Cura e alimentazione del criceto

Vedi token di criceto

Il criceto è un piccolo roditore della famiglia dei Cricetidae che può accompagnarci tra 2 e 5 anni, a seconda della specie, se ci impegniamo a fornire ciò di cui hai bisogno in quanto è una dieta appropriata e sana per le sue caratteristiche.

In questo articolo di milanospettacoli.com spiegheremo tutto ciò che devi sapere sulla cura e l'alimentazione del criceto .

Spiegheremo in dettaglio come dovrebbe essere la vostra dieta, quali sono gli alimenti proibiti, la frutta e la verdura più appropriate per il vostro apporto vitaminico e, in generale, tutto ciò di cui avete bisogno per essere felici e condurre una vita tranquilla al vostro fianco. Continua a leggere questo post:

Come prendersi cura di un criceto

La gabbia del criceto

Affinché il nostro criceto si senta a suo agio all'arrivo a casa nostra, sarà essenziale avere la gabbia in cui vivrà pronto. Di solito troviamo molte opzioni sul mercato, ma la maggior parte sono eccessivamente piccole, il che porta stress e disagio al nostro animale.

Lo spazio minimo di una gabbia per criceti dovrebbe essere di circa 60 cm di lunghezza x 50 di larghezza x 50 di profondità . L'ideale sarebbe acquisire un piano a due piani in cui possiamo posizionare tunnel e strutture varie. La gabbia dovrebbe essere sempre ampia e comoda per il nostro piccolo criceto.

Tuttavia, se abbiamo in mente di adottare un criceto roborovskii (che è davvero molto piccolo) dovremmo scegliere di acquistare un acquario o un terrario che dovremo adeguatamente condizionare e che ci permetterà di evitare perdite dal nostro piccolo inquilino. I criceti roborovskii sono così piccoli e hanno una facilità tale da attraversare posti stretti che è molto probabile che fuggano da qualsiasi gabbia.

La pulizia della gabbia deve essere effettuata settimanalmente per evitare l'accumulo di feci e promuovere un ambiente igienico per l'animale.

La posizione della gabbia

Questo dettaglio è veramente importante poiché la qualità della vita del nostro criceto dipenderà dal luogo della casa in cui lo posizioniamo. È importante scegliere un luogo ventilato che non abbia correnti d'aria. La temperatura dovrebbe essere costante e compresa tra 18 e 26 ° C.

Evidenziamo anche l'importanza di posizionare la gabbia in un luogo semiombreggiato poiché il sole diretto può causare un colpo di calore nel criceto.

Il substrato

Questo è un aspetto molto importante da considerare. Dobbiamo scegliere un substrato assorbente e in nessun caso produrre polvere. Per questo, i più consigliati sono pellet di legno naturale o cellulosa.

I giocattoli e il nido

Oltre ad oggetti come il trogolo e l'alimentatore, il criceto dovrà avere un posto dove rifugiarsi . Puoi usare un nido, una casetta o qualsiasi altro elemento che ti permetta di riposare e isolarti dalla luce del sole.

Avrai anche bisogno di distrazioni per rendere più sopportabile il tempo in cui non giochi o interagisci con lui. I tunnel, le passerelle, i giocattoli e altri elementi arricchiranno la tua giornata.

Scopri come preparare passo dopo passo la gabbia di un criceto.

Alimentazione del criceto

L'alimentazione di un criceto deve essere equilibrata e varia, dedicata a coprire tutte le sue esigenze nutrizionali. Per questo includeremo semi, verdure, frutta, cereali e noci. Successivamente ti spiegheremo quali sono le basi della tua dieta e quali alimenti possiamo o non possiamo offrirti:

Feed commerciale

Nel mercato troviamo diversi cibi pronti che puoi offrire quotidianamente al tuo criceto. Sono generalmente composti da cereali e semi e frutta disidratata. Questo tipo di cibo è una base potente per l'assunzione di proteine ​​e fibre, tuttavia dobbiamo anche includere nella vostra dieta vari tipi di frutta e verdura .

Cereali e legumi

La dieta del criceto dovrebbe essere ricca di fibre e povera di grassi, quindi dobbiamo selezionare quegli alimenti ricchi di carboidrati e fibre. Cereali e semi dovrebbero essere la base della dieta del criceto.

Se decidi di non acquistare alimenti commerciali e preparare da solo la dieta del tuo criceto, prendi nota dei seguenti ingredienti. Devi acquistarli e mescolarli grezzi:

  • avena
  • grano
  • mais
  • orzo
  • riso
  • lenticchie
  • ceci

Frutta secca

L' assunzione di proteine del criceto può essere completata con il contributo delle noci, anche se questi non dovrebbero essere offerti molto regolarmente. Alcuni esempi sono nocciole, noci, castagne, mandorle o tubi. Tutti dovrebbero essere somministrati senza sale o alcun tipo di trattamento.

Possiamo anche offrire carne, pesce e insetti per completare l'assunzione di proteine, ma non dovremmo abusarne. Con una volta alla settimana saranno più che sufficienti. Alcuni dei più comuni sono:

  • Pollo al vapore o carne di tacchino
  • uova
  • Merluzzo al vapore
  • cavalletta
  • Vermi di farina
  • ferri da stiro

Frutta e verdura

Frutta e verdura sono alimenti molto importanti per i criceti. Dobbiamo assicurarci di offrire questi alimenti al nostro criceto ogni giorno:

  • mela
  • pera
  • susine
  • albicocca
  • pesca
  • fragole
  • kiwi
  • carota
  • zucchini
  • Giovani germogli

Scopri in dettaglio la frutta e la verdura che puoi offrire al tuo criceto.

acqua

L'acqua deve essere rinnovata quotidianamente e i contenitori di tipo "bottiglia" sono generalmente utilizzati in quanto igienici e facili da usare. Tuttavia, se hai appena adottato il tuo criceto, si consiglia di offrirgli un piccolo mestolo per terra in modo che possa bere direttamente poiché alcuni non sanno come funziona.

Cibo proibito

Non dimenticare che ci sono alimenti proibiti per il criceto che non dovresti mai offrire. Tra questi troviamo gli avanzi del nostro cibo, cibi con spezie, sale e condimenti vari o quelli che non sono digeribili.

Usura dei denti

È importante dedicare del tempo alla cura dei denti del criceto per evitare anomalie come crescita eccessiva o rottura dei denti. Nel mercato troverai elementi dedicati esclusivamente ad esso come i rami degli alberi da frutto che consentono la normale usura dei denti. Consultazione nel commercio più vicino.

Malattie che possono colpire un criceto

Generalmente un criceto ben curato non ha complicazioni nella sua salute ma i seguenti segni potrebbero indicare una malattia :

  • Perdita di appetito
  • Cattiva pelliccia o perdita di capelli
  • starnuti
  • Naso che cola o che cola
  • diarrea

Se osservi uno di questi sintomi nel tuo criceto adulto, è di vitale importanza che lo porti dal veterinario per escludere eventuali problemi o iniziare un trattamento o una cura specifici il prima possibile.

Se vuoi leggere altri articoli simili alla cura e all'alimentazione del criceto, ti consigliamo di andare alla nostra sezione Cure di base.

Raccomandato

Come evitare l'inquinamento delle acque
2019
Innesto di cactus: come farlo e prendersi cura
2019
Come fare il bagno per la prima volta un gatto adulto?
2019