Cura dei peli di gatto persiano

File di animali: persiano

Il gatto persiano è caratterizzato dalla sua pelliccia lunga e densa, indipendentemente dal suo volto di caratteristiche così caratteristiche in questa lussuosa razza felina. Ovviamente questo tipo di mantello richiede cure meticolose di cui non hanno bisogno altre razze di gatti.

In Animal Expert ti forniremo le linee guida in modo che il tuo gatto persiano sia sempre ben curato e bello in questo articolo sulla cura dei peli del gatto persiano .

Scopri quali idee ti proponiamo, continua a leggere:

Cura quotidiana

Tutti i gatti persiani hanno bisogno di cure quotidiane da parte nostra. È nostro dovere fornire loro cibo e acqua ogni giorno, mantenendo la sabbia pulita. Sebbene non ci crediamo, i benefici di una dieta sana e di qualità influenzeranno direttamente il mantello dell'animale.

Nel caso del gatto persiano c'è un ulteriore obbligo giornaliero: pettinarlo .

Naturalmente, dobbiamo farlo con amore e con il materiale giusto per questo, continuate a leggere per scoprire le indicazioni raccomandate da milanospettacoli.com.

Materiale per la pettinatura del gatto persiano

Per pettinare correttamente il nostro gatto persiano, useremo pettini, pennelli e carte .

Prima di tutto useremo un pettine, preferibilmente in plastica, con punte separate e smussate. Questo utensile ci permetterà di orientare il senso del pelo e di rilevare un nodo nella pelliccia del nostro gatto persiano.

Devo ricordarti che ogni volta che pettini il tuo animale domestico è consigliabile farlo su un asciugamano, per evitare di sporcare il terreno con i capelli morti.

I pennelli ideali

Dopo aver passato il primo pettine in modo superficiale e aver rimosso un nodo se fosse stato rilevato con il primo passaggio con il pettine di punte chiare, inizieremo a spazzolare il mantello del nostro gatto persiano con un pettine piatto di setole separate, lunghe, rigide e con setole protetto le punte con le palle.

In questo modo non provocheremo ferite nel derma del nostro felino, questa spazzolatura dovrebbe essere un po 'più meticolosa della prima acconciatura precedente.

Pennello spesso

Alterneremo la spazzolatura con il primo pennello, con alcuni passaggi con un altro tipo di pennello: un pennello a setole lunghe, spesse e morbide . Strumento ideale per rimuovere polvere e tracce di cibo attaccate, ad esempio: nel guaito del nostro mangiatore di gatti.

Combinando l'azione di entrambi i pennelli, pettineremo il nostro amico compiaciuto e che fa le fusa per tutti i luoghi della sua anatomia pelosa.

La carta di metallo

La carta di metallo è uno strumento un po 'pericoloso per il nostro animale domestico se non lo usiamo correttamente. Ma se lo gestiamo con cura, può dare ai capelli del nostro gatto persiano una finitura splendida.

Ci sono due precetti, il più importante è non toccare il derma del gatto con le spesse punte metalliche della carta, ma avvicinarsi ad esso all'aria e spugnare i peli del nostro gatto.

L'altro precetto è quello di combinare passaggi lunghi con passaggi brevi, a favore dei capelli e contro i capelli. In questo modo ogni pelo si separerà e verrà caricato con corrente statica, il che rende gli acari molto a disagio e fa sì che il loro gatto fuoriesca dalla loro pelliccia.

Tempo e strumenti speciali

Partendo dal presupposto che pettinerai quotidianamente il tuo gatto persiano, il tempo trascorso su di esso non dovrebbe superare i dieci minuti. Più che sufficiente tempo per trasformare la tua figa in un attore o attrice di Hollywood .

  • Durante la primavera e l'estate dovresti controllare che il tuo gatto non contragga pulci o altri parassiti, per questo ci sono pettini molto spessi nei negozi di animali che dovrebbero essere usati solo per la sverminazione.
  • Se il tuo gatto si sporca troppo, puoi procurarti uno shampoo a secco per pulire regolarmente senza ottenere le unghie. Puoi usare salviette per neonati per i punti più lievi.
  • Inoltre e soprattutto per quei gatti con mantelli bianchi dovresti anche sapere un prodotto molto utile per rimuovere il colore marrone lacrima che a volte segna la loro carnagione. È fondamentalmente un antiossidante che rimuove gradualmente la traccia.

Alimenti che migliorano il pelo

In effetti, la cura dei capelli del gatto persiano non si limita alla spazzolatura e ai prodotti estetici felini, alcuni alimenti migliorano la qualità della pelliccia del gatto persiano.

  • Soprattutto gli oli grassi di tipo omega3 omega6 sono super benefici per l'organismo del gatto e anche i suoi peli. Cerca alimenti umidi e lattine che contengono questi due oli.
  • Offrendo salmone e tonno una volta alla settimana si rifletterà anche in un mantello luminoso e sano, inoltre, il pesce ha un alto contenuto proteico. Per fare questo dobbiamo pulirlo correttamente senza spine o visceri, sarà preferibile offrirlo crudo.
  • Altre opzioni possono essere sardine o olio d'uovo.

Se vuoi leggere altri articoli simili alla cura dei peli di gatto persiano, ti consigliamo di andare alla nostra sezione Consigli di bellezza.

Raccomandato

Nomi di gatti famosi
2019
I migliori addestratori di cani a casa a Barcellona
2019
Suggerimenti per l'adozione di un coniglio
2019