Cosa fare se il mio cane ha perso i denti?

Vedi i file dei cani

Quando un cane raggiunge l'età adulta ha una dentatura formata da 42 pezzi dentali, che sono ancorati a un tessuto osseo di supporto e coperti dalle gengive. Ovviamente, mantenere questa protesi in buone condizioni garantisce una qualità di vita ottimale, poiché per ogni essere vivente è di grande importanza poter nutrire correttamente e il cane ha bisogno di alcuni denti in buone condizioni per farlo.

Con il passare del tempo si possono verificare numerosi fenomeni che causano la perdita dei denti, anche se ovviamente il rischio del loro aspetto sarà inferiore se ci prendiamo cura dell'igiene orale del nostro cane.

Se il processo è diventato irreversibile, puoi chiederti, cosa fare se il mio cane ha perso i denti? E in questo articolo di Animal Expert ti diamo alcuni consigli per affrontare adeguatamente questa situazione.

Perché i cani perdono i denti?

Un cane può perdere i denti per numerosi motivi, tuttavia i veterinari identificano nella maggior parte dei casi una causa molto chiara, una malattia parodontale o una malattia gengivale.

Questa malattia può essere divisa in due fasi, la prima è reversibile e la seconda è quella che causa la perdita irreversibile di pezzi dentali, vediamola più in dettaglio di seguito:

  • Gengivite : è la prima fase della malattia e fortunatamente è reversibile. Quando c'è la gengivite, le gengive sono principalmente colpite, che possono causare dolore, appaiono infiammate e nei casi più gravi sanguinano.
  • Parodontite : è la fase finale della malattia e non è reversibile poiché oltre le gengive, iniziano a essere colpiti i tessuti e le strutture responsabili del mantenimento del dente. Se il coinvolgimento progredisce, provoca la perdita dei denti.

La malattia parodontale è iniziata dall'infezione causata dall'accumulo di placca batterica, quindi il modo migliore per prevenire la gengivite e l'evoluzione di essa verso condizioni più gravi è combattere attivamente il tartaro dei denti del cane.

Trattamento della malattia parodontale

Idealmente, vai dal veterinario non appena notiamo che il nostro cane potrebbe avere qualche problema orale, tuttavia, se non l'abbiamo percepito prima e osserviamo che il nostro cane ha perso un pezzo dentale, la visita dal professionista non può più essere ritardata.

Non dimenticare che la perdita di questo pezzo dentale è causata da un'infezione batterica che non ha colpito solo la gengiva, ma anche i tessuti più profondi, quindi c'è il rischio che l'infezione possa raggiungere il flusso sanguigno e diffondersi In tutto il corpo.

Sarà essenziale che il veterinario valuti la situazione del cane e attui un trattamento antibiotico, può essere topico (applicato direttamente nella cavità orale) o interno, attraverso compresse o sciroppi con ingredienti antibatterici attivi.

Nel caso in cui venga deciso un trattamento orale a lungo termine, raccomandiamo che in parallelo il cane inizi a prendere probiotici, preferibilmente anche sotto la supervisione del veterinario. Ciò proteggerà i batteri benefici naturalmente presenti nel tuo corpo.

Nutrire un cane senza denti

Ovviamente, se il tuo cane ha perso uno o più denti, sarà essenziale adattare la sua dieta in modo che possa nutrirsi correttamente e con il minor grado di dolore possibile . Per raggiungere questa sfida hai diverse opzioni:

  1. Nel mercato ci sono alimenti specifici per cani anziani, sarebbe l'ideale per inumidire le solite crocchette con acqua o brodo (pollo o pesce, ma sempre senza sale o cipolla). Dobbiamo aspettare fino a quando non raggiunge una trama simile a quella del mash.
  2. Sul mercato possiamo trovare anche cibo umido, facile da masticare. Ricorda che le indicazioni "nutrizionalmente complete" dovrebbero apparire sulla confezione, in caso contrario, è meglio cercare un altro prodotto che soddisfi pienamente le tue esigenze.
  3. Finalmente possiamo consultare con il nostro veterinario l'opzione di offrire una dieta specifica fatta in casa, che verrà successivamente schiacciata per facilitare l'alimentazione del cane. In questo caso sarà molto conveniente consultare il veterinario in merito alle proporzioni e agli integratori di cui il cane avrà bisogno, per evitare carenze nutrizionali.

Indipendentemente dall'opzione scelta, sarà importante che questa modifica venga effettuata gradualmente e controllata dal veterinario, poiché può raccomandare un integratore alimentare se lo ritiene necessario. Infine, è necessario tenere presente che la malattia parodontale e la conseguente perdita dei denti è una situazione che richiederà visite veterinarie periodiche per valutare il grado di infezione.

Altre cose che possiamo fare

Oltre all'alimentazione, sarà importante tenere conto di alcuni cambiamenti che dobbiamo apportare per continuare ad arricchire la vita quotidiana del nostro cane, come ad esempio i giocattoli.

Esistono sul mercato alcuni strumenti specifici per cani senior, come il kong senior, molto più morbido e malleabile di quello classico. Questo è solo un esempio, ma la nostra missione sarà quella di trovare e scegliere quei giocattoli che si adattano meglio alla perdita dei denti del nostro migliore amico. I giocattoli di pezza, per esempio, sono anche una buona opzione.

È anche importante continuare a stimolare i tuoi sensi con giochi di odore e intelligenza, in cui non solo puoi usare la bocca, ma anche le gambe. Ci sono molte tavole per cani che possiamo usare per questo, ma invece di usare pellet di mangime sceglieremo pezzi di carne di Francoforte, tritata e cotta o, direttamente, spargeremo patè in modo che il cane debba solo leccare.

Ora che sai cosa fare se il tuo cane ha perso i denti, è molto importante evidenziare che può condurre una vita praticamente normale, dobbiamo solo prendere in considerazione alcuni dettagli per non causare ferite alla bocca, ora molto più sensibili alla mancanza di denti .

Questo articolo è puramente informativo, in milanospettacoli.com non abbiamo il potere di prescrivere trattamenti veterinari o fare qualsiasi tipo di diagnosi. Ti invitiamo a portare il tuo animale domestico dal veterinario nel caso in cui presenti qualsiasi tipo di condizione o disagio.

Se vuoi leggere altri articoli simili a Cosa fare se il mio cane ha perso i denti?, ti consigliamo di andare alla nostra sezione Altri problemi di salute.

Raccomandato

Animali vertebrati senza arti: esempi
2019
Dacs Veterinary
2019
Come nutrire una tarantola
2019