Cure di base di un cincillà domestico

Il cincillà ( Chinchilla lanigera ) è un roditore endemico del Sud America, con abitudini notturne e deve vivere in un clima freddo e secco. Sono animali gregari, cioè vivono in comunità e sono particolarmente calmi, docili e spaventosi.

Se hai deciso di adottare un cincillà come animale da compagnia, sarà essenziale che ti informi correttamente su tutte le tue esigenze per poterlo godere a lungo. Una buona cura influirà direttamente su un buono stato di salute e un cincillà felice che ti ricompenserà con amore e affetto. Scopri in milanospettacoli.com una guida alle cure di base del cincillà domestico .

Gabbie per cincillà, come scegliere quella giusta?

I cincillà devono vivere in ambienti ampi, spaziosi e sicuri, motivo per cui sempre più persone scelgono l'opzione di dedicare un'intera stanza ai loro amati roditori. Tuttavia, se ciò non è possibile, puoi scegliere di scegliere una gabbia di grandi dimensioni a più piani con una base in legno o plastica solida. Le misure minime di una gabbia per un cincillà dovrebbero essere 120 x 60 x 45 cm.

Poiché sono animali particolarmente attivi e agili, sarà essenziale che la gabbia abbia un ampio spazio orizzontale, in modo che possano correre, ma anche aree verticali e piattaforme di diversi livelli per saltare, riposare ed esercitarsi. Ovviamente, evitare altezze superiori a 60 cm per prevenire possibili lesioni.

Posizioneremo la gabbia in un'area ventilata, asciutta e senza correnti d'aria, a una temperatura ideale tra 10 e 18 ° C. Non dimenticare che i cincillà sono animali dei climi freddi e asciutti. Sarà anche interessante mantenere la gabbia in una zona tranquilla, lontano da altri animali domestici. Sono animali molto timidi.

Nella gabbia di un cincillà non puoi mai perdere:

  • Nidi con fieno
  • Luoghi da nascondere
  • Pietra pomice da rompere
  • Giocattoli di legno
  • Substrato ecologico
  • Alimentatore inossidabile
  • Sabbiera per il bagno
  • Bevitore di bottiglie

Infine, ti consigliamo di acquistare anche un piccolo corriere in modo da poterlo trasferire sul tuo cincillà, se necessario, ad esempio quando dovresti visitare il veterinario. Per rendere il viaggio più confortevole puoi aggiungere fieno all'interno.

I primi giorni di cincillà a casa

Per un buon adattamento alla nuova casa, sarebbe molto consigliabile informarci in precedenza sull'allevamento del cincillà, sapendo come sono stati nutriti e che tipo di relazione hanno avuto con le persone. È anche essenziale conoscere le tue preferenze alimentari o se hai sofferto di problemi di salute o comportamentali.

È molto comune che dopo l'arrivo a casa il cincillà sia spaventato e persino molto stressato, quindi si consiglia di fornire molta tranquillità ed evitare di manipolarlo o osservarlo costantemente.

Alcuni segni di stress o paura nel cincillà sono:

  • vocalizzazione
  • fischi
  • Morso stesso
  • Mordere altri cincillà
  • nascondere
  • stereotipie
  • Alimentazione anormale
  • Eccessiva assunzione di acqua
  • congelamento

Durante i primi giorni osserveremo il cincillà con cautela per verificare che mangi, beva e defeca normalmente. Non dimenticare che si tratta di animali crepuscolari e notturni, quindi è più frequente essere attivi al tramonto, di notte e all'alba. Se il cincillà mostra segni costanti di stress, smetti di mangiare o fare le tue esigenze vai da un veterinario esotico.

Dopo alcuni giorni possiamo iniziare ad avvicinarci al nostro cincillà e cercare di attirare la loro attenzione con premi, come i frutti, in modo che inizi a mostrare curiosità e possiamo guadagnare la loro fiducia.

Bagni di sabbia di cincillà

A differenza di altri roditori, il cincillà ha milioni di peli in ciascun follicolo. Questa grande quantità di capelli ti consente di sgattaiolare facilmente se vieni catturato da un predatore. Ma questa caratteristica deve essere curata per mantenere in buone condizioni, quindi, il cincillà deve fare bagni di sabbia .

Si consiglia di posizionare un vassoio poco profondo nella gabbia con un substrato commerciale specifico per i cincillà, che è particolarmente fine e adatto per il bagno. Quando lo posizionerai osserverai come il cincillà inizia a sguazzare e godersi la terra. Una volta terminato, ti consigliamo di controllare gli occhi per accertarti che non vi siano tracce di sabbia, oltre a pulire la terra.

Giocattoli per cincillà

Sul mercato troveremo una grande varietà di giocattoli per cincillà, ma è consigliabile scegliere quelli realizzati con legno naturale, per evitare un possibile incidente se si decide di rosicchiare e persino ingerirli. Oltre all'habitat stesso, che deve avere diversi piani, possiamo acquisire tutti i tipi di accessori per arricchire il suo ambiente, come palle, nidi, amache, passerelle, rami sospesi o giocattoli.

Sono animali molto attivi e dinamici che amano saltare, arrampicarsi e correre, quindi fornire giocattoli è essenziale se vogliamo raggiungere un buono stato di benessere.

Il cibo del cincillà domestico

I cincillà richiedono una dieta molto ricca di fibre, quindi dovrebbero avere a disposizione 24 ore su 24 erba e fieno in quantità illimitate. L'aggiunta di questi alimenti è essenziale per prevenire le malattie comuni. È importante cercare cibo fresco, senza polvere e in buone condizioni.

Allo stesso modo, completeremo la tua dieta con pellet commerciali, che possiamo mescolare per fornire una dieta molto più varia. Sceglieremo sempre prodotti specifici e di alta qualità per i cincillà.

Quali verdure e frutta possono mangiare i cincillà?

Di seguito ti mostreremo un piccolo elenco di alimenti che possono essere mangiati dai cincillà. Si consiglia di offrire piccole quantità di verdure verdi su base giornaliera e di limitare la frutta e di utilizzarle solo come ricompensa .

  • carota
  • Pepe verde
  • cavolo
  • broccoli
  • Avena di grano naturale
  • dente di leone
  • spinaci
  • pomodori
  • mela
  • pera
  • banana
  • anguria

Dobbiamo anche evidenziare alcuni alimenti che i cincillà non dovrebbero mangiare, come miscele di semi, formaggio, cioccolato, cipolla, aglio, sale, caffè o alcool.

Chinchilla Health

I cincillà sono animali relativamente sani, sebbene sia essenziale conoscere le malattie più comuni dei cincillà, essere vigili e agire il più rapidamente possibile in caso di osservazione di eventuali anomalie. Alcuni di essi sono:

  • Colpo di calore : evitare di posizionare la gabbia di cincillà in un luogo fresco senza correnti d'aria.
  • Problemi di stomaco : compaiono quando la dieta è inadeguata o riceve frutta in eccesso.
  • Sabbia negli occhi : controlla il tuo cincillà dopo ogni bagno.
  • Parassiti : di solito sono una conseguenza di una mancanza di igiene.
  • Crescita dentale : evitare di offrire legno e pomice da rosicchiare.

Non è sempre facile sapere se un cincillà ha problemi di salute. È comune per loro nascondere ed evitare di manifestare segni esterni di dolore. I sintomi più frequenti possono essere cambiamenti comportamentali, riduzione o interruzione delle feci ed eccessiva perdita di capelli.

Se hai seri problemi di salute legati al tuo cincillà, non esitare: vai dal veterinario . Internet è pieno di consigli e informazioni sulle malattie, ma la verità è che solo il veterinario può emettere una diagnosi e un trattamento adeguato.

Inoltre, per prevenire problemi di salute vai dal veterinario ogni anno per eseguire un controllo generale, pulisci la gabbia settimanalmente e offri un ambiente sicuro, lontano da cavi e oggetti pericolosi.

Quanto dura un cincillà domestico?

L'aspettativa di vita di un cincillà è di circa 10 e 14 anni, anche se il libro Guiness World Records mostra che il cincillà più longevo del mondo ha vissuto 29 anni e 229 giorni. Si chiamava Radar, era tedesco e morì nel 2014. [1]

Come educare un cincillà?

Educare un cincillà non è facile e il primo passo sarà abituare il cincillà alla nostra presenza . Per fare questo possiamo visitarlo regolarmente, a distanza di sicurezza, ed evitare movimenti improvvisi o manipolazioni inutili.

È importante avvalersi del rafforzamento positivo attraverso premi (sceglieremo diversi tipi di frutta o caramelle commerciali specifiche per i cincillà) per guadagnare la loro fiducia e farli avvicinarsi, a poco a poco. Questi sono animali spaventosi, quindi la pazienza e il rispetto saranno strumenti preziosi. Nel tempo possiamo promuovere determinati comportamenti, come l'approccio alle persone o il gioco condiviso, con l'uso del rinforzo.

Se desideri leggere altri articoli simili a Cure di base di un cincillà domestico, ti consigliamo di accedere alla nostra sezione Cure di base.

riferimenti
  1. //www.guinnessworldrecords.com/world-records/oldest-chinchilla-ever/
bibliografia
  • Un ambiente adatto per i cincillà - Royal Society for the Prevention of Cruelty to Animals
  • Salute e benessere dei cincillà - Royal Society for the Prevention of Cruelty to Animals

Raccomandato

Chemioterapia nei cani - Effetti collaterali e farmaci
2019
Suggerimenti per il trapianto di palme in base alle loro dimensioni
2019
Origine ed evoluzione dei primati
2019