Cos'è la litosfera: definizione per bambini

Il Pianeta Terra è più complesso di quanto possa sembrare e, uno degli aspetti più interessanti che ha, lo troviamo all'interno e nelle diverse parti che lo compongono. Una delle parti di questa struttura è la litosfera, che corrisponde alla parte esterna del pianeta ed è a diretto contatto con l'atmosfera. Tuttavia, a volte può essere difficile differenziarlo dal resto degli strati inferiori. Se vuoi sapere cos'è la litosfera, oltre a ottenere una definizione per i bambini adatta alla loro mente e che possano capire senza problemi, leggi Green Ecology e te lo diremo.

Quali sono le parti della Terra?

A causa della gravità e della forma sferica del nostro pianeta, a sua volta guidata dalla gravità, la Terra ha una struttura di strati che si estendono dal suo centro verso l'esterno . Questi strati sono organizzati in modo simile agli strati che potremmo trovare in una cipolla. Tuttavia, nel caso della Terra, il modo in cui si organizzano dipende dalla densità della materia:

  • Quindi, nella parte più interna, troviamo il cosiddetto nucleo, che è il centro della Terra ed è formato da una sfera solida di materiali molto pesanti e che rimane solida nonostante le alte temperature a cui è soggetta . Questo nucleo è costituito dai metalli più pesanti del pianeta, come ferro, mercurio, oro, piombo e così via. In effetti, tutti i metalli pesanti che troviamo sulla superficie hanno raggiunto questo posto da asteroidi che hanno colpito la superficie molto tempo dopo la sua solidificazione o, in alcuni casi, dalle eruzioni vulcaniche che espellono alcuni di questi materiali pesanti dall'interno del pianeta verso l'esterno.
  • Secondo dall'interno, troviamo il mantello . Questo strato è il più spesso di tutto ciò che forma la Terra ed è caratterizzato dall'essere liquido a causa del calore residuo che il pianeta conserva ancora dai tempi in cui si è formato. Questo strato è formato dal magma che è in movimento e che è responsabile delle eruzioni vulcaniche in tutto il pianeta.
  • Infine, troviamo l'ultimo strato, chiamato crosta terrestre, che è solido e costituisce la parte esterna della Terra . Questo di solito è diviso in due parti, la crosta continentale o oceanica, in base alla parte più esterna e dove si trova. E la litosfera, che sarebbe la parte della solida crosta e che è comune all'intera superficie del pianeta.

Cosa caratterizza la litosfera?

La litosfera è lo strato esterno del pianeta che si forma come una roccia che copre l'intero pianeta. Questo perché, essendo gli strati più esterni, il suo contatto diretto con l'atmosfera gli ha permesso di raffreddarsi prima del resto del pianeta Terra. In effetti, milioni di anni fa, l'intero pianeta era una grande massa incandescente. Tuttavia, mentre l'esterno si raffreddava, si formò la litosfera, che finì per formarla e dargli la forma di uno strato di pietra superficiale che circonda l'intero pianeta. Più tardi, a causa dell'effetto di agenti climatici come l'acqua, la parte più superficiale della litosfera è stata degradata, dando origine alle croste superficiali che vediamo oggi.

In effetti, la parola litosfera significa letteralmente "sfera di pietra" e definisce perfettamente la sua natura. Questo strato di pietra galleggia sul mantello incandescente che costituisce il secondo strato interno della Terra e, in effetti, non è uno strato perfetto. La litosfera è fratturata in diverse parti, formando piastre che si spostano sul mantello. In effetti, queste placche, chiamate placche tettoniche, sono responsabili dell'esistenza di terremoti e vulcani, poiché quando l'attività interna del mantello li muove, è quando si generano i terremoti o le eruzioni vulcaniche.

Spiegazione per i bambini per capire cos'è la litosfera

Quando si tratta di spiegare ai bambini la litosfera, il modo migliore per farlo passa sempre attraverso esempi visivi e pratici. Un modo semplice per capirlo è attraverso un piccolo esperimento in cui avremo bisogno di sabbia, acqua e farina.

L'esperimento consisterà nella creazione di un modello della struttura interna della Terra . Per fare questo, depositeremo la sabbia, l'acqua e la farina in un contenitore trasparente. In questo modo, a causa della densità, la sabbia cadrà sul fondo del contenitore, l'acqua rimarrà nella parte centrale e la farina rimarrà nella parte superiore nonostante sia solida. Quindi, dovremmo aiutarci con un cucchiaio per appiattire, nel miglior modo possibile, la farina, in modo che appaia come una semplice.

L' esperimento consisterà nello spiegare al bambino che la sabbia corrisponderebbe al nucleo del pianeta, mentre l'acqua e la farina lo faranno rispettivamente con il mantello e la litosfera. Inoltre, possiamo spostare leggermente il contenitore in modo che l'acqua al suo interno si muova. In questo modo, la parte della farina che abbiamo appiattito con il cucchiaio subirà crepe e persino piccole eruzioni dell'acqua inferiore se il movimento è molto marcato. In questo modo, possiamo spiegare ai bambini come si verificano terremoti e vulcani quando il mantello liquido agisce sulla litosfera solida.

Se vuoi leggere altri articoli simili a Qual è la litosfera: definizione per bambini, ti consigliamo di entrare nella nostra categoria di Curiosità della Terra e dell'universo.

Raccomandato

Benefici dell'aceto di mele per cani
2019
Ipertensione arteriosa sistemica nei gatti - Sintomi, cause e prevenzione
2019
Tipi di fiori commestibili
2019