Cura di un cane dopo un taglio cesareo

Vedi i file dei cani

Avere un cane incinta a casa può essere molto eccitante per tutta la famiglia, che sta aspettando l'arrivo di nuovi membri. Durante la gravidanza, la futura madre ha bisogno di una serie di cure veterinarie e controlli per determinare che tutto vada bene.

Durante i controlli è possibile rilevare fattori che potrebbero causare problemi durante il parto, specialmente quando la madre è una razza brachicefalica. Allo stesso modo, durante il travaglio possono esserci anche difficoltà, che meritano le prestazioni di un taglio cesareo. Dopo una tale procedura chirurgica, la madre avrà bisogno di ulteriore attenzione, quindi presentiamo questa guida sulla cura di un cane dopo un taglio cesareo .

Come curare la ferita?

Di solito un taglio cesareo dura circa 45 minuti. Potrebbe essere stato programmato se viene rilevato un problema agli ultrasuoni o che si tratta di una misura di emergenza quando si verificano problemi durante il parto, come un travaglio troppo lungo e senza risultati o contrazioni deboli.

Se il taglio cesareo ha avuto successo, la madre richiederà due giorni di sorveglianza nella clinica veterinaria, dopo di che potrà essere portata a casa. A casa, la ferita del taglio cesareo richiede un'attenzione quotidiana per guarire correttamente e impedirne l'apertura o l'infezione. In questo senso, si consiglia di pulire la ferita ogni giorno con un po 'di iodio o povidone diluito con acqua. Viene pulito con una garza ed essiccato. Quindi, dovresti applicare un po 'di crema curativa .

È possibile che il cane cerchi di colpire la ferita, un atto che deve essere evitato a tutti i costi, perché se i punti vengono rimossi può infettarsi o addirittura esporre i suoi organi interni se si trascura. Idealmente, posiziona un collare elisabettiano mentre guarisci l'area. Sicuramente non sarà comodo per la madre, ma puoi rimuoverlo sotto la tua supervisione per mangiare, per esempio, e poi rimetterlo. Allo stesso modo, se necessario, verranno prescritti alcuni farmaci antidolorifici.

Dovresti occuparti dell'alimentazione del cane dopo un taglio cesareo?

Come con qualsiasi cane che ha appena partorito, la dieta della madre dovrebbe essere curata di più dopo il parto . Consulta il tuo veterinario in merito al tipo di mangime o cibo richiesto dalla madre, in base alle sue esigenze nutrizionali e a quello dei cuccioli, poiché la sua dieta si rifletterà direttamente sul latte che produce.

In generale, durante i primi giorni si consiglia di offrire al cane un'alimentazione formulata per i cuccioli, poiché ha una maggiore concentrazione di vitamine e minerali. Il cibo deve essere disponibile in ogni momento. Inoltre, anche l'acqua è estremamente importante e, pertanto, si consiglia di cambiarla più volte al giorno in modo che sia sempre fresca.

Prima di tutto la pace della mente

Ovviamente il cane avrà bisogno di un ambiente tranquillo sia per riprendersi dal taglio cesareo sia per allevare i suoi cuccioli. L'ideale è di riservare uno spazio della casa poco frequentato e senza rumore in modo che la famiglia canina abbia la pace, ma senza questo implica isolarlo dalla vita domestica.

Impedisce alle persone sconosciute di voler avvicinarsi alla madre o manipolare i cuccioli, in modo da non esporli a stress inutili.

E l'alimentazione dei cuccioli?

Dopo un taglio cesareo, è comune che sorge la domanda se i cuccioli debbano essere stupiti dalla madre, quindi ti consigliamo di consultare il tuo veterinario al riguardo, poiché le opinioni variano.

Nel caso in cui non ci siano problemi con l'allattamento al seno, dovresti fare attenzione a non avvicinarsi alla ferita e raddoppiare la vigilanza sullo stato della stessa. Allo stesso modo, la quantità e la qualità del cibo per la madre devono essere moltiplicate. Se ti raccomandano di non consentire loro di allattare, dipenderà da te occuparti dell'alimentazione dei neonati.

In entrambe le opzioni, subito dopo il taglio cesareo, l'ideale sarebbe che la madre si svegliasse e mettesse i suoi piccoli vicino a lei, per stimolare il legame tra la nuova famiglia.

Ora che conosci la cura di un cane dopo un taglio cesareo e conosci in prima persona i rischi di una gravidanza, non dimenticare di prendere in considerazione l'opzione di sterilizzarlo per evitare che ripercorra di nuovo la stessa situazione. Se hai domande su questa decisione, non perdere il nostro articolo sui vantaggi della sterilizzazione di un cane.

Se desideri leggere altri articoli simili a Cura di un cane dopo una sezione cesarea, ti consigliamo di accedere alla nostra sezione sulla gestazione.

Raccomandato

Club Agility Pinto
2019
Ferite nei cani - Pronto soccorso
2019
Problemi renali nei cani - Malattie, cause e sintomi
2019