Dare animali domestici a Natale, è corretto?

Quando la data inizia a stringere, siamo già a meno di quindici giorni per definire i doni che faremo, possono verificarsi errori. Molti scelgono questa volta di portare a casa un nuovo membro, un animale domestico. È corretto? Non discuteremo se è corretto o meno, c'è molto su Internet sull'argomento e non vogliamo annoiarvi.

Anche le cifre delle vendite di animali domestici salgono in questi giorni, cosa significa? Le famiglie valutano davvero di avere un nuovo familiare nel modo giusto? O sono decisioni affrettate all'ultimo minuto?

Da milanospettacoli.com vogliamo aiutarti se hai definito il dare animali domestici a Natale, cosa dovresti tenere a mente quando scegli e se è corretto? Risponderà solo.

La responsabilità di avere un animale domestico

Dobbiamo essere fermi a dare animali domestici a Natale perché possiamo tutti capire che non significa solo dare un tenero cucciolo ai nostri figli o qualcuno che amiamo, ma è molto di più.

Dobbiamo essere in grado di scegliere di vivere con un animale domestico, indipendentemente dalle dimensioni, razza o specie, dal momento che è una delle decisioni più importanti della nostra vita. Partiamo dal presupposto che la persona che riceve il dono deve prendersi cura e prendersi cura di un altro essere vivente che dipenderà dal suo caregiver fino all'ultimo dei suoi giorni. A seconda della specie scelta, parliamo di un numero maggiore o minore di cure, che si tratti di salute o igiene, alloggio, cibo e relativo processo educativo. Dobbiamo pensare a cosa farà la persona che lo riceve se lavora sodo o ha programmato viaggi e se può dargli l'amore e l'affetto di cui avrà bisogno.

Non possiamo scegliere un animale domestico come regalo se non siamo sicuri che a chi lo daremo sarà in grado di rispettare tutto quanto sopra . Dare un animale domestico a una persona che non è pronta a riceverlo cessa di essere un atto d'amore. Invece, possiamo scegliere un libro o un'esperienza (ad esempio in un rifugio) che ti insegna cosa significa avere un animale da compagnia, in modo che in seguito tu sia completamente sicuro o sicuro di cosa significhi diventare un animale.

Coinvolgi la famiglia

Se hai confermato che la persona desidera avere un animale al suo fianco e che sarà anche in grado di rispettare tutte le cure necessarie, dobbiamo anche consultarlo con tutti i membri della sua famiglia. Sappiamo che i bambini vogliono avere animali e che all'inizio prometteranno di conformarsi a tutto quanto menzionato, ma è nostra responsabilità come adulti impegnarci con il nuovo arrivato e spiegare ai piccoli quali saranno i loro compiti in base all'età.

La responsabilità di prendersi cura di un animale implica considerare i bisogni di ogni specie, non solo trattarli come più di oggetti ma anche considerare di non umanizzarli troppo, poiché a volte possono arrivare a riempire la posizione dell'assenza di bambini in una famiglia.

L'abbandono non è mai un'opzione

Tieni presente che sia un gatto che un cane possono vivere fino a 15 anni, dobbiamo assumerci l'impegno per la vita, con i suoi momenti positivi e negativi. L'abbandono di un animale domestico non è solo punibile dalla Legge, ma è anche un atto di egoismo e ingiustizia per l'animale. Siamo consapevoli che le cifre dell'abbandono indicano che circa il 40% dei cani abbandonati era stato un "dono per i loro proprietari". Dovresti considerare cosa fare se questa esperienza va storto e la famiglia o la persona non vuole continuare a prendersi cura dell'animale che hai dato per Natale.

Mettere in equilibrio gli impegni che assumiamo quando riceviamo un animale domestico in famiglia, non sono così alti o costosi come i benefici di vivere con lei. È un privilegio che ci darà grandi soddisfazioni personali e saremo più felici. Ma se non siamo completamente sicuri della sfida, è meglio non provarci.

È nostra responsabilità informarci bene sulle specie che adotteremo per essere molto chiari su quali bisogni avrà. Possiamo andare da un veterinario nelle vicinanze per valutare quale tipo di famiglia riceverà un animale e quale animale ci consiglia.

Prima di regalare ...

  • Considera che la persona è addestrata per allevare quella specie e la vuole davvero.
  • Se stai cercando di dare un animale domestico a un bambino, devi assicurarti che i genitori siano consapevoli che, in realtà, saranno responsabili del benessere dell'animale.
  • Rispetta l'età del cucciolo (cane o gatto) anche se non coincide con il Natale (dalle 7 alle 8 settimane di vita). Ricorda che separare un cucciolo da sua madre troppo presto può essere molto dannoso per il suo processo di socializzazione e sviluppo fisico.
  • Se adottiamo invece di acquistare, è un doppio atto d'amore e possiamo coinvolgere la famiglia nel processo di selezione. Ricorda che non ci sono solo rifugi per cani e gatti, ci sono anche centri di adozione per animali esotici (conigli, roditori, ricci ...) o possiamo cercare un animale di una famiglia che non può più occuparsene.

Se vuoi leggere altri articoli simili a Giving pets at Christmas, è corretto?, ti consigliamo di accedere alla nostra sezione Cosa devi sapere.

Raccomandato

L'importanza della Luna sulla Terra
2019
Supplementi per cani sportivi
2019
Insegna al tuo gatto ad usare il WC passo dopo passo
2019