Cosa sono le Riserve della Biosfera con esempi

All'inizio degli anni '70, l'UNESCO ha lanciato il Programma sull'uomo e la biosfera (MaB) . È un programma intergovernativo il cui obiettivo è stabilire una base scientifica per migliorare la relazione a lungo termine delle persone con il loro ambiente naturale.

Il programma MaB concentra le sue azioni sulla rete mondiale delle riserve della biosfera, promuovendo lo scambio di conoscenze tra riserve, ricerca e monitoraggio, istruzione e processo decisionale partecipativo. Continua a leggere e scoprirai quali sono le Riserve della Biosfera con esempi dalla Spagna.

Quali sono le riserve della biosfera?

La definizione di Riserve della Biosfera sono spazi naturali in cui la conservazione delle risorse biologiche coesiste con lo sviluppo culturale, sociale ed economico delle popolazioni umane. Sono stabiliti in aree terrestri e / o acquatiche con uno speciale interesse biologico o ecosistemi unici e dove esiste una grande tradizione di presenza umana con attività produttive che non sono molto dannose per l'ambiente naturale, ad esempio l'estrazione del sughero dalle querce da sughero.

Inoltre, sono aree create con l'intenzione di valutare diversi approcci per comprendere e gestire i cambiamenti e le interazioni tra sistemi umani e naturali, integrando la prevenzione dei conflitti e la gestione della biodiversità.

Funzioni e suddivisione in zone delle riserve della biosfera

Sia le funzioni che le aree in cui sono suddivise le Riserve della Biosfera sono specificate nel Programma sull'uomo e la biosfera (MaB). Di seguito viene brevemente sintetizzato.

Le Riserve della Biosfera svolgono tre funzioni principali :

  • Conservazione: sia della biodiversità che degli ecosistemi. Si basa sulla protezione di risorse genetiche, specie, ecosistemi e paesaggi.
  • Sviluppo: la crescita economica e umana è richiesta dalla prospettiva socioculturale ed ecologica dei centri della popolazione locale.
  • Supporto logistico: attraverso la ricerca, l'educazione ambientale e la comunicazione.

Nelle Riserve della Biosfera, tre zone sono differenziate. La delimitazione delle zone risponde al grado di protezione e alla presenza umana, sebbene questa delimitazione non sia solitamente fisica poiché è necessario che gli spazi siano collegati in modo da completarsi a vicenda e rafforzarsi a vicenda.

  • Zona centrale: è un ecosistema fortemente protetto che contribuisce alla conservazione di paesaggi, specie e loro genetica e processi ecologici. Potrebbe esserci più di una zona centrale nella stessa Riserva della Biosfera. Sono consentite solo attività di ricerca e altre con un impatto minore.
  • Buffer zone, protezione del core o zone buffer: è la zona successiva al core. L'esistenza di questa zona si concentra sulla riduzione al minimo degli effetti che le attività umane possono avere sulla zona centrale. Qui le attività umane si svolgono con scarso impatto sull'ambiente, come quelle relative all'educazione ambientale, al turismo ecologico sostenibile e alla ricerca scientifica.
  • Zona di transizione: è la zona in cui si svolgono la maggior parte delle attività economiche locali. Questi dovrebbero essere il più sostenibili possibile, come l'agricoltura biologica e le pratiche di agricoltura biologica.

L'idea di Riserve della biosfera è di promuovere lo sviluppo sostenibile a livello regionale e globale . Inoltre, queste riserve fungono da spazi educativi e dove politici, scienziati e ricercatori, manager e altri gruppi devono svolgere un esercizio cooperativo per attuare pratiche locali che si traducono nelle basi dello sviluppo sostenibile. Pertanto, la figura della Riserva della Biosfera coinvolge direttamente la popolazione locale.

Attualmente, la Rete mondiale delle riserve della biosfera ha 669 prenotazioni dichiarate e distribuite in 120 paesi. La Spagna è in cima alla lista con un totale di 48 prenotazioni, seguita dagli Stati Uniti con 47 e dal Messico con 42.

Qual è la rete spagnola delle riserve della biosfera - con esempi

A causa della quantità di Riserve della Biosfera in Spagna, è stato necessario creare una propria rete di riserve. La rete spagnola delle riserve della biosfera (RERB) è composta da un totale di 48 riserve della biosfera precedentemente nominate dall'UNESCO . Quattro di loro sono transfrontalieri, tre sono condivisi con il Portogallo e l'altro è anche intercontinentale perché è condiviso con il Marocco. Il resto delle Riserve della Biosfera sono distribuite tra 15 comunità autonome e in alcuni casi queste riserve comprendono territori di diverse comunità.

Questa rete di prenotazione è gestita dall'Agenzia autonoma dei parchi nazionali (OAPN) che appartiene al Ministero dell'agricoltura, della pesca e dell'alimentazione e al Ministero per la transizione ecologica.

Queste 48 Riserve della Biosfera possono essere classificate in base al loro tema in sei classi.

L'acqua come elemento principale

O per la sua abbondanza o assenza o per le sue caratteristiche naturali, troviamo le riserve di Humid Spot (Castilla-La Mancha), Mariñas Coruñesas e Terras do Mandeo (A Coruña), Terras do Miño (Lugo), Río Eo, Oscos e Terras do Burón (Lugo, Asturias), Urdaibai (Paesi Baschi), Las Bardenas Reales (Navarra, Aragón), Terres de l'Elbre (Tarragona), Marshes of Odiel (Huelva), Doñana (Cádiz), Cabo de Gata-Níjar (Almería ).

isole

Terre di piante, animali e culture lontane. Che, insieme al naturale isolamento, sono gli ingredienti per generare la loro particolare ricchezza e degni di conservazione. Le riserve della biosfera sono: Minorca, La Palma, Isola di El Hierro, Lanzarote, Fuerteventura, La Gomera, Massiccio dell'Anaga (Tenerife) e Gran Canaria.

Montagna Cantabrica

Contiene 12 delle 40 riserve spagnole che formano un tappeto verde per quasi tutta la sua lunghezza. Habitat dell'orso e del gallo cedrone e terra con una grande tradizione bovina. Le riserve di Las Ubiñas-La Mesa (Asturie), Networks (Asturias), Babia (León), Somiedo (Asturias), Muniellos (Asturias), Ancares Lucenses (Lugo), Area di Allariz (Ourense), Ancares leoneses ( León), Valle Laciana (León), Valli di Omaña e Luna (León), Alto Bernesga (León), Los Argüellos (León), Picos de Europa (Asturie, Cantabria e León).

Ambiente mediterraneo

Le montagne, luoghi di difficile accesso e produttività inferiore rispetto alle pianure hanno permesso la conservazione dei valori naturali. Le riserve situate in questi luoghi offrono un modello di unione tra questi valori ereditati e la possibilità di crescita socioeconomica. Troviamo le valli di Leza, Jubera, Cidacos e Alhama (La Rioja), Montseny (Girona), Sierra del Rincón (Guadalajara), sito reale di San Idelfonso- El Espinar (Ávila), Bacino del fiume Manzanares (Madrid), Sierras da Béjar e Francia (Salamanca), Monfragüe (Cáceres), Dehesas dalla Sierra Morena (Huelva, Siviglia e Córdoba), Sierra de Grazalema (Cadice, Malaga), Sierra de las Nieves e dintorni (Málaga) e Cazorla, Segura e la Ville (Jaén).

Alta montagna

Pastori e bovini condividono il territorio con escursionisti e appassionati di sport ad alto rischio con verdure e animali adattati alle difficili condizioni climatiche delle alte montagne. Abbiamo le Riserve della Biosfera di Ordesa-Villamala (Huesca) e della Sierra Nevada (Granada, Almería).

transfrontaliero

Istituito tra due o più paesi per facilitare l'integrazione della conservazione e dello sviluppo su entrambi i lati del confine e promuovere la cooperazione. Abbiamo la Riserva di frontiera Gêrés-Xurés (Galizia-Portogallo), Altopiano iberico (Zamora, Salamanca, Portogallo), Tajo-Tejo (Estremadura-Portogallo) e Intercontinentale del Mediterraneo (Andalusia-Marocco).

Se desideri leggere altri articoli simili a Cosa sono le Riserve della biosfera con esempi, ti consigliamo di inserire la nostra categoria di Altro ambiente.

Raccomandato

Qual è la sedimentazione dell'acqua potabile
2019
Cos'è un parrocchetto papillero?
2019
Costumi per gatti fatti in casa
2019