Cosa mangiano i delfini e dove vivono

Il delfino, noto come uno dei mammiferi più simpatici, divertenti e intelligenti del regno animale, appartiene alla famiglia dei cetacei odontocete, il che significa che, oltre ad essere un mammifero adattato alla vita acquatica, ha i denti invece di barbe caratteristiche di altri tipi di cetacei, come nel caso delle balene.

Vuoi saperne di più informazioni su cosa mangiano i delfini e dove vivono ? Continua a leggere il seguente articolo e te lo spiegheremo!

Di cosa si nutrono i delfini

Nella prima fase della sua vita, i delfini si nutrono solo di latte materno, che ha i grassi, i nutrienti e le proteine ​​necessari affinché il bambino cresca e si sviluppi fino a raggiungere l'età adulta, in cui si separeranno dalla madre Alla ricerca del proprio cibo.

I delfini, nella loro fase adulta, sono animali carnivori, il che significa che basano la loro dieta sul consumo di carne. Tuttavia, la scelta della sua preda dipende principalmente dalla regione oceanica in cui vive, anche se varia anche a seconda della specie di delfino in questione. Pertanto, mentre alcune specie di delfini preferiscono piccoli pesci come merluzzo, aringhe o sgombri, altri preferiscono calamari, cefalopodi e crostacei .

Quei delfini più grandi, come le orche, si nutrono di mammiferi marini, foche, leoni marini, pinguini, tartarughe e persino balene grigie.

Generalmente, la quantità di cibo che un delfino consuma quotidianamente corrisponde al 10% del suo peso corporeo, quindi un delfino con un peso medio di 200 kg dovrà mangiare circa 20 kg di pesce ogni giorno, mentre le specie di una maggiore corpulenza come la balena assassina avrà bisogno di circa 500 kg di carne al giorno.

Inoltre, la percentuale di grassi, proteine ​​e sostanze nutritive fornita da ciascuna diga deve essere presa in considerazione, poiché, mentre gli sgombri o le aringhe hanno elevate quantità di grassi, i calamari sono a malapena responsabili di questo sostentamento, e quindi devono essere consumati in quantità maggiore.

Come cacciano i delfini

Per la ricerca, la cattura e la caccia dei delfini alimentari usano diversi metodi che, per la loro ingegnosità, non lasciano indifferente nessuna delle specie dei fondali marini:

  • Attraverso l' ecolocalizzazione, una tecnica in cui l'animale emette un suono, in modo che quando raggiunge un oggetto solido produce un rimbalzo noto come "eco" che gli permetta di calcolare le distanze, sono in grado di guidare e persino determinare la dimensione di la sua preda in profondità fino a 50 metri in cui non c'è quasi luce.
  • Il pascolo è una tecnica frequentemente utilizzata in cui i delfini cooperano, in modo che mentre alcuni circondano una scuola di pesce per limitare il loro spazio ed evitare la fuga, uno di loro entra in banca e si nutre di loro., mentre gli altri continuano a nuotare per impedire loro di disperdersi.
  • L'aquaplanning consiste nel trascinare le loro prede in acque poco profonde, come le coste delle spiagge, dove i pesci riescono a malapena a muoversi facilmente e quindi possono divorarli. Una tecnica simile è quella di creare una cortina di fango per impedire la fuga della vittima.
  • Le orche usano altri tipi di metodi più aggressivi, come colpire le sponde di ghiaccio per sbilanciare le loro prede e farle cadere in mare o pescare il pesce con la coda per stordirle.

Dove e come vivono i delfini

I delfini sono animali sociali che vivono in gruppi familiari noti come baccelli. La cura e la protezione stabilite in questi gruppi sociali sono un'altra prova della loro straordinaria intelligenza, dal momento che sono benevoli e compassionevoli nella cura delle specie malate e ferite, nonché protettori nel caso di donne in gravidanza e sono persino capaci mostrare comportamenti di apprendimento e trasmissione alla prole, casi in cui le madri insegnano ai giovani l'uso degli strumenti, in particolare, mostrano loro come coprire il muso con spugne per evitare di danneggiare il muso quando cercano cibo.

Per quanto riguarda il loro habitat, dovremmo sapere che i delfini si trovano in tutti gli oceani del mondo, stabilendo la loro distribuzione in base alla disponibilità di risorse e alla sottospecie di appartenenza.

Spiccano due grandi gruppi, delfini marini e delfini oceanici, tra cui la stragrande maggioranza delle specie conosciute. In questo modo, è noto che alcune specie come il caso del delfino di bottlenose abitano tutti i mari e gli oceani caldi e temperati del pianeta, evitando solo gli oceani artici e antartici. Altre specie preferiscono i mari temperati, come il delfino elencato o il delfino grigio, quest'ultimo situato in aree più profonde, piene di canyon e aree ripide, mentre le orche si trovano in zone fredde lontane dall'equatore.

C'è, a sua volta, un terzo gruppo speciale in cui vi sono specie di acqua dolce che popolano le foci dei fiumi e dei corsi d'acqua. Tuttavia, questo fatto non si verifica in tutti i fiumi, sebbene sia comune trovarlo in alcune regioni dell'India (Gange) e del Sud America (Amazonas). Ad esempio, in Amazzonia troviamo i delfini rosa, che sono in pericolo di estinzione.

Se vuoi leggere altri articoli simili a Cosa mangiano i delfini e dove vivono, ti consigliamo di entrare nella nostra categoria di animali selvatici.

Raccomandato

Come educare un cucciolo?
2019
Come viene riciclata la plastica
2019
Perché il mio cane scuote molto la testa?
2019