Cura dei capelli Yorkshire terrier

File di animali: Yorkshire terrier

L'Yorkshire terrier è una razza di piccoli cani, caratterizzata dal suo aspetto attraente, la cui combinazione di colori, forma del viso e particolarità del mantello ha reso questi cani compagni molto popolari .

Come fai con i tuoi capelli, il cappotto dell'Yorkshire terrier ha bisogno di molta cura, dalla spazzolatura, al bagno con shampoo e balsamo alla rimozione dei nodi o al rilevamento di possibili parassiti, presenza di forfora, tra gli altri. Ecco perché presentiamo questo articolo sulla cura dei capelli dell'Yorkshire terrier .

Spazzolatura settimanale

I capelli dello yorkshire si caratterizzano per essere lisci e setosi, un aspetto che contribuisce al grasso naturale che di solito ha il pelo. Essendo una razza di capelli lunghi, la cura di essa dipenderà non solo dal bagno, ma anche da una corretta spazzolatura, che consente di eliminare tutti i capelli morti, annullare i nodi e distribuire il grasso naturale in tutto il corpo.

Si raccomanda di abituare il tuo yorkshire ad essere spazzolato fin dall'infanzia e ripetere la seguente routine da 2 a 3 volte a settimana . Non dovresti mai provare a spazzolare con una pelliccia completamente asciutta, quindi hai due opzioni: se il tuo cappotto è asciutto, applica un balsamo per cani spray; Se, d'altra parte, è grasso, inumidito con un po 'd'acqua, che si diffonderà con la mano, è più che sufficiente.

Prima di spazzolare, passa le dita tra i peli del tuo cane per rilevare i nodi. Di solito si formano intorno alle orecchie, tra le gambe e le ascelle. Se ne trovi uno, prova a annullarlo senza tirare i fili. Se impossibile, tagliare con cura il filo.

Usa un pettine di metallo con denti sottili per spazzolare, fai attenzione a non toccare la pelle dello Yorkshire con esso. Spazzola sempre nella direzione in cui cresce la pelliccia. Usa un pettine più piccolo per l'area delle orecchie, l'ambiente circostante gli occhi e il muso.

Se rilevi delle feci bloccate attorno alla coda, è meglio tagliare il filo. Evita lesioni agli occhi raccogliendo le sezioni che cadono sugli occhi in un grazioso panino o fiocco.

Bagno mensile

La cosa più consigliabile è fare il bagno nel tuo yorkshire una volta al mese, a meno che, ovviamente, non si sia sporcato di sporcizia o qualcosa di simile e abbia bisogno di una doccia prima.

Puoi lavarlo in una ciotola da punch sul pavimento, nel lavandino o persino su un tavolo da toilette. Negli ultimi due casi ti consigliamo di essere molto attento, perché il cane potrebbe avere paura di qualcosa e provare a saltare, con le conseguenze che ciò implicherebbe.

Inizia il bagno dopo aver spazzolato correttamente la pelliccia. Metti due batuffoli di cotone all'interno delle orecchie per evitare la caduta dell'acqua e inizia a inumidire la testa con la mano, senza far entrare acqua negli occhi o nel naso. Quindi, bagnare il lombo e il resto del corpo. Fai tutto questo con acqua calda e usando movimenti delicati.

Prendi un po 'di shampoo sul palmo delle mani e strofina fino a creare schiuma. Non dovresti mai usare uno shampoo umano, solo uno per i cani. Quando la schiuma si è formata, applicare con movimenti circolari su tutto il corpo dello Yorkshire, facendo molta attenzione che nessun prodotto penetri negli occhi. In questo caso, sciacquare immediatamente con acqua.

Lascia agire lo shampoo per due minuti, quindi risciacqua accuratamente, strofinando delicatamente tutte le aree del corpo fino a quando l'acqua non fu completamente pulita. Se lo desideri, puoi applicare il balsamo dopo lo shampoo. Seguire la stessa procedura, lasciare in posa 5 minuti e rimuovere con acqua. Con questo la pelliccia del tuo Yorkshire terrier sarà pulita e setosa.

Asciugare e spazzolare dopo il bagno

Dopo un buon bagno, è necessario asciugare molto bene il pelo del cane. Per questo, all'inizio si consiglia di lasciarlo agitare da solo, poiché espellerà gran parte dell'acqua. Dopo quello, è il tuo turno. Premi con un asciugamano tutto il corpo dell'animale per assorbire quanta più umidità possibile, evita di sfregare per non ingarbugliare i capelli .

Se preferisci, puoi anche usare un asciugacapelli, sempre alla temperatura più bassa e ad almeno 20 centimetri di distanza dal cane, facendo attenzione a non lasciarlo a lungo in ogni area per non bruciare i peli o la pelle. Se non ti senti al sicuro sull'asciugatrice, sarà sufficiente un asciugamano. Dopo aver asciugato tutti i capelli, spazzola lo Yorkshire come spiegato sopra.

Taglia i capelli dello Yorkshire terrier

Almeno due o tre volte all'anno, si consiglia a un professionista di tagliare i capelli dell'Yorkshire terrier. Inoltre, a casa è possibile effettuare alcuni tagli di manutenzione se è impossibile per voi pagare molto frequentemente per la cura del cane. Esistono 10 tipi di tagli per lo Yorkshire, scegli quello più adatto al tuo stile.

Usa una piccola forbice a punta smussata, sia per evitare di ferire il tuo Yorkshire sia per evitare di tagliarti in modo improprio. Uno dei posti che puoi tagliare senza problemi a casa è sotto le gambe, dove i peli in eccesso potrebbero far scivolare questa piccola razza quando cammini.

Per tagliare i capelli sotto le gambe, basta tenerli uno per uno saldamente e tagliare l'eccesso. Puoi anche abbinare i capelli che crescono sotto il mento, in modo che lo Yorkshire non lo mastica quando mangia; Fai lo stesso con la frangia sulla testa, in modo che non si pieghi sopra gli occhi e intorno all'ano.

I peli intorno alle orecchie, così come i fili interni, dovrebbero anche essere tagliati di volta in volta, quando lo ritieni necessario. Allo stesso modo, ricorda che una buona dieta, con mangimi di qualità e un'adeguata idratazione sono elementi cruciali per mantenere i capelli del tuo yorkshire terrier belli e sani.

Se vuoi leggere altri articoli simili a Yorkshire Terrier Hair Care, ti consigliamo di andare alla nostra sezione Hair Care.

Raccomandato

MasQueHocicos
2019
Come risparmiare sul riscaldamento elettrico
2019
I cani possono mangiare uva verde o uvetta?
2019