Cosa sono gli incendi boschivi e come si verificano

Gli incendi boschivi sono quelli che si verificano nelle aree forestali. Rappresentano alcuni degli incendi più dannosi che possono verificarsi, poiché, essendo situati in aree selvagge, colpiscono gran parte delle specie animali e vegetali. Inoltre, a causa dell'elevata quantità di materiale infiammabile che si accumula, sono incendi che si diffondono molto facilmente. Se vuoi approfondire cosa sono gli incendi boschivi e come si verificano, continua a leggere e te lo diremo.

Cosa sono gli incendi boschivi?

Gli incendi boschivi sono incendi che si verificano nelle foreste . Questo tipo di fuoco è particolarmente virulento poiché, poiché c'è una grande quantità di legno e foglie, il fuoco tende a diffondersi rapidamente . Inoltre, poiché si tratta di aree non sviluppate, l'accesso dei vigili del fuoco è più complicato rispetto a quando si verificano incendi nei centri urbani. A cui dobbiamo aggiungere il fatto che le foreste non hanno prese d'acqua, quindi stiamo affrontando uno dei fuochi più complicati da estinguere in ogni modo.

D'altra parte, va anche detto che gli incendi boschivi sono di gran lunga gli incendi più dannosi per l'ambiente . Questo perché comportano la distruzione di vaste aree di alto valore ecologico, come le foreste. Le foreste sono ecosistemi molto complessi e, in molti casi, sono ambienti protetti dalla loro elevata biodiversità. In questo modo, gli incendi boschivi distruggono interi ecosistemi in pochi minuti. Inoltre, uno dei problemi coinvolti in questi incendi è che impiegano molti anni per compensare. Pensiamo che quando si verifica un incendio in un'area urbana, gli edifici danneggiati di solito possono essere riparati con l'azione dell'uomo. Al contrario, nel caso di un incendio boschivo, sebbene sia possibile effettuare il rimboschimento, gli effetti non saranno visibili fino a dopo diversi decenni. Quando gli alberi piantati sono diventati alberi adulti.

Come si verificano gli incendi boschivi

Ci sono diverse cause dietro gli incendi boschivi, sia naturali che portati avanti dalla mano dell'essere umano. Nel caso di cause naturali, come le alte temperature o l'azione dei fulmini, si tratta di cause insolite. In effetti, il più comune è che gli incendi boschivi sono realizzati dall'azione dell'uomo . Che si tratti di un'imprudenza (accendere un fuoco o lanciare un mozzicone di sigaretta), come se si trattasse di un'azione deliberata (azione di incendiario o interessi economici dietro l'incendio), ci troviamo di fronte a una situazione molto pericolosa che può finire per distruggere completamente il ecosistema forestale

Uno degli aspetti che devono essere presi in considerazione quando si verificano gli incendi è quanto sia secca la foresta stessa. Per questo motivo, la maggior parte degli incendi boschivi si verificano in estate. In questo momento diversi fattori si uniscono. Da un lato, dopo la primavera, la vegetazione di pianura che è cresciuta sul terreno è abbondante, il che fa diffondere facilmente il fuoco. D'altra parte, le alte temperature e l'ambiente secco fanno bruciare facilmente questa vegetazione primaverile. In questo modo, la maggior parte degli incendi boschivi si trovano nelle stagioni calde. Soprattutto durante i mesi più caldi d'estate.

Come prevenire gli incendi boschivi

Esistono diversi modi per prevenire gli incendi boschivi . In primo luogo, è essenziale che ogni persona che va nella foresta sia responsabile ed eviti situazioni potenzialmente pericolose . In questo senso, è essenziale:

  • Evita di fare falò o barbecue in ambienti naturali
  • Evitare di lanciare mozziconi di sigaretta.
  • Evita di lanciare bottiglie o cristalli che possono fare un effetto lente d'ingrandimento nelle foreste.

D'altro canto, è anche essenziale che i team di manutenzione forestale svolgano correttamente il proprio lavoro. È molto importante non solo la sorveglianza di possibili segnalazioni di incendi, ma anche interventi di prevenzione delle foreste . Infatti, un'abbondante vegetazione può facilitare l'espansione degli incendi boschivi. Pertanto, è molto importante che queste squadre eseguano lavori per eliminare la vegetazione secca durante l'estate, liberando i terreni delle foreste a bassa macchia che si accendono facilmente.

Inoltre, è anche essenziale che le istituzioni adottino misure forti contro gli incendi boschivi. Da un lato, è molto importante attuare leggi che proteggano le foreste bruciate in modo che non possano essere riqualificate come terra sviluppabile dopo un incendio. Allo stesso modo, è anche essenziale svolgere le corrispondenti indagini e le relative sanzioni contro gli incendiari.

Infine, un altro degli aspetti fondamentali per la prevenzione degli incendi boschivi passa attraverso la consapevolezza e l'educazione della popolazione . In questo modo, l'intera società contribuirà alla sua protezione, che faciliterà nella maggior parte dei casi l'evitamento di situazioni di rischio.

Se desideri leggere altri articoli simili a Cosa sono gli incendi boschivi e come si verificano, ti consigliamo di inserire la nostra categoria di Altro ambiente.

Raccomandato

Malattie da piccione
2019
floreStore
2019
Coltivazione e cura del caprifoglio
2019