Cosa fare se il mio cane ha la pelle irritata?

Vedi i file dei cani

A volte il nostro cane può avere qualche irritazione della pelle, che possiamo vedere come un'area arrossata e / o pruriginosa. Questa irritazione, che può causare un grande disagio, può avere diverse cause che il nostro veterinario dovrà determinare per prescrivere il trattamento più appropriato.

In questo articolo di milanospettacoli.com vedremo cosa fare se il nostro cane ha la pelle irritata, quali motivi possono causare irritazione, cosa possiamo fare per risolverlo e, inoltre, come possiamo prevenire questo problema che, sebbene di solito non sia grave, lo fa notevole disagio e richiederà un aiuto veterinario.

Perché il mio cane ha la pelle irritata?

Per sapere cosa fare se il tuo cane ha la pelle irritata, la prima cosa sarà conoscere le cause che possono causare tale irritazione. In generale dovremo affrontare la dermatite, cioè l' infiammazione della pelle che può causare allergie, contatto con sostanze irritanti o parassiti, in particolare le pulci. Tutti questi disturbi possono colpire i cani di qualsiasi età in misura maggiore o minore e dovrebbe essere il nostro veterinario che, dopo aver esaminato il cane e i relativi test, determina la diagnosi. Per aiutarti in questo compito possiamo osservare aspetti come i seguenti, che forniranno informazioni molto importanti per la diagnosi:

  • Dati sullo stile di vita del nostro cane, ovvero in quale ambiente vive o cammina, quando, per quanto tempo, qual è il suo rapporto con altri animali, ecc.
  • Potenza.
  • Antiparassitario che usi e il tuo calendario d'uso, così come se hai preso o preso qualsiasi farmaco. Se il nostro cane è già stato trattato per l'irritazione della pelle, dobbiamo anche avvisare il veterinario.
  • Come è iniziata l'irritazione e se è la prima volta che si verifica o è una ricaduta.
  • Prendi in considerazione se si verifica solo in un determinato momento dell'anno o in uno qualsiasi.
  • Osservare se c'è una presenza di prurito e se è lieve, moderata o intensa.
  • Controlla il cane per vedere se l'irritazione si trova in qualsiasi area o, al contrario, è diffusa . In quest'ultimo caso, devi sapere qual è stata la velocità dell'estensione.
  • È anche importante annotare le caratteristiche delle lesioni, come la loro forma, il loro colore, la formazione o meno di ferite, ecc.
  • Infine, dobbiamo osservare se il nostro cane ha altri sintomi.

Oltre a contemplare tutti questi dati, il veterinario esaminerà il nostro cane e potrà eseguire test come l'osservazione di campioni di peli e pelle, graffi, colture, esame con la lampada Wood (discrimina la presenza di funghi), biopsie o test allergologici . Successivamente vedremo le cause più comuni di irritazione cutanea nei cani.

Dermatite atopica, la principale causa di irritazione della pelle del cane

Questa condizione presuppone una predisposizione del cane a sviluppare reazioni di ipersensibilità ai diversi allergeni che devono essere localizzati nell'ambiente. La pelle apparirà irritata, infiammata e pruriginosa come reazione ad acari, pollini, spore, ecc. Questa dermatite si manifesta di solito nei cani giovani di età compresa tra 6 mesi e 3 anni. Le lesioni possono essere stagionali o mantenute durante tutto l'anno e possono apparire in modo generalizzato o concentrarsi su determinate aree come il viso o i piedi. Mentre il cane sta per graffiare, è facile per ferite, alopecia e altre complicazioni secondarie al graffio. L'immagine può anche essere complicata dallo sviluppo di otite o congiuntivite.

Per stabilire cosa fare se il nostro cane ha irritato la pelle per questo motivo, dobbiamo tenere conto del fatto che si tratta di una malattia curabile ma non curabile, il che significa che il trattamento sarà a vita. Pertanto, il contatto con allergeni dovrebbe essere evitato, se possibile. In generale, la dermatite atopica viene trattata con bagni, dieta ipoallergenica e acidi grassi, controllo scrupoloso delle pulci (vedremo che questi parassiti possono essere una fonte di dermatite) e immunoterapia nei casi raccomandati, cioè somministrazione di vaccini. Durante la crisi possono anche essere prescritti farmaci per controllare il prurito o farmaci contro potenziali infezioni associate. È un disturbo relativamente frequente.

Irritazione della pelle del cane dovuta ad allergia alimentare

Occasionalmente, l'irritazione della pelle ha origine nella reazione di ipersensibilità agli allergeni presenti negli alimenti, come carne, latticini, cereali, semi di soia, uova, pesce o alcuni additivi. È un'altra dermatite frequente nei cani e ha come caratteristica di base il prurito in diverse parti del corpo, che, come abbiamo visto, può essere responsabile di lesioni da graffio secondarie (autotraumatismi). Può anche essere complicato con otite e, in misura minore, segni gastrointestinali.

In questo caso, cosa possiamo fare se il nostro cane ha la pelle irritata? Offri una dieta di eliminazione . Ciò consiste nel nutrirlo per un minimo di 6 settimane con alimenti che non hai mai provato prima, per i quali puoi ricorrere a una dieta fatta in casa o a una di quelle sul mercato appositamente formulate per questi casi, ipoallergeniche o idrolizzate. Se con la nuova dieta i sintomi si risolvono e ritornano se forniamo la dieta originale, la diagnosi sarà confermata. Il trattamento consisterà nell'evitare il cibo o gli alimenti che scatenano l'allergia. Per identificarli, possiamo ripetere la dieta di eliminazione, questa volta, sulla base di una singola fonte di proteine ​​per identificare se si tratta di un tipo di carne o pesce. Tuttavia, il più efficace è di solito andare dal veterinario per sottoporre l'animale a test allergologici. Va notato che questo tipo di allergia può comparire a qualsiasi età.

Irritazione da dermatite allergica ai morsi delle pulci

In questa dermatite il cane reagisce agli antigeni presenti nella saliva delle pulci. Pertanto, una singola puntura è sufficiente per innescare l'irritazione. Questo problema può interessare i cani di età diverse e in qualsiasi momento dell'anno, poiché le condizioni della maggior parte delle case consentono alle pulci di sopravvivere in qualsiasi mese.

L'irritazione apparirà nell'area lombosacrale, cioè approssimativamente sulla coda e sull'ultima parte della colonna vertebrale, sebbene possa estendersi anche ai lati o all'addome. Come nella dermatite precedente, vedremo che il cane ha irritato la pelle e si graffia molto, causando lesioni come ferite o alopecia. La diagnosi è relativamente semplice quando si trovano pulci sull'animale o sui suoi resti sotto forma di palline nere che sono i suoi escrementi. Se li bagniamo, vedremo che sono fatti di sangue. A volte non è possibile identificare la presenza parassitaria ma verrà presa in considerazione la diagnosi corretta se il cane risponde favorevolmente al trattamento antiparassitario.

In questi casi, cosa fare se il cane ha la pelle irritata, stabilisce, secondo il nostro veterinario, un rigoroso programma di sverminazione, oltre a un controllo ambientale per eliminare tutte le fasi del parassita. È importante che tutte le misure si estendano a tutti gli animali che vivono insieme. Devi usare prodotti che eliminano le pulci adulte e inibiscono le forme immature.

Il mio cane ha molto irritato la pelle e si graffia molto - Rogna sarcoptica

È una dermatite causata dall'acaro Sarcoptes scabiei in cui vedremo che il cane ha irritato la pelle e si graffia molto, perché questa condizione produce un prurito molto intenso che il cane non può letteralmente graffiare. Inoltre, è una malattia molto contagiosa e può colpire cani, gatti e umani, specialmente i più piccoli, anziani o precedentemente malati. Colpisce notevolmente l' area dei gomiti e delle orecchie e, come nel resto della dermatite pruriginosa, vedremo alopecia e autotraumatismi da graffi e croste.

La diagnosi può essere raggiunta mediante visualizzazione diretta dell'acaro al microscopio dopo aver prelevato un campione mediante raschiatura. Tieni presente che questa osservazione non è sempre possibile, quindi in questi casi la diagnosi viene confermata quando l'animale risponde al trattamento. A causa del rischio di contagio, si consiglia di trattare l'ambiente, aspirare frequentemente e lavarsi accuratamente le mani dopo aver maneggiato l'animale.

Consigli per alleviare la pelle irritata di un cane

Oltre alle indicazioni sopra riportate a seconda della causa sottostante, se ci chiediamo ancora cosa fare se il nostro cane ha la pelle irritata o come calmare la pelle irritata di un cane, possiamo seguire una serie di raccomandazioni come:

  • Vai dal veterinario il più presto possibile, in quanto ciò impedirà al cane di autolesionismo e, di conseguenza, l'immagine peggiora.
  • Non dovremmo applicare alcun farmaco sulla pelle irritata, poiché potrebbe essere controproducente, oltre a rendere difficile la diagnosi.
  • Né dovremmo fare il bagno al cane prima di avere una diagnosi che ci permetta di usare lo shampoo più appropriato. Ricorda che non è bene lavare i cani molto spesso, a meno che questi bagni non facciano parte del trattamento. Tuttavia, se per qualsiasi motivo non possiamo andare immediatamente dallo specialista, il nostro cane ha molto irritato la pelle e si graffia molto, una misura di emergenza o di pronto soccorso può essere un bagno di farina d'avena.
  • Possiamo applicare impacchi freddi (ma non gelate) come primo soccorso se la pelle dell'animale è molto calda al tatto.
  • Gli oli vegetali con proprietà idratanti come l'olio d'oliva possono anche aiutare ad alleviare l'irritazione della pelle del nostro cane.
  • Dobbiamo seguire scrupolosamente il trattamento prescritto dal nostro veterinario.
  • Integratori o alimenti ricchi di acidi grassi omega 3 aiutano ad alleviare il prurito e migliorare la salute della pelle.
  • La prevenzione delle irritazioni dipenderà dalla sua causa. In generale, includerà misure come la sverminazione periodica, diete ipoallergeniche, evitando passeggiate nelle ore di maggiore presenza di polline nell'ambiente, igiene e, soprattutto, assistenza veterinaria rapida in modo che il problema non sia aggravato.

Questo articolo è puramente informativo, in milanospettacoli.com non abbiamo il potere di prescrivere trattamenti veterinari o fare qualsiasi tipo di diagnosi. Ti invitiamo a portare il tuo animale domestico dal veterinario nel caso in cui presenti qualsiasi tipo di condizione o disagio.

Se vuoi leggere altri articoli simili a Cosa fare se il mio cane ha la pelle irritata?, ti consigliamo di accedere alla nostra sezione Problemi di pelle.

Raccomandato

Ecoturismo: definizione e caratteristiche
2019
Clinica veterinaria Ecovet Vallecas Villa
2019
I 18 animali più rari al mondo
2019