Cura della pianta di Santa Rita

La pianta conosciuta come Santa Rita o Bougainvillea appartiene alla famiglia delle Rubiaceae e al genere Ixora, che ha circa 500 specie di arbusti. Hanno la loro origine in tutti i continenti e c'è anche una grande varietà di ibridi e varietà in ogni specie. Questa particolare pianta è anche conosciuta come isoca, bastoncino di ferro, croce maltese, lantano, fiamma della giungla o corallo.

È un arbusto di foglie coriacee che sono verde scuro e ovali ma con una punta appuntita. Può raggiungere il misuratore di altezza in ambienti chiusi. Produce molte infiorescenze con fiori tubolari che possono essere di vari colori come bianco, arancio, rosso o salmone. Con le giuste condizioni, può fiorire senza problemi durante la primavera e l'estate. Nel seguente articolo di Ecologiaverde parleremo della cura della pianta di Santa Rita .

Cura principale della pianta di Santa Rita

  • Posizione: devi trovarti in un luogo in cui ricevi ombra leggera durante l'inverno e più luce durante l'estate, ma mai direttamente dal sole. Bisogna anche aver cura di averlo vicino a correnti d'aria o riscaldamento.
  • Temperatura : deve essere durante tutto l'anno tra 16 e 30 ° C e la terra deve essere intorno a 20 ° C.
  • Potatura : sarà sufficiente farne una quando inizia la primavera, in cui dovrai eliminare i rami danneggiati o vecchi.
  • Parassiti e malattie : se l'ambiente è molto secco può subire l'attacco di cocciniglie. Se fa freddo perderà le foglie, mentre se riceve direttamente il sole verranno arrotolate.

Cura della buganvillea:

  • Terreno : l'opzione migliore è una miscela al 50% di pacciamatura delle foglie e terreno del giardino. Non supporta terreni calcarei.
  • Irrigazione : deve essere moderata e usare sempre acqua, calda e senza calce. In inverno dovresti innaffiare meno frequentemente e l'umidità deve essere alta durante la primavera e l'estate.
  • Fertilizzante : applicare fertilizzante minerale una volta al mese durante la primavera e l'estate in modo da favorire la fioritura.

Coltivazione di buganvillea o Santa Rita

  • Trapianto : fallo solo quando assolutamente necessario in quanto non lo supporta bene e potrebbe morire con il cambiamento.
  • Moltiplicazione : è piuttosto complicato per i non professionisti, quindi è meglio acquistare la copia in un negozio autorizzato.

Se vuoi leggere altri articoli simili a Cura della pianta di Santa Rita, ti consigliamo di inserire la nostra categoria Coltivazione e cura delle piante.

Raccomandato

Il gatto assorbe energia negativa?
2019
Impatto ambientale dell'aumento delle temperature
2019
Nomi carini per gatti e gattini
2019