Curiosità sull'ornitorinco

L' ornitorinco è un animale molto curioso. Dalla sua scoperta è stato molto difficile classificarlo poiché ha caratteristiche animali molto diverse. Ha i capelli, il becco di un'anatra, depone le uova e allatta anche i suoi piccoli.

È una specie endemica dell'Australia orientale e dell'isola della Tasmania. Il suo nome deriva dal greco ornithorhynkhos, che significa "come un'anatra" .

In questo articolo di milanospettacoli.com parleremo di questo strano animale. Sapremo come cacciare, come si riproduce e perché ha caratteristiche così diverse. Continua a leggere e scopri le curiosità sull'ornitorinco :

Qual è l'ornitorinco?

L'ornitorinco è un mammifero monotrema . I monotremi sono un ordine di mammiferi con caratteristiche rettiliane, come deporre le uova o possedere fogne. La fogna è il buco che hanno nella parte posteriore del corpo e dove convergono il sistema urinario, digestivo e riproduttivo.

Attualmente ci sono 5 specie viventi di monotremi. L' ornitorinco e le edquine . Le edquine sono simili ai ricci comuni ma condividono le curiose caratteristiche dei monotremi. Tutti sono animali solitari e sfuggenti, che si relazionano tra loro solo nei momenti di accoppiamento.

Sono velenosi

L'ornitorinco è uno dei pochi mammiferi al mondo che possiede veleno . I maschi hanno un montone nelle zampe posteriori che rilascia il veleno. È secreto dalle ghiandole croniche. Anche le femmine nascono con loro, ma non si sviluppano dopo la nascita e scompaiono prima dello stato adulto.

È un veleno con numerose tossine diverse prodotte dal sistema immunitario dell'animale. È letale per i piccoli animali e molto doloroso per l'uomo. Sono stati descritti casi di caregiver che hanno sofferto di forti dolori per diversi giorni.

Non esiste un antidoto per questo veleno, al paziente vengono dati solo palliativi per combattere il dolore del morso. Se vuoi saperne di più sul veleno di questi animali, leggi il veleno di ornitorinco è mortale?

electrolocation

L'ornitorinco usa un sistema di elettrolocalizzazione per cacciare la sua preda. Riescono a rilevare i campi elettrici generati dalle dighe contraendo i loro muscoli. Possono farlo grazie alle cellule elettro-sensoriali che possiedono nella pelle del muso. Hanno anche cellule meccanorecettori distribuite dal muso, cellule specializzate per il tatto.

Queste cellule agiscono insieme per inviare al cervello le informazioni necessarie per orientarsi senza usare odore o vista. Il sistema è molto utile, poiché l'ornitorinco chiude gli occhi e sente a malapena sott'acqua. Si tuffa in acque poco profonde e scava in background con l'aiuto del suo muso.

Le dighe che si muovono tra la terra generano piccoli campi elettrici che vengono rilevati dall'ornitorinco. È in grado di distinguere gli esseri viventi tra la materia inerte intorno, essendo questa un'altra delle curiosità più importanti sull'ornitorinco.

È un animale carnivoro, si nutre principalmente di larve di insetti, piccoli crostacei, vermi e altri anellidi.

Depongono le uova

Come abbiamo detto prima, l'ornitorinco sono monotremi . Sono mammiferi che depongono le uova. Le femmine raggiungono la maturità sessuale dal primo anno di vita e compiono un anno. Dopo il rapporto la femmina si rifugia in tane profonde costruite con livelli diversi per mantenere la temperatura e l'umidità. Questo sistema li protegge anche da alluvioni e predatori d'acqua.

Fanno un letto con lenzuola e depongono da 1 a 3 uova di 10-11 millimetri di diametro. Sono uova più piccole più arrotondate di quelle degli uccelli. Si sviluppano all'interno dell'utero della madre per 28 giorni e dopo 10-15 giorni di incubazione esterna nascono i giovani.

Quando nascono piccoli ornitorinco sono molto vulnerabili . Non hanno i capelli e sono ciechi. Nascono con i denti, che perderanno in breve tempo, lasciando alcuni piatti corneali.

Succhiano i loro piccoli

Il fatto che allattino i loro piccoli è comune nei mammiferi. Tuttavia l'ornitorinco manca di capezzoli. Quindi come li allattano?

Un'altra curiosità per l'ornitorinco è che le femmine hanno ghiandole mammarie che si trovano nell'addome. Non avendo i capezzoli, secernono il latte attraverso i pori della pelle. In quella regione dell'addome hanno delle scanalature dove viene immagazzinato questo latte mentre viene espulso, in modo che i giovani lecchino questo latte dalla loro pelle. Il periodo di allattamento del giovane è di 3 mesi.

locomozione

Essendo un animale semi-acquatico, è un ottimo nuotatore . Sebbene abbia le sue 4 gambe palmate, usa solo le zampe anteriori per nuotare. La parte posteriore li piega insieme alla coda e la usa per andare in acqua come la coda di un pesce.

Sulla terra camminano in modo simile a un rettile. In questo modo, e come una curiosità per l'ornitorinco, vediamo che hanno le gambe situate ai lati e non nella parte inferiore come con altri mammiferi. Lo scheletro ornitorinco è piuttosto primitivo, con arti corti, simili a quelli di una lontra.

genetica

Studiando la mappa genetica dell'ornitorinco, gli scienziati hanno scoperto che la miscela di caratteristiche presenti nell'ornitorinco si rifletteva anche nei loro geni.

Hanno caratteristiche viste solo in anfibi, uccelli e pesci. Ma la cosa più curiosa nell'ornitorinco è il suo sistema cromosomico sessuale. I mammiferi come noi hanno 2 cromosomi sessuali. Tuttavia, gli ornitorinco hanno 10 cromosomi sessuali .

I loro cromosomi sessuali sono più simili a quelli degli uccelli che a quelli dei mammiferi. Manca anche la regione SRY, che determina il sesso maschile. Finora non è stato scoperto esattamente come viene determinato il sesso in questa specie.

Se vuoi leggere altri articoli simili a Curiosità sull'ornitorinco, ti consigliamo di entrare nella nostra sezione Curiosità del mondo animale.

Raccomandato

Alimentazione del cane lupo cecoslovacco
2019
Vivaio fatto con bottiglie di bambù e plastica
2019
Ricard Jardins
2019