Demenza senile nei gatti - Sintomi e trattamento

Vedi file Cats

Le persone che hanno deciso di ospitare un gatto nella loro casa non sono d'accordo con quell'idea popolare che qualifica il gatto come un arisco e un animale eccessivamente indipendente, poiché queste non sono caratteristiche intrinseche del suo comportamento genuino.

Un gatto domestico vive in media 15 anni e durante questo periodo, il legame emotivo che può formarsi con il suo proprietario è senza dubbio molto forte, inoltre accompagna i nostri animali domestici nelle loro diverse fasi vitali e durante l'invecchiamento, Ci conforta come proprietari.

Durante l'invecchiamento osserveremo nel gatto molteplici cambiamenti, alcuni dei quali patologici ma purtroppo associati alla vecchiaia. In questo articolo di Animal Expert parliamo dei sintomi e del trattamento della demenza senile nei gatti.

Cos'è la demenza senile?

La demenza senile nei gatti è nota come disfunzione cognitiva felina, che si riferisce alle capacità cognitive / comprensione dell'ambiente che iniziano a essere viste all'età di circa 10 anni.

Nei gatti di età superiore ai 15 anni, questa patologia è molto frequente e la sua manifestazione comprende un'ampia varietà di sintomi che vanno dai problemi articolari ai problemi dell'udito.

Questo disturbo riduce la qualità della vita del gatto, quindi è importante rimanere vigili perché la comprensione del disturbo ci aiuterà a migliorare la vita del nostro animale domestico.

Sintomi di demenza senile nei gatti

Un gatto affetto da demenza senile può manifestare uno o più dei sintomi mostrati di seguito:

  • Confusione: è il sintomo più predominante, il gatto è errante e confuso, poiché potrebbe non ricordare dove si trova il suo cibo o sandbox.
  • Cambiamenti nel comportamento: il gatto richiede più attenzione o al contrario diventa aggressivo.
  • Miagolio aumentato: quando il gatto salta ripetutamente durante la notte, può manifestare disorientamento nel buio, che provoca nervosismo e ansia.
  • Cambiamenti nei modelli di sonno: il gatto mostra perdita di interesse e trascorre gran parte del giorno, tuttavia, di notte vaga.
  • Cambiamenti nella toelettatura: i gatti sono animali molto puliti che trascorrono gran parte della giornata nella toelettatura, il gatto con demenza senile ha perso interesse nella propria toelettatura e possiamo osservare la pelliccia meno lucida e attenta.

Se noti uno di questi sintomi nel tuo gatto, è essenziale che tu vada dal veterinario il prima possibile.

Trattamento della demenza senile nei gatti

Il trattamento della demenza senile nei gatti non viene utilizzato allo scopo di invertire la situazione, perché purtroppo ciò non è possibile e il danno neurologico causato dalla vecchiaia non può essere recuperato in alcun modo, il trattamento farmacologico in questi casi è inteso perché la perdita di cognizione si fermi e non peggiori.

Per questo, viene utilizzato un farmaco contenente il principio attivo selegilina, ma ciò non implica che sia adatto a tutti i gatti, infatti, solo il veterinario può valutare in ogni caso se è necessario attuare un trattamento farmacologico .

Come prendersi cura del gatto con demenza senile

Come accennato all'inizio dell'articolo, a casa possiamo fare molto per migliorare la qualità della vita del nostro gatto, vediamo di seguito come:

  • Ridurre al minimo i cambiamenti nell'ambiente del gatto, ad esempio, non cambia la distribuzione dei mobili
  • Prenota una stanza in cui il tuo gatto può rimanere calmo quando ricevi visitatori, poiché l' eccessiva stimolazione nell'ambiente non è adatta a lui
  • Non cambiare i tuoi accessori, se esci, monitoralo e quando torni a casa, lascialo nel suo spazio, in modo che non si disorienti
  • Aumentare la frequenza delle sessioni di gioco ma ridurne la durata, è molto importante che il gatto rimanga esercitato nelle sue possibilità durante la vecchiaia
  • Pulisci il tuo gatto con una spazzola a setole morbide per mantenere la pelliccia in buone condizioni
  • Posiziona rampe se il tuo gatto non può accedere ai soliti luoghi in cui gli piaceva trascorrere un po 'di tempo

Questo articolo è puramente informativo, in milanospettacoli.com non abbiamo il potere di prescrivere trattamenti veterinari o fare qualsiasi tipo di diagnosi. Ti invitiamo a portare il tuo animale domestico dal veterinario nel caso in cui presenti qualsiasi tipo di condizione o disagio.

Se vuoi leggere altri articoli simili alla demenza senile nei gatti - Sintomi e trattamento, ti consigliamo di andare alla nostra sezione Altri problemi di salute.

Raccomandato

Furetto
2019
Cura del cardellino
2019
Riciclaggio di apparecchiature informatiche
2019