Crediti di carbonio

I crediti di carbonio sono uno strumento economico contemplato dal protocollo di Kyoto. Ogni credito equivale a una tonnellata di anidride carbonica che è stata interrotta emettendo nell'atmosfera.

Come funzionano i crediti di carbonio

Possono essere generati solo dai meccanismi stabiliti dal protocollo di Kyoto. Secondo quale meccanismo, si distinguono diversi tipi di crediti:

  1. ERU, unità di riduzione delle emissioni (JI) o URE: unità di riduzione delle emissioni (CA). Quantità equivalente a una tonnellata di CO2 che non viene più emessa nell'atmosfera a causa dell'attuazione di un progetto di applicazione congiunta.
  2. CER, certificazione di riduzione delle emissioni (CDM) o CER: riduzione delle emissioni certificata (CDM). Rappresenta una tonnellata di CO2 che cessa di essere emessa nell'atmosfera ed è stata generata e certificata attraverso lo schema del meccanismo di sviluppo pulito.
  3. RMU, unità di rimozione (rimboschimento e forestazione) o UDA: unità di assorbimento (rimboschimento e rimboschimento). Tassa disponibile per ottenere l'eliminazione dei gas serra attraverso l'uso di pozzi di assorbimento del carbonio.

Certo, è anche vero che alcuni pensano che sia dare denaro in modo che possano continuare a inquinare. Inoltre, sono crediti che vengono acquistati e venduti nei mercati internazionali. Cioè, possono essere speculati e non devono essere utilizzati per la cura dell'ambiente. Come spesso accade con qualsiasi aspetto che tocca l'economia mondiale, raggiungerà gli obiettivi stabiliti nella sua creazione solo se il piano viene utilizzato correttamente.

conclusioni

In altre parole, questi crediti vengono utilizzati per semplificare il calcolo della quantità di gas rilasciati nell'aria e compensare la loro emissione. Fa parte di un piano internazionale, sicuramente il più grande che sia stato creato nell'intera storia dell'umanità, nel tentativo di ridurre il riscaldamento globale e i suoi effetti. Si tratta di livellare la quantità di emissioni totali che possono essere rilasciate da un'azienda o impresa. Se c'è un surplus nella quantità di gas emessi, c'è un valore monetario assegnato a quel surplus e può essere scambiato, principalmente per progetti che compensano l'inquinamento, cioè che rinnovano l'anidride che è stata emessa nell'atmosfera, come i progetti di riforestazione (di solito in paesi poveri o in via di sviluppo).

Se desideri leggere altri articoli simili ai crediti Carbon, ti consigliamo di inserire la nostra categoria di Politica ambientale.

Raccomandato

Frigoriferi ecologici e frigoriferi
2019
Delomacan
2019
Quanto dura un gatto con rabbia?
2019