Cosa viene riciclato nel contenitore marrone

La classificazione dei rifiuti è un elemento importante quando si tratta di ridurre e gestire meglio i rifiuti prodotti dall'uomo a livello domestico. Attualmente, siamo abituati a classificare i rifiuti in contenitori gialli, blu, verdi e grigi, che corrispondono rispettivamente a contenitori, carta e cartone, vetro e altri rifiuti non riciclabili e inorganici. Ma c'è un altro contenitore che è appena apparso in alcune regioni, anche se in altre è già stato usato molto tempo fa e in pochi anni sarà probabilmente impiantato in tutti i comuni. È il contenitore marrone, che ha caratteristiche particolari anche se, una volta abituati, non sarà un problema e, invece, consentirà di riciclare una delle parti più abbondanti della nostra spazzatura. Se vuoi sapere cosa viene riciclato nel contenitore marrone e cosa lo rende così speciale, continua a leggere e te lo diremo.

Cosa può essere gettato nel contenitore marrone

Il contenitore marrone è destinato alla materia organica, ciò significa che la maggior parte dei rifiuti alimentari che produciamo andrà lì, il che può significare fino al 40% della spazzatura prodotta in casa.

D'altra parte, va tenuto presente che, sebbene la maggior parte dei rifiuti riciclati nel contenitore marrone provenga dai resti del cibo, ci saranno anche altri che non lo fanno, come i resti di piante o resti di potatura . Allo stesso modo, si dovrebbe anche tener conto del fatto che non tutti i resti di cibo saranno collocati in questo contenitore, come l'olio usato, che deve essere riciclato separatamente nel proprio contenitore.

Di seguito, elenchiamo un elenco di immondizia che viene generata nel contenitore marrone :

  • Resti di frutta e verdura (crudi o cotti).
  • Resti di verdure, cereali e legumi (crudi o cotti).
  • Resti di pane, dolci e biscotti.
  • Ossa di frutta, bucce, noci e semi.
  • Resti biodegradabili come carta da cucina usata, tovaglioli usati, resti di caffè (solo i motivi, non l'intera capsula di alluminio), bustine di tè, tappi per bottiglie in sughero, ecc.
  • Resti di fiori, foglie secche e piante.
  • Segatura.
  • Gusci d'uovo.
  • Carnes.
  • Pesce.
  • Frutti di mare.

D'altra parte, includiamo anche un elenco di prodotti che possono generare dubbi sul fatto che vadano nel contenitore marrone ma, in realtà, non sono destinati a questo secchio. Questi sono residui che NON vanno nel contenitore marrone :

  • Oli da cucina o qualsiasi altro tipo.
  • Pannolini, compresse, preservativi o qualsiasi altro prodotto per la salute e l'igiene monouso.
  • Tappi per bottiglie in plastica o resina.
  • Escrementi umani o animali.
  • Pietre, sabbia o terreno del giardino.
  • Prodotti per la pulizia usati a casa.

D'altra parte, dobbiamo anche tenere presente che, se utilizzati sacchetti di immondizia riciclabili, cioè biologici, venduti appositamente per il contenitore marrone, faciliteremo notevolmente il processo di riciclaggio. Ora che sai cosa viene riciclato nel contenitore marrone, approfondiamo chiarendo più dubbi su questo tipo di contenitore utilizzato in Spagna.

Il contenitore marrone è uguale a quello grigio o verde scuro?

No. Sebbene fino all'impianto del contenitore marrone alcuni comuni potrebbero utilizzare contenitori con toni marroni per raccogliere l'immondizia generale, il che può creare confusione rispetto alla situazione attuale, oggi il contenitore marrone è catalogato come tale, ed è completamente differenziato dal contenitore grigio o verde scuro, destinato ai rifiuti che non possono essere riciclati. Pertanto, il contenitore marrone è per rifiuti organici, mentre il contenitore grigio o verde scuro è per rifiuti inorganici . Puoi consultare questo altro articolo su Cosa sono i rifiuti organici e inorganici: esempi.

In ogni caso, e in caso di dubbio, oltre al colore, i contenitori di tutti i tipi devono essere accompagnati da un cartello informativo sul lato frontale. In questo modo, se vogliamo essere sicuri che il contenitore sia marrone e non grigio o verde scuro, sarà sufficiente cercare la parola "organico" sul segno, che è come viene definito il contenitore marrone e la parola che racchiude il tipo di rifiuto che viene riciclato in questo secchio.

Cosa si ottiene con la materia organica riciclata nel contenitore marrone

Grazie al riciclaggio di questo tipo di immondizia, si ottengono sia biocarburanti che compost. Il biocarburante a cui ci riferiamo è il biogas, un gas che viene prodotto durante la decomposizione della materia organica effettuata dai batteri e che ha usi simili al gas naturale, che gli consente di essere utilizzato negli spazi domestici o, ad esempio, per potenziare i mezzi di trasporto come gli autobus urbani.

D'altra parte, i resti solidi ottenuti dopo la produzione di biogas possono essere utilizzati come compost, ovvero fertilizzanti naturali che vengono gettati nel terreno e arricchiscono il terreno in modo da ottenere piante più forti e più sane.

Se desideri leggere altri articoli simili a Cosa viene riciclato nel contenitore marrone, ti consigliamo di entrare nella nostra categoria di riciclaggio e gestione dei rifiuti.

Raccomandato

Addestramento del cane Koira
2019
Pesci tropicali per un acquario
2019
Ernia del disco nei cani - Sintomi, trattamento e recupero
2019