Cos'è la gestione ambientale?

Il termine gestione ambientale è un concetto che probabilmente hai sentito ultimamente, specialmente in ambienti di lavoro o aziendali. Ci sono molte cose da dire sulla gestione ambientale, che è più importante ogni giorno a causa della crisi ecologica che abbiamo già subito.

In questo articolo vedremo quali sono le idee più importanti e di base da prendere in considerazione quando si parla di questo aspetto, come ad esempio la gestione ambientale, i tipi di sistemi per questa gestione, gli standard ISO 14001 e le opere.

Cos'è la gestione ambientale - definizione

La gestione ambientale è la strategia o il piano d'azione che tenta di organizzare l'intera serie di attività umane in modo da avere un impatto il meno possibile sull'ambiente, cercando così uno sviluppo sostenibile e un equilibrio tra gli interessi economici e materiali dell'essere umano, e la conservazione dell'ambiente, senza la quale non possiamo sopravvivere.

La gestione ambientale copre un gran numero di settori, tra cui i seguenti 7 differiscono:

  • Politica ambientale
  • Pianificazione dell'uso del suolo
  • Valutazione di impatto ambientale
  • contaminazione
  • natura
  • Educazione ambientale
  • scenario

La gestione ambientale può essere applicata dalle società alle società e i suoi obiettivi sono ridurre l'impatto delle attività umane sulla natura, rispettare e promuovere la biodiversità, attuare il fattore ambientale tra le linee di competitività delle imprese e migliorare la legislazione e consapevolezza sociale

Ovviamente, perseguire questi obiettivi ha un costo in risorse umane e materiali che non tutte le aziende o tutti i governi sono disposti ad assumere, essendo questo il problema principale che deve affrontare la gestione ambientale.

Che cos'è ISO 14001

ISO 14001 è uno standard appartenente alla serie di standard ISO 14000, che copre diversi aspetti dell'ambiente. ISO 14001 è stato pubblicato nel 1996 ed è uno standard internazionale per la gestione ambientale, che definisce come stabilire un buon sistema di gestione ambientale.

È uno standard volontario, che viene implementato o meno in base agli interessi di ciascuna organizzazione e il suo obiettivo principale è prevenire l'inquinamento a supporto della conservazione ambientale.

I vantaggi che le aziende ricevono per l'adozione della ISO 14001 sono diversi, tra cui:

  • Il miglioramento della reputazione dell'azienda, per poter annunciare con fondamento che partecipa alla conservazione dell'ambiente.
  • I risparmi sui costi che possono portare a una corretta gestione dei rifiuti, nonché a un uso corretto delle risorse e dell'energia, che può rendere i processi più costosi quando non sono ottimizzati.
  • Inoltre, a livello legale, un'azienda in grado di certificare che soddisfa i requisiti della ISO 14001 può ricevere bonus o evitare multe a seconda delle normative del paese in cui si trova.

Tipi di sistemi di gestione ambientale

Esistono diversi tipi di sistemi di gestione ambientale, chiamati anche SGMA.

  • I Formali, come abbiamo appena visto, sono quelli che seguono ISO 14001
  • Altri EMS standardizzati possono scegliere di seguire lo standard EMAS (regolamento comunitario sull'eco-gestione e sull'eco-audit). Si tratta di un regolamento, anche volontario, istituito dall'Unione europea e aggiornato nel 2009, per riconoscere le aziende o le organizzazioni che hanno istituito un SGA e un impegno per il miglioramento. La principale differenza tra EMAS e ISO 14001 è la natura internazionale di quest'ultima, mentre la prima riguarda solo i paesi membri dell'Unione Europea.
  • Infine, ci sono gli EMS informali, che sono quelli che vengono effettuati attraverso un corso di gestione ambientale e internamente, cercando di minimizzare la produzione di rifiuti e il consumo di energia.

Lavori nella gestione ambientale

Esistono numerose azioni e misure che possono essere applicate al piano di gestione ambientale di un'azienda, indipendentemente dalle sue dimensioni. Ovviamente, le grandi aziende hanno molto di più da salvare e migliorare a fronte di un adeguato piano di gestione ambientale, ma le piccole imprese hanno una responsabilità altrettanto importante e alcuni notevoli vantaggi da ottenere.

Alcuni esempi sono i seguenti:

  • La sostituzione di lampadine o lampadine vecchio stile con lampadine a basso consumo è molto comune, ma non siamo sempre consapevoli dei grandi risparmi in termini di elettricità che possono essere assunti annualmente per un'azienda. A volte viene utilizzata un'illuminazione più potente di quanto sia realmente necessario, il che significa una spesa molto elevata rispetto al costo di aggiornamento.
  • Ridurre al minimo la produzione di rifiuti e rifiuti è un altro fattore che può sembrare superfluo, ma può essere un grande risparmio quando si tratta di smaltire questi rifiuti.
  • Anche il rispetto delle norme per la raccolta selettiva è molto importante e va ricordato che è anche un obbligo legale.
  • L'esecuzione della corretta gestione di questi compiti può comportare un notevole risparmio di problemi economici e legali, nonché un vantaggio per l'ambiente.

Inoltre, i lavori relativi alla gestione ambientale sono tutti quelli che entrano nelle aree sopra menzionate, che ricordiamo qui:

  • Politica ambientale
  • Pianificazione dell'uso del suolo
  • Valutazione di impatto ambientale
  • contaminazione
  • natura
  • Educazione ambientale
  • scenario

Se desideri leggere altri articoli simili a Cos'è la gestione ambientale, ti consigliamo di inserire la nostra categoria di Altro ambiente.

Raccomandato

Club Agility Pinto
2019
Ferite nei cani - Pronto soccorso
2019
Problemi renali nei cani - Malattie, cause e sintomi
2019