte delle orecchie erette, che presenteranno i bordi mangiati "e con ferite che sanguineranno molto facilmente dai graffi del cane e dallo scuotimento della testa, risultato di disagio. Può anche apparire in pieghe nei casi di cani con orecchie cadenti.

Durante l'estate, è molto tipico vedere cani che vivono all'estero. Questi cani hanno le orecchie sollevate e la diagnosi è semplice perché vedremo le mosche sulle ferite e intorno a loro. Di solito fanno posillas che sembreranno nere. Dovremmo cercare, per quanto possibile, di controllare la popolazione di mosche e di tenere il cane in casa, specialmente durante il giorno, almeno fino a quando tutte le ferite non saranno guarite. È anche consigliabile applicare un repellente per insetti e mantenere le orecchie pulite e asciutte, che dovremo affrontare con qualsiasi unguento antibiotico di prescrizione veterinaria.

Immagine: veterinariargentina.com

Dermatite acrale leccare nei cani

Nelle classi di dermatite nei cani troviamo anche la cosiddetta dermatite leccare acrale, di cui è stata ipotizzata un'origine psicologica, sebbene possano essere coinvolti fattori fisici. In questa dermatite canina si verifica un'ulcera aperta che il cane lecca compulsivamente. Di solito appare sulle gambe e nelle razze a pelo corto. Si dice che sia dovuto a un disturbo psicologico causato da inattività, noia, ecc., Anche se potrebbe esserci anche una lesione o dolore nella zona e il cane si manifesta in quel modo. La causa primaria deve essere ricercata per iniziare un trattamento efficace e può essere una dermatite atopica, una rogna demodettica, un'infezione batterica o fungina, un ictus o persino una malattia articolare. Tutte queste situazioni possono indurre il cane a focalizzare la propria attenzione sull'area interessata.

Una leccata frequente provoca ispessimento e indurimento della pelle, sebbene l'aspetto esterno sia sempre fresco a causa della costante umidità che il cane produce durante la leccatura. Sebbene ci sia una causa fisica, la leccata frequente che il cane fa è considerata di origine psicologica, quindi è una buona idea, come parte del trattamento, causare cambiamenti nella routine del cane.

Dermatite acuta umida nei cani

Questo tipo di dermatite nei cani è anche noto come hot-spot o "hot spot" . Sono lesioni che appaiono all'improvviso, molto dolorose, di dimensioni variabili, cattivo odore e pus . Quando lecca, il cane diffonde l'infezione. Appaiono in qualsiasi parte del corpo, specialmente nelle razze di mantello spesso e appena prima della moltitudine. I capelli morti sono uno dei fattori che possono essere coinvolti nel suo aspetto, così come la presenza di parassiti, allergie, infezioni o addirittura la mancanza di una corretta spazzolatura. Se la causa viene identificata, sarà necessario rimediare.

Poiché le lesioni sono molto dolorose, il veterinario dovrà disinfettarle con l'animale sedato. Per la sua cura, questo professionista dovrebbe prescrivere farmaci topici e probabilmente sistemici. Allo stesso modo, potrebbe essere necessario utilizzare un collare elisabettiano per impedire al cane di leccarsi.

Dermatite da contatto nei cani

Questo tipo di dermatite nei cani si verifica, come suggerisce il nome, per contatto con qualche elemento irritante che provoca una reazione . È tipico che ciò si verifichi nell'area del mento o delle labbra mangiando in un piatto di plastica, ad esempio, o in piedi e parti del corpo senza capelli (tartufo, garretti, scroto) se la reazione si verifica per contatto con Agenti chimici come detergenti, solventi, vernici e persino alcuni saponi.

Urti rossi e pelle molto arrossata saranno osservati nei punti di contatto con la sostanza irritante. A volte la reazione si verifica solo con una singola esposizione. Alcuni cani possono soffrire di dermatite allergica da contatto, che è causata dalla ripetuta esposizione all'irritante e colpisce un'area più ampia del corpo. È originato da prodotti come collari antiparassitari, shampoo, cuoio, erba, alcuni farmaci o alimentatori di plastica o gomma (che causano anche, come abbiamo visto, dermatiti da contatto). Naturalmente, una volta identificato l'agente causale, dobbiamo evitare il contatto con il nostro cane. Inoltre, il veterinario deve prescrivere farmaci per trattare la pelle colpita.

Dermatite seborroica nei cani

La dermatite seborroica, nota anche come seborrea, si verifica quando le ghiandole sebacee producono una maggiore quantità di sebo . Questa circostanza può verificarsi a seguito di un altro problema o malattia, come la comparsa di funghi, allergie, parassiti, disturbi endocrini, malattie autoimmuni o cibo di scarsa qualità. Può anche essere un problema di origine genetica o ereditaria, in modo che le ghiandole non secernano la giusta quantità di sebo senza coinvolgere lo sviluppo di un'altra malattia.

Esistono due tipi di dermatite seborroica nei cani, secca e grassa . La differenza tra loro è che quello secco viene mostrato sotto forma di squame senza produrre altri sintomi visibili e quello oleoso presenta una maggiore quantità di grasso, facendo perdere al pelo la lucentezza, ha anche la pelle traballante e il cane ha un odore cattivo o più forte del normale In entrambi i casi, la dermatite nei cani provoca prurito, ma nell'olio questo prurito si intensifica, facendo graffiare il cane più intensamente e ferendo la pelle.

Prima di stabilire il trattamento è necessario identificare la causa, se presente. Una volta effettuata la diagnosi, il veterinario molto probabilmente prescriverà un sapone antiseborroico e integratori vitaminici. Allo stesso modo, è consigliabile offrire cibi ricchi di acidi grassi omega 3 per rafforzare il mantello.

Dermatite fungina nei cani

All'interno della dermatite fungina, la più comune è la dermatite causata dalla malassezia nei cani . La malassezzia è un lievito che rimane naturalmente nel corpo del cane, tuttavia, quando il numero di questo lievito aumenta in modo incontrollato, è quando si verifica l'infezione che può sviluppare dermatite. Questo aumento può verificarsi a causa di molteplici cause, come un'allergia, una malattia ormonale, la presenza di parassiti, ecc., È quindi necessario identificare il motivo del trattamento.

I sintomi di questa dermatite nei cani sono generalmente quelli degli altri tipi, cioè prurito, arrossamento della pelle e perdita di capelli, accompagnati da desquamazione . Inoltre, è comune notare che il cane ha un odore stantio, soprattutto se si sviluppa anche dermatite seborroica. Il trattamento prevede generalmente l'uso di uno shampoo o unguento antifungini, a seconda della gravità del quadro clinico.

Dermatite da acari nei cani

Gli acari, come gli acari della scabbia, spesso causano infiammazione del derma, che porta alla comparsa di dermatite nei cani. Questa infestazione da acari provoca un'infezione dermatologica perché di solito si nutrono di sebo, cheratina e pelle in generale. Mentre si nutrono e si riproducono, il prurito e l'arrossamento della pelle si accentuano, in modo che l'animale non smetta di graffiare e mordere, diventa ferito ed è molto fastidioso. C'è anche una perdita di capelli che può essere generale o localizzata, a seconda del tipo di acaro.

La dermatite da acari nei cani viene trattata in base al tipo di acaro, poiché l'acaro che provoca la rogna demodettica non richiede lo stesso trattamento dell'acaro dell'orecchio.

Dermatite nei cuccioli di cane

Infine, nei tipi di dermatiti nei cani citiamo quelli che colpiscono i cuccioli. Sono impetigine e acne . Queste sono lievi infezioni cutanee superficiali che compaiono nei cuccioli di età inferiore a un anno. L'impetigine è caratterizzata dalla presenza di vesciche con pus nell'addome e nell'inglese. Le croste marroni possono anche essere viste quando esplodono le vesciche. È più frequente negli animali che si trovano in cattive condizioni igieniche. L'acne può comparire dopo 3 mesi di età. È caratterizzato da pustole e brufoli sul mento e sul labbro inferiore, in particolare, sebbene possano verificarsi anche nell'area genitale e in inglese. Entrambe le dermatiti possono essere trattate con bagni con uno shampoo specifico. Occasionalmente, sono necessari antibiotici per l'acne, anche se di solito scompare quando il cucciolo cresce.

La dermatite nei cani è contagiosa?

La dermatite nei cani non è contagiosa, poiché, come abbiamo visto, si tratta di un disturbo definito come infiammazione della pelle. Ora, quando la dermatite è stata causata da punture di pulci, alcuni funghi o acari, dovremmo sapere che questo può essere diffuso. In questo modo, ciò che viene trasferito non è la dermatite stessa, ma la causa che lo provoca.

Come curare la dermatite nei cani: trattamento

Oltre ai trattamenti specifici per i casi di dermatite fungina, acari o malattie, la dermatite nei cani viene solitamente trattata utilizzando uno shampoo, unguenti o pillole specifici . Allo stesso modo, in caso di dermatite ereditaria o genetica atopica o seborroica, dovremmo sapere che non esiste una cura. I prodotti indicati sono prescritti per alleviare i sintomi il più possibile e garantire che l'animale goda di una buona qualità della vita. Nel caso specifico della dermatite atopica, è necessario trovare l'allergene che provoca l'ipersensibilità. Inoltre, in tutti i casi è necessario controllare la presenza di parassiti esterni.

Shampoo per cani con dermatite

Esistono diversi shampoo che possiamo trovare per trattare la dermatite nei cani a seconda del tipo che affrontiamo. Pertanto, possiamo optare per uno shampoo antiseborroico, uno shampoo per la pelle atopica, ecc. In generale, questi prodotti sono generalmente composti da ingredienti progettati per pelli sensibili, come l' aloe vera, le cui proprietà hanno la capacità di alleviare i sintomi della dermatite.

Unguento per dermatite nei cani

In alcuni casi, il veterinario può indicare l'uso di un unguento per calmare il prurito, ridurre l'infiammazione e il rossore. Dovrebbe essere applicato sulle aree interessate e sarà lo specialista che dirà qual è l'unguento migliore a seconda del tipo di dermatite e della frequenza d'uso.

Pillole per dermatite nei cani

Nei casi più gravi, la somministrazione di farmaci può essere utilizzata per ridurre il prurito e l'infiammazione della pelle. Questo tipo di trattamento è di solito integrato con altri, come l'uso di shampoo o unguento e una dieta adeguata. Deve essere il veterinario a prescrivere i farmaci.

Dermatite nei cani: rimedi casalinghi

Soprattutto nei casi di dermatite nei cani che non hanno cura, come la dermatite atopica e seborroica, l'uso di rimedi casalinghi è indicato per alleviare i sintomi naturalmente. Naturalmente, dobbiamo tenere presente che questi rimedi non dovrebbero sostituire il trattamento veterinario .

Tra i diversi rimedi esistenti, gli oli naturali, i bagni di farina d'avena, l'aloe vera e una buona alimentazione sono i più efficaci. Per maggiori dettagli, non perdere questo articolo: "Rimedi domestici per la dermatite nei cani".

Questo articolo è puramente informativo, in milanospettacoli.com non abbiamo il potere di prescrivere trattamenti veterinari o fare qualsiasi tipo di diagnosi. Ti invitiamo a portare il tuo animale domestico dal veterinario nel caso in cui presenti qualsiasi tipo di condizione o disagio.

Se vuoi leggere altri articoli simili alla dermatite nei cani - Tipi, sintomi e trattamento, ti consigliamo di andare alla nostra sezione Problemi di pelle.

bibliografia
  • Ferrer, L .; Torre, C .; Vilaseca, L.; Sánchez, N. Canine Dermatite Atopica (DAC) . Diete veterinarie avanzate. Disponibile su: //www.affinity-petcare.com/veterinary/sites/default/files/dermatitis_atopica_canina.pdf
  • Sagredo, P. Approccio diagnostico e controllo del prurito nei cani . Centro veterinario Disponibile su: //axonveterinaria.net/web_axoncomunicacion/centroveterinario/54/cv_54_Enfoque_diagnostico_prurito_perro.pdf
  • Ginel, P. Trattamento della dermatite atopica . Facoltà di medicina veterinaria dell'Università di Cordova.

Raccomandato

Che cosa significa quando un gatto ha la pancia in su?
2019
Tipi di tartarughe marine e loro caratteristiche
2019
Il mio gatto ruba cibo, perché?
2019