Cosa sono gli spazzini: esempi

Abbiamo usato tutti l'espressione colloquiale "essere un avvoltoio" o l'aggettivo "scavenger" in modo negativo per riferirsi a qualcuno che approfitta di una certa situazione, analogamente a quella scena tipica in cui gli avvoltoi vanno in gruppo perché i resti di un animale si nutrano. Bene, né gli avvoltoi sono animali "cattivi" per agire in questo modo, né sono gli unici spazzini. Ti aiuteremo a conoscere bene questi esseri viventi spiegando quali sono gli spazzini e i loro esempi .

Cosa sono gli spazzini

Gli scavenger o i ghoul sono animali che si nutrono delle carcasse di animali che cacciano e lasciano altri predatori, quindi non partecipare alla loro caccia sono considerati animali opportunistici. A causa del pericolo di un attacco che potrebbe comportare l'avvicinarsi della preda cacciata da un altro predatore , gli spazzini possono aspettare ore prima che la preda sia stata sfruttata e abbandonata dall'animale che l'ha cacciata per avvicinarsi a mangiarla.

In generale, si muovono in piccoli gruppi i cui individui spesso combattono per ottenere i migliori pezzi del cadavere che stanno consumando. Non tutti gli animali sono rigorosamente spazzini. Alcuni ricorrono a carogne solo in situazioni in cui le prede vive sono scarse.

Qual è l'importanza degli spazzini

Gli scavengers hanno un ruolo vitale nell'eliminazione dei detriti organici dagli ecosistemi, contribuendo al riciclaggio dei nutrienti e al ritorno di energia al sistema.

D'altra parte, hanno un ruolo molto importante nelle catene trofiche, poiché sono il collegamento che accelera la trasformazione della materia organica morta sotto forma di cadaveri e gli organismi in decomposizione possono agire dopo di loro.

Con tutto ciò, mantengono un habitat sano eliminando gli animali morti che possono rappresentare un pericolo per la salute di altri esseri viventi, ad esempio, con la diffusione di possibili malattie che possono colpire gli animali vivi se esposti a cadaveri.

In occasioni in cui le prede e le fonti alimentari sono scarse, gli spazzini hanno un grande vantaggio a causa della flessibilità nella loro dieta trovando cibo più facilmente rispetto ad altri animali con diete più specifiche, il che significa un migliore adattamento a nuovi ambienti .

Esempi di animali invertebrati carogne

Non tutti gli animali sono rigorosamente spazzini come i tipici uccelli spazzini, come gli avvoltoi, ma altri, sebbene abbiano una dieta più varia, possono diventare ghoul quando si presenta l'opportunità, come iene o leoni.

Esiste una grande varietà di specie scavenger (rigorose o meno) di vari gruppi del regno animale. Alcuni esempi sono animali invertebrati e altri vertebrati. Successivamente verranno dettagliati alcuni di questi gruppi offrendo esempi di ciascuno. Per cominciare, questi sono esempi di animali invertebrati che sono spazzini :

  • Riccio di mare viola (echinoderma): deve il suo nome al colore viola delle sue punte, che usa per proteggersi e muoversi. La sua capacità di seppellire fino a diversi metri sotto il fondo del mare è caratteristica. Si nutre di piccoli animali o molluschi morti trovati sul fondo del mare aderendo a loro e ingerendo la loro carne.
  • Granchio (crostacei): i granchi possono nutrirsi sia di pesci che di stelle marine, lumache o ricci di mare. D'altra parte, possono nutrirsi di uova di altre specie marine, nonché di qualsiasi altro organismo morto che raggiunge il fondo del mare, esercitandosi come un demone, come il granchio violinista.
  • Insetti : esempi di insetti di pulizia sono mosche verdi, mosche di carne, formiche, vespe, scarafaggi, millepiedi gigante o scarabeo spazzino, che, come suggerisce il nome, si nutre di corpi di animali morti in decomposizione. Inoltre, è caratteristico di questi coleotteri seppellire i corpi di invertebrati per un uso successivo come cibo per le loro larve.

Esempi di spazzini

Un altro gruppo di animali con alcune specie ben note per questo tipo di alimentazione sono gli uccelli. Questi sono esempi di spazzini, sicuramente lo conoscevi già:

  • Griffon Vulture : è facilmente riconoscibile per la sua testa bianca quasi senza piumaggio. Sono in grado di localizzare carcasse di animali a diversi chilometri di distanza grazie alla loro potente vista, specialmente in campi aperti o aree in cui la vegetazione arborea non è abbondante. Il suo becco curvo e gli artigli servono a rompere pelli e tendini migliori.
  • Avvoltoio rompicapo : deve il suo nome alla sua abitudine di elevare ossa di cadaveri ad altezze elevate per poi liberarli. Quando cadono contro le rocce, le ossa si spaccano facilitando la loro ingestione dividendosi in parti più piccole e non ingerire il midollo che è all'interno, come comunemente si crede.
  • Corvo comune : è uno dei più grandi animali opportunisti, variando la sua dieta in base all'area in cui si trova. Nelle zone in cui le carogne sono abbondanti, lacera la carne della sua preda grazie al suo grosso becco.

Esempi di pesci che sono spazzini

Anche nell'acqua possiamo trovare più animali che mangiano carogne oltre a ricci di mare e granchi. Questi sono buoni esempi di spazzini o occasionalmente mangiano carogne:

  • Squali : gli squali non sono solo predatori, ma possono anche essere spazzini, contribuendo alla rimozione della materia organica morta dall'ambiente marino.
  • Rémoras : si aggrappano agli squali sul fondo, essendo protetti dal diventare prede per altri pesci. Ingoiano i resti che lo squalo non prende dalla preda che cacciano e, a volte, possono persino consumare le feci dello squalo.

Rettili che sono spazzini

Tra i rettili possiamo anche trovare diversi esempi di questo tipo di alimentazione. Prendi nota dei vari esempi di rettili che mangiano carogne :

Sicuramente, il più noto è il drago di Komodo, in quanto è uno dei più temuti per il suo morso letale, che può causare la morte a causa del cocktail di batteri presenti in esso. È principalmente spazzino, anche se può cacciare in gruppo. Altri esempi di rettili che possono includere le carogne nella loro dieta sono i coccodrilli, gli alligatori, le tartarughe d'acqua dolce e le lucertole ocellate.

Esempi di animali mammiferi che sono spazzini

Sebbene non siano spazzini rigorosi, possono consumare carogne se la situazione non lascia scelta. Alcuni esempi di scavenging mammiferi sono i seguenti:

  • Procioni : consumano più carogne nelle aree in cui la vegetazione e la fauna selvatica non abbondano, poiché la loro dieta normale si basa su frutti dolci e invertebrati.
  • Iene : è un animale che può occasionalmente cacciare, a seconda della situazione. Quando agisce come spazzino, pratica il cleptoparassitismo, il che significa che attacca altri predatori che hanno cacciato una preda per costringerli ad abbandonarlo e quindi essere in grado di nutrirsi di esso, consumando numerose parti del cadavere ad eccezione di capelli, zoccoli e corna, dal momento che no Sono in grado di digerirli correttamente.
  • Diavolo della Tasmania : piccole e notturne abitudini, è il più grande marsupiale esistente. È più comune vederlo nutrirsi di carogne, sebbene possa cacciare prede di dimensioni uguali o inferiori a loro. La caratteristica voracità che presenta quando mangia che, insieme alle mascelle e ai denti aguzzi, la rende in grado di ingoiare la sua preda in pochi minuti, tra cui pelle e ossa.
  • Sciacallo : può anche essere un cacciatore quando si tratta di un'occasione forzata. Le abitudini notturne sono animali onnivori che possono ingerire dagli uccelli ai rettili, inclusi anfibi e piccoli mammiferi morti.
  • Coyote : è stato in grado di adattarsi e prosperare in numerosi ambienti grazie alla grande diversità di cibo e carogne che può consumare, il che lo rende un opportunista nato.

Altri esempi di mammiferi che possono essere spazzini occasionali sono leoni, volpi, tassi, orsi, ricci o lupi.

Se vuoi leggere altri articoli simili a Cosa sono gli spazzini: esempi, ti consigliamo di entrare nella nostra categoria di animali selvatici.

Raccomandato

Esercizio per cani obesi
2019
Otite nei gatti
2019
Cani da avere in un piccolo appartamento
2019