Curiosità scientifiche della biologia

All'interno della biologia, ci sono dati molto curiosi che non molti conoscono. La biologia è un ramo molto ampio di conoscenza e tra tutti i suoi rami, possiamo trovare curiosità interessanti nel regno animale e vegetale, nei microrganismi, nel corpo umano o nell'ambiente. Sebbene riassumendoli tutti sarebbe impossibile, in questo articolo di Green Ecology scopriremo alcune delle curiosità scientifiche della biologia . Ne conoscevi qualcuno?

Regno animale e vegetale

All'interno della biologia, queste sono alcune curiosità nel regno animale e vegetale :

  • L' ornitorinco rappresenta una vera rarità vivente perché pur essendo un mammifero, depongono le uova. Inoltre, ha un muso a forma di anatra, coda di castoro e zampe di lontra e ci sono esemplari velenosi.
  • Si potrebbe dire che le mosche hanno il sapore alle calcagna, perché hanno 15.000 papille gustative sparse tra le gambe.
  • L' anguilla elettrica Electroptiorus electricus è un animale ad alta tensione, poiché può scaricare fino a 600 volt in pochi millisecondi.
  • Lo squalo è l'animale che depone le uova più grandi. Misurano fino a 20 centimetri di lunghezza.
  • Gli scimpanzé hanno il record di velocità sessuale: solo 3 secondi.
  • Ci sono vermi, come i vermi terrestri, che raggiungono gallerie di scavo fino a sei metri di profondità.
  • Esistono specie di lumache con un massimo di 25.000 denti.
  • La balenottera azzurra adulta ha una lingua che pesa fino a 4 tonnellate.
  • I canarini perdono fino al 20% della loro massa cerebrale durante l'inverno.
  • Esistono piante idonee per purificare l'aria o recuperare terreni contaminati.
  • Ci sono piante che hanno radici o tuberi alimentari . Uno dei più noti e versatili sono le patate.
  • Equiseto o Equisetum hyemale è una pianta preistorica, che copriva il pianeta con felci 300 milioni di anni fa.
  • L'odore dell'erba appena tagliata è in realtà un composto chimico che emettono per "avvertire" i predatori di venire a difenderli.
  • Anche le piante si sentono, anche se in modo diverso. Ad esempio, a loro piace la musica e comunicano con i loro coetanei attraverso sostanze chimiche.
  • La pianta di Dieffenbachia ha composti che, se ingeriti nei succhi, colpiscono le corde vocali. Agli schiavi fu somministrato di rimanere in silenzio per giorni.

Curiosità di microrganismi

Alcune curiosità sui microrganismi sono:

  • Nel corpo umano ci sono 10 volte più batteri delle cellule. Questi batteri svolgono funzioni molto importanti, come aiutare la digestione o il sistema immunitario. L'intestino è dove si concentrano più batteri. Si stima che il peso totale di tutti questi batteri sarebbe di circa 1, 5 kg.
  • Probabilmente ci sono più batteri sulla tua scrivania che in bagno.
  • Gli umani hanno beneficiato dei batteri per molti anni. Soprattutto negli alimenti, dove abbiamo esempi come formaggio o yogurt, che danno loro sapore, consistenza e consistenza.
  • L'odore caratteristico che c'è quando piove o sta per piovere, è causato dai batteri (sebbene i batteri stessi non abbiano odore). Sono gli attinobatteri, che quando le temperature sono calde e c'è un'alta umidità rilascia spore, che quando cadono le gocce di pioggia si diffondono nell'aria.
  • I batteri della pelle (specialmente le ascelle) causano l'odore del sudore quando si nutrono di sudore.
  • Sebbene cuciniamo il cibo, molti resistono a temperature così elevate da poter resistere. Altri resistono al freddo freddo.

Curiosità sul corpo umano

Alcune curiosità sul corpo umano sono:

  • Al mattino, siamo circa un centimetro più in alto. Ciò si verifica dopo una notte di riposo riposante. Successivamente, man mano che la giornata avanza, i cuscinetti cartilaginei della colonna vertebrale vengono compressi.
  • Gli acidi nel nostro stomaco sono così potenti che avrebbero la capacità di diluire lo zinco.
  • A undici settimane di gestazione, durante il periodo fetale, quando gli arti iniziano a svilupparsi, puoi iniziare a allungare un braccio più dell'altro o a succhiare il pollice preferito, poiché è già stato determinato se sarai mancino o destro.
  • Ai cinque sensi tradizionali che conosciamo (udito, tatto, vista, olfatto e gusto) dovremmo aggiungere altri sensi come equilibrio, temperatura, tempo o dolore e sensazioni interne come sete o sazietà.
  • Quando la nostra testa viene strappata dal corpo, rimane cosciente per 15 o 20 secondi.
  • Dopo la morte, il nostro corpo perde alcuni grammi, perché rimuove molta aria.

Se vuoi leggere altri articoli simili alle curiosità scientifiche della biologia, ti consigliamo di entrare nella nostra categoria Curiosità degli animali.

Raccomandato

Come insegnare a un cucciolo a non mordere?
2019
Come rilevare carenze nutrizionali nei cani
2019
Vitamine per cani ad alte prestazioni
2019