Cosa fare se il mio cane abbaia per attirare la mia attenzione?

Vedi i file dei cani

L'eccessiva vocalizzazione è uno dei problemi comportamentali più complicati da trattare, tuttavia, se identifichiamo correttamente le cause che causano questo comportamento nel nostro cane, possiamo imparare a gestirlo, seguendo sempre i concetti di condizionamento operante e applicando tecniche appropriate che non danneggiare il tuo benessere.

In questo articolo di milanospettacoli.com ti guideremo in modo che tu sappia cosa fare se il tuo cane abbaia per attirare la tua attenzione, tuttavia, se non sei in grado di risolverlo da solo, ti consigliamo di consultare uno specialista, come un veterinario specializzato in etologia, educatore canino o formatore con esperienza nella modifica del comportamento.

Perché i cani abbaiano?

I cani sono animali socievoli che comunicano costantemente con altri esseri viventi e con l'ambiente. L'etologia, la scienza che studia il comportamento degli animali, ha rivelato negli ultimi anni dettagli sul linguaggio canino del corpo, meglio noto come "i segni della calma", ma è stato anche rivelato che i canidi usano una vasta gamma gamma di vocalizzazioni nelle loro relazioni sociali, che possono anche avere molteplici significati .

Dovremmo sapere che l'abbaiare del cane è un altro strumento di comunicazione e che è del tutto normale eseguirlo per esprimere le proprie emozioni, come eccitazione, paura o rabbia, allo stesso modo, possono anche usarlo per attirare l'attenzione o come comportamento stereotipato (compulsivo) per alleviare lo stress.

Che cosa è abbaiare cani

Prima di iniziare a lavorare per risolvere i problemi di abbaiare eccessivo, dobbiamo imparare a interpretare correttamente le diverse vocalizzazioni. Che cosa significa abbaiare di un cane? Ecco le chiavi per scoprirlo:

  • Abbaiare : abbaiare per attirare l'attenzione di solito ha un tono medio e tende a essere ben distanziati.
  • Ululato : se la corteccia diventa ululata potrebbe indicare solitudine, isolamento e paura.
  • Lamenti : piangere di solito manifesta una richiesta di attenzione a causa di paura, dolore, stanchezza, stress o ansia.

Perché i cani attirano l'attenzione?

I cani possono cercare di attirare la nostra attenzione per diversi motivi: richiesta di cibo o ricerca di attenzione, attenzione alla presenza di persone e animali sconosciuti, richiesta di gioco ... Come tutor dobbiamo imparare a riconoscere i bisogni e le preoccupazioni del nostro cane, che ci aiuterà a determinare la causa che sta facendo abbaiare il cane.

Ricorda che, oltre ad abbaiare, ci sono altri segni che i cani usano per attirare l'attenzione.

Come educare un cane a non abbaiare?

Per essere in grado di risolvere questo problema di comportamento può essere molto utile visitare uno specialista nel comportamento canino, come un veterinario specializzato in etologia, un educatore canino o un istruttore. Queste figure professionali possono aiutarci a trovare la causa e l'origine del problema, oltre a offrire linee guida specifiche per il caso specifico.

Idealmente, lavorare attraverso un'educazione positiva utilizzando i seguenti rinforzi e sanzioni per il condizionamento operante:

  • Rinforzo positivo : premiamo il cane con un rinforzo di alto valore per lui (cibo, carezze, giocattoli, congratulazioni ...) quando compie un comportamento che ci piace, come chiedere la nostra attenzione senza abbaiare, al fine di Ripeti e impara più facilmente. [1]
  • Punizione negativa : ritireremo un piacevole stimolo per il cane (la nostra attenzione) quando realizziamo il comportamento che non ci piace, in questo caso l'abbaiare.

Pertanto, per risolvere questo problema di vocalizzazione, dobbiamo ignorare il nostro cane quando abbaia ma, allo stesso tempo, dobbiamo occuparci di esso quando chiede la nostra attenzione con calma e tranquillità. Sarà molto importante che siamo costanti e che tutta la famiglia lavori secondo le stesse linee guida, perché solo in questo modo il cane assocerà correttamente il lavoro.

Una volta che il cane capisce che, attraverso l'abbaiare, non ottiene alcuna risposta da noi, smetterà di abbaiare per attirare la nostra attenzione e scommettere su altri comportamenti, come avvicinarsi in silenzio. L'intera procedura è nota come " curva di estinzione ".

Può accadere che il cane inizi a manifestare l'abbaio molto più intensamente quando iniziamo a ignorarlo, tuttavia, se siamo costanti, l'estinzione avverrà con successo, anche se potrebbe richiedere un po 'più di tempo. Ricorda che ogni caso è unico e particolare. Non dobbiamo dimenticare che, al fine di mantenere un comportamento adeguato per il resto della vita del cane, dobbiamo continuare a rinforzare il cane ogni volta che è calmo e ci chiede attenzione silenziosamente.

Metodi controproducenti

Sfortunatamente, è comune per i tutor sgridare o punire il cane per abbaiare eccessivamente, tuttavia, dobbiamo sapere che quando puniamo il cane per abbaiare lo stiamo prestando attenzione, il che mina tutto il lavoro svolto con l'uso di rinforzo positivo e punizione negativa. Inoltre, avremo anche causato paura, insicurezza, confusione e persino un'interruzione del collegamento con il cane.

Ci sono anche persone che cercano una soluzione facile e veloce con l'uso del collare antigoccia, tuttavia, la Società europea di etologia clinica veterinaria (ESVCE) afferma quanto segue: [2]

  • Non è possibile determinare l'intensità appropriata per un determinato cane, che può causare la comparsa di paura, aggressività, fobie e stress. Tutto ciò fa sì che il cane non impari.
  • L'animale può abituarsi al dolore e continuare ad abbaiare.
  • Essendo una macchina, il tempismo potrebbe essere errato, il che provoca risultati negativi.
  • Vi è il rischio di abuso quando l'animale è aggressivo.
  • Potrebbe esserci un aumento della frequenza cardiaca, ustioni fisiche e persino necrosi cutanea.
  • Possono verificarsi altri comportamenti e comportamenti negativi come stress, clic o inibizione.

Inoltre, nessuno studio ha dimostrato che il collare antigoccia ha una maggiore efficacia rispetto all'uso del rinforzo positivo, pertanto non consigliamo l'uso di questo strumento.

Cosa fare se un cane non smette di abbaiare?

Ci sono alcuni casi particolarmente complessi che richiedono il follow-up di un professionista (preferibilmente un veterinario specializzato in etologia ) per risolvere definitivamente il problema, poiché alcune patologie o alcuni problemi comportamentali impediscono al cane di apprendere correttamente e ad un ritmo normale . Un esempio potrebbe essere quei cani che hanno la sindrome da deprivazione sensoriale.

In questi casi è frequente che vengano effettuate sessioni individuali di modifica del comportamento, l'applicazione di linee guida specifiche e persino l' uso di farmaci, cosa che solo un veterinario prescrive. Pertanto, se ci troviamo di fronte a un caso particolarmente complesso o con un individuo che non risponde alle linee guida sopra descritte, raccomandiamo di consultare uno specialista.

Se vuoi leggere altri articoli simili a Cosa fare se il mio cane abbaia per attirare la mia attenzione?, ti consigliamo di accedere alla nostra sezione Problemi di comportamento.

riferimenti
  1. Deldalle, Stéphanie e Florence Gaunet. "Effetti di 2 metodi di allenamento sui comportamenti legati allo stress del cane (Canis familiaris) e sulla relazione cane - proprietario." Journal of Veterinary Behavior: Clinical Applications and Research 9.2 (2014): 58-65.
  2. Masson, Sylvia, et al. "Dispositivi elettronici di addestramento: discussione sui pro e contro del loro uso nei cani come base per la dichiarazione di posizione della European Society of Veterinary Clinical Ethology (ESVCE)." Journal of Veterinary Behaviour (2018).

Raccomandato

Risorse naturali: definizione e tipi
2019
Cosa fare quando due cani vanno d'accordo male?
2019
Insegna al mio cane a camminare senza guinzaglio passo dopo passo
2019