Curiosità sul procione rosso

Vedi i file di procione

Il famoso firefox che dà il nome a un noto browser non è una volpe dai capelli rossi (anche se il logo del browser stesso è una volpe) né è un procione ma appartiene alla famiglia degli ailuridi. E il suo vero nome è quello del panda minore o del panda minore .

Non è strana la confusione che questo animale produce quando lo cataloga perché appartiene a una famiglia composta da specie per lo più estinte e perché in passato era inclusa nel gruppo dei prociti, a cui appartiene il procione, e anche all'interno quello degli ursidi.

Cioè, sia gli orsi che i procioni e i panda hanno un antenato comune. Scopri in questo articolo le curiosità di milanospettacoli.com sul procione rosso .

Aspetto del panda rosso

Prima di iniziare con le curiosità del procione rosso o di cosa si tratta realmente: il panda rosso, dobbiamo chiarire che questo adorabile mammifero è onnivoro (per lo più erbivoro) di piccole dimensioni, simile a quello di un gatto domestico e con una maschera caratteristica in il volto che inevitabilmente ricorda ai suoi parenti procioni. La coda inanellata può anche creare confusione.

Una dieta a base di bambù

Il panda rosso condivide con il panda gigante la sua preferenza per il bambù come alimento base, sebbene il nostro amico firefox sia molto più versatile in termini di cibo, integrando la sua dieta con uova e pollame. Insetti e alcuni roditori possono anche far parte del tuo menu.

Una specie vulnerabile

Nonostante sia meno limitato del suo parente più vicino, il panda gigante, il panda minore è una specie vulnerabile, lo stadio prima di essere considerato in pericolo.

Nel caso del panda minore, la sua più grande minaccia non sono i problemi legati alla riproduzione ma la distruzione dei suoi habitat naturali. Incolpano anche gli effetti del bracconaggio. Abitano naturalmente nelle foreste di bambù delle aree del Tibet, del Bhutan, delle province cinesi del Sichuan e dello Yunnan e dell'India nord-occidentale.

Due tipi di panda minore

Esistono due specie di panda minore, il panda rosso occidentale e il panda styans rosso. Il panda rosso occidentale ha una maschera meno marcata sul viso ed è un po 'più piccolo di dimensioni. A differenza dei loro parenti, i procioni, i panda rossi hanno la pelliccia dell'area dell'addome più scura del resto del corpo.

Dogana dei panda rossi

I panda rossi di solito trascorrono la giornata dormendo sulle cime degli alberi e diventano attivi al tramonto, quando si sforzano di trovare più cibo. Potrebbe sembrare che il panda rosso sia un animale pigro, ma ciò che accade è che non riesce a digerire la cellulosa e poiché la sua dieta consiste in gran parte di foglie e germogli di bambù, il suo adattamento implica un metabolismo lento. Anche così, un procione rosso di medie dimensioni potrebbe aver bisogno di mangiare circa 3 kg di foglie di bambù e germogli al giorno se non mangia altri cibi più calorici.

Usano la coda inanellata per fornire calore nei freddi mesi invernali dell'alta montagna. Ed è che il panda rosso ha bisogno di una temperatura compresa tra 10 ° C e 25 ° C per sentirsi a proprio agio. La coda li aiuta anche a bilanciarsi quando si muovono attraverso le cime degli alberi, dove sono veramente abili.

I panda rossi non hanno pollici opponibili, ma hanno un lungo osso nel polso che facilita il compito di aggrapparsi ai rami e portare cibo alla bocca, proprio come il panda gigante.

I panda più piccoli sono animali timidi e sfuggenti, che quando si sentono minacciati e senza scampo sfuggono a una posizione bipede nel tentativo di apparire più grandi e intimidatori (almeno è quello che dicono gli etologi, anche se non so se le pantere della neve sono saranno molto intimidatori nel vederli così).

Di solito non sono molto socievoli quando non sono nel periodo della riproduzione, al massimo puoi trovare piccoli gruppi di una madre con la sua progenie già cresciuta fuori dalla stagione degli amori. Comunque, tranne nel caso di sentirsi minacciati, i panda rossi sono abbastanza amichevoli, non sono animali aggressivi per natura, tanto meno.

Durante la stagione degli amori, i maschi tendono a segnare il loro territorio strofinando una ghiandola addominale contro gli alberi che secernono una sostanza odorosa. Possono anche strofinare i genitali o usare l'urina per la marcatura. Non è strano che un maschio o una femmina siano con più di un partner durante lo stesso periodo di calore . Il rapporto si svolge a terra e i giovani raggiungono la loro dimensione adulta a circa 12 mesi di età, anche se non saranno sessualmente maturi fino a 18 mesi di età.

Altri fatti sul panda minore

Per finire questo articolo sulle curiosità sul procione rosso, ti lasciamo alcuni dati che forse non conoscevi:

  • La maschera del volto del procione rosso è diversa da un esemplare all'altro.
  • Il panda rosso ha artigli semi-retrattili che ricordano quelli dei felini. Il viso viene anche pulito con saliva e una gamba come se fosse un micio.
  • Per quanto riguarda la comunicazione con i loro coetanei, hanno un repertorio di azioni come alzare la coda, inarcare la schiena, adottare la postura bipede o movimenti della testa accompagnati da suoni.
  • L'aspettativa di vita di un panda minore raddoppia quasi in cattività. In natura, è normale che gli esemplari non superino gli 8 o al massimo 10 anni. In cattività, l'aspettativa di vita media degli esemplari è di quattordici anni. Attualmente, vengono condotti programmi di allevamento in cattività nel tentativo di frenare la minaccia in agguato sulla specie.
  • Tuttavia, se la distruzione del suo habitat naturale continua, il futuro della specie non è speranzoso. Non è un animale adattabile come i suoi cugini, i procioni boreali.

Se vuoi leggere altri articoli simili a Curiosità sul procione rosso, ti consigliamo di entrare nella nostra sezione Curiosità del mondo animale.

Raccomandato

Vermi nei gatti - Sintomi, cause e trattamento
2019
Coesistenza tra gatti e neonati
2019
Elenco completo di frutta e verdura raccomandato per cavie
2019