Cosa mangiano gli axolotl? - Alimentazione Axolotl

Gli axolotl sono uno degli animali più curiosi del regno animale. Sono in grado di rigenerare alcune parti del loro corpo e preservare la loro giovinezza nel tempo, inoltre, questi animali hanno caratteristiche sorprendenti come il cannibalismo.

In questo articolo di milanospettacoli.com parleremo dell'alimentazione degli axolotl, alcuni anfibi che sembrano carini e divertenti. Di cosa pensi possano nutrirsi? Se vuoi scoprirlo, continua a leggere questo articolo per scoprire cosa mangiano gli axolotl .

Caratteristiche di axolotl

Sebbene possa sembrare un girino o una larva di dimensioni enormi, l'axolotl ( Ambystoma mexicanum ) è una curiosa specie di anfibio caudato, endemica del bacino della Valle del Messico. Sebbene dal 2006 sia in grave pericolo di estinzione, è ancora possibile trovare alcuni esemplari allo stato brado nel lago Xochimilco.

Di natura prevalentemente acquatica, questo anfibio occasionalmente esce per fare un respiro, ma vive principalmente in acque profonde, dove c'è una vegetazione abbondante.

Si distingue facilmente per le sue peculiari caratteristiche fisiche :

  • Corpo allungato che può raggiungere fino a 30 centimetri di lunghezza.
  • Un totale di sei branchie esterne dietro la testa, con le quali assorbe ossigeno ed espelle l'anidride carbonica.
  • Piccoli occhi neri
  • Pelle liscia, morbida ed elastica.
  • Dita fini, lunghe e appuntite.
  • Lingua retrattile
  • Denti minuscoli disposti in file.
  • Grande capacità orale.
  • Coda piatta che funge da pinna da nuoto.
  • Vasi sanguigni visibili

In natura, i colori dell'axolotl possono variare tra marrone o marrone, verde, grigio e possono anche avere macchie di colori più scuri. In cattività ci sono state variazioni chiare e albino, come l'axolotl rosa o dorato .

Infine, per quanto riguarda la riproduzione di questo animale, l'axolotl, pur conservando le sue caratteristiche giovanili fino alla vecchiaia, tra i 12 e i 18 mesi acquisisce la capacità di maturare sessualmente per riprodursi. Una volta all'anno depongono tra le 100 e le 300 uova attaccate a rocce o vegetazione acquatica. I piccoli cuccioli nascono dai 10 ai 14 giorni dopo e affrontano la vita senza l'aiuto dei loro genitori.

Axolotl alimentazione

L'axolotl è un anfibio che svolge una dieta carnivora. I suoi denti gli permettono di afferrare il suo cibo, ma non strapparlo o masticarlo, quindi ingoia tutto il suo cibo . Quando osserva il suo obiettivo, l'axolotl apre la bocca di grandi dimensioni e succhia l'acqua insieme al cibo.

Il cibo può essere differenziato tra cibo vivo e cibo secco:

  • Alimenti vivi : piccoli crostacei, vermi, vermi, lumache, lumache, grilli, larve di zanzara, girini di rana, occasionalmente pesci e altri piccoli organismi dalle profondità del lago Xochimilco.
  • Cibo secco : in cattività, è comune offrire gamberi ripieni o cibo galleggiante all'axolotl, come quello dato alle tartarughe d'acqua o ai pesci. È importante rinunciare a fiocchi o cibo di pesce che non galleggia, perché quando cade sul fondo dell'acquario o del serbatoio di pesce, l'animale cerca di ingerire il cibo e finisce anche per succhiare pietre o ciottoli che si trovano sul fondo e che possono causare seri problemi di salute e Persino la morte

Inoltre, l'axolotl può nutrirsi di piccoli pezzi di carne di pollo, fegato di pollo o tacchino e cuore di manzo. Sebbene questi anfibi possano sopportare un digiuno di diverse settimane, in cattività si consiglia di fornire cibo tra una o due volte a settimana.

Come nota aneddotica, l'axolotl è stato descritto come un animale cannibale, quindi è consigliabile separare le larve alla nascita per evitare che diventino cibo per i loro genitori. A loro volta, questi piccoli cuccioli si nutrono sostanzialmente di zooplancton fino a quando i loro organismi non consentono loro di passare alla dieta degli adulti.

10 Curiosità dell'ascolotl

Come prevediamo e avrete potuto scoprire, l'axolotl è un animale molto curioso e particolare. Successivamente, esponiamo altre curiosità di questa specie nel caso in cui non sei stato abbastanza sorpreso:

  1. Ha l'aspetto di un girino gigante con le gambe.
  2. È in grado di rigenerare alcune parti del tuo corpo quando sono mutilate, come arti, coda e persino cellule cardiache o neuroni cerebrali .
  3. È una specie di Neotenia, o ciò che è lo stesso, ha la capacità di preservare le sue caratteristiche larvali anche quando raggiunge la maturità sessuale.
  4. A differenza della maggior parte degli anfibi, gli axolotl raggiungono l' età adulta senza metamorfosi .
  5. Hanno sia polmoni che branchie semplici e possono anche respirare attraverso la pelle .
  6. Ha gli occhi senza palpebre e le dita non hanno le unghie .
  7. Ha un'aspettativa di vita che può raggiungere fino a 20 anni in cattività, anche se al massimo solo 6 anni in natura.
  8. La specie è stata sfruttata per studi medicinali, cibo e persino cerimonie rituali.
  9. Questi animali furono considerati la reincarnazione del dio Axolotl durante il periodo dell'Impero azteco.
  10. I suoi predatori naturali sono la tilapia mojarra e l'airone bianco, sebbene il suo più grande nemico sia l'umano.

Ne hai voluto di più? Quindi non puoi perdere il nostro articolo sulle curiosità dell'axolotl, dove spiegheremo molti altri dettagli su questa specie unica.

Se vuoi leggere altri articoli simili a Cosa mangiano gli axolotl? - Cibo del axolotl, ti consigliamo di entrare nella nostra sezione di Diete bilanciate.

Raccomandato

Trucchi per dare pillole ai cani
2019
I migliori veterinari a Manresa
2019
Crollo tracheale nei cani - Sintomi e trattamento
2019