Cura Artemis

L'Artemis è una pianta che ha eccellenti proprietà medicinali. Ha uno strato spesso, il gambo grassoccio e le foglie verde scuro sulla faccia superiore e bianche sul retro. La sua pianta cresce nelle siepi della metà settentrionale del paese, specialmente nelle valli dei Pirenei, e ama crescere tra le macerie. È una delle piante medicinali più antiche del mondo, quindi si consiglia vivamente di piantarne una in casa per sfruttare tutti i suoi benefici. In, ti mostriamo quali sono le cure dell'artemis.

Cure di base di Artemide

È una pianta vivace che di solito raggiunge uno o due metri di altezza e che in estate ha grappoli di fiori gialli. Queste sono le cure principali di Artemide:

  • Devi trapiantarlo una volta all'anno perché la sua crescita è molto veloce.
  • È necessario ricevere la luce solare per essere in grado di svilupparsi correttamente.
  • Puoi piantarlo con qualsiasi tipo di terreno poiché non è capriccioso in questo senso.
  • Devi annaffiarlo una volta alla settimana, anche se vedi che fa molto caldo e si asciuga subito puoi annaffiare due volte.
  • Gli uccelli di solito li beccano quando sono giovani, quindi fai attenzione. Puoi evitarlo posizionando una rete di plastica sul pavimento durante le prime settimane in modo che sia protetta.
  • La data ideale per potarla è ad aprile in quanto manterrà la sua forma compatta per il resto dell'anno.

Curiosità dell'artemide

Successivamente, spiegheremo anche una serie di curiosità sull'artemis:

  • Puoi combinarlo con piante come il finocchio o la lavanda, avrai uno spazio molto bello.
  • Le sue principali proprietà medicinali sono contro la bronchite, sangue dal naso e raffreddori.
  • È anche ottimo per cucinare, in particolare per fare un infuso e aiutarti a digerire meglio i pasti molto pesanti.

Se vuoi leggere altri articoli simili a Artemis Care, ti consigliamo di inserire la nostra categoria Coltivazione e cura delle piante.

Raccomandato

Sapone al cocco: a cosa serve e come si fa
2019
Aromaterapia per cani e gatti
2019
Ecosistemi Lentic: cosa sono ed esempi
2019