Cos'è l'ecologia e la sua differenza con l'ecologia

Attualmente, le parole ecologia ed ecologia sono all'ordine del giorno nella stragrande maggioranza dei media. Non è raro pensare che entrambi i termini possano essere sinonimi o molto simili e tendono a metterli in relazione con movimenti ecologici di conservazione e sostenibilità ambientale.

Tuttavia, la realtà è che entrambe le parole hanno significati molto diversi. In questo articolo ci concentreremo sulle diverse definizioni di ecologia ed ecologia, per scoprire cos'è l'ecologia e la sua differenza con l'ecologia .

Cos'è l'ecologia?

La SAR ci fornisce una definizione di ecologia come questa: "La scienza che studia gli esseri viventi come abitanti di un medium e le relazioni che intrattengono tra loro e con il proprio ambiente." L' ecologia è, quindi, una disciplina scientifica, oggettivo e lontano dai campi dell'etica o della morale. L'ecologia viene appresa all'università e i suoi professionisti sono ecologi, che studiano i processi e i cambiamenti subiti dalla vita sul pianeta, nonché gli sviluppi e le fluttuazioni della biodiversità e degli ecosistemi.

L'ecologia è strettamente correlata alla genetica, all'etologia e alla biologia evolutiva, ai campi che si intersecano con le loro materie di studio e ha un gran numero di aree di applicazione pratica, come la gestione delle risorse naturali, la pianificazione urbana o l'economia, tra gli altri.

L'ecologia è anche divisa in un gran numero di discipline, alcune delle quali sono:

  • L'aerobiologia.
  • L'ecologia microbica.
  • La biogeografia
  • L'ecologia urbana.
  • L'ecologia matematica.

In questo altro articolo ti mostriamo di più sulla definizione di ecologia.

Che cos'è l'ambientalismo o l'ambientalismo?

L'ecologia o il movimento verde, a differenza dell'ecologia, non è una scienza, ma un movimento globale, sociale e politico il cui obiettivo è la protezione e la conservazione dell'ambiente.

Ecologi o ambientalisti (dobbiamo tenere presente che, sebbene a volte vengano usati come sinonimi, si ritiene che l'ambientalismo e l'ambientalismo abbiano delle differenze) sono i seguaci o i sostenitori di questo movimento, che cercano un punto di equilibrio tra i bisogni l'uomo e la salute degli ecosistemi naturali. Per questo, gli ambientalisti conducono critiche sociali allo scopo di sensibilizzare l'opinione pubblica e apportare cambiamenti che rendano la civiltà umana più sostenibile da un punto di vista naturale. Ci sono molti aspetti nel movimento ambientalista, alcuni dei quali ecocentristi, cioè che danno priorità al valore della natura rispetto a quello dell'essere umano, o antropocentristi, che è l'opposto. Tuttavia, sebbene il numero di tipi e pendenze dell'ambientalismo sia enorme, si possono distinguere alcuni grandi gruppi:

  • Ambientalismo tecnico: cerca di ridurre l'inquinamento in tutto il mondo, proponendo energia alternativa e progressi tecnici.
  • Ambientalismo naturalista: è una corrente filosofica ecocentrica che si concentra sull'importanza di evitare le estinzioni delle specie animali.
  • Ambientalismo liberale: la sua principale materia di studio sono le risorse limitate disponibili per gli esseri umani. Cerca alternative, tra cui la possibilità di viaggiare su altri pianeti.
  • Ecologismo sociologico-politico: si concentra sullo studio dell'essere umano come specie e affronta i problemi della sovrappopolazione, della carestia mondiale e dell'esaurimento delle risorse.
  • Ambientalismo umanista: è un movimento con scarsa popolarità, che parte dalla base del considerare l'essere umano come una creatura solidale.
  • Ecologismo spirituale: i suoi obiettivi sono la protezione della vita psichica e della ricchezza spirituale, promuovendo una filosofia di amore e rispetto per la natura.
  • Ambientalismo integrale: affronta i problemi della distruzione dell'ambiente e delle sue risorse naturali da tutte le possibili prospettive.

Con tutto ciò in mente, possiamo definire che la maggior parte degli ambientalisti sono persone che, indipendentemente dalla loro professione o formazione, lottano con vari gradi di coinvolgimento e volontariamente per favorire la conservazione dell'ambiente .

Il lato meno positivo dell'ecologia, tuttavia, si trova nell'abuso del termine che si svolge negli ultimi decenni nel primo mondo, spesso usandolo per ottenere supporto nelle tattiche politiche o di marketing che non hanno davvero obiettivi ecologici, e semplicemente cercano di offrire un'immagine attraente al pubblico o al consumatore, rendendolo anche un partecipante a un presunto movimento ambientale che non lo è.

Per ampliare le tue conoscenze su questo argomento, non esitare a consultare questo altro articolo su Cosa sono gli ambientalisti e cosa fanno.

Differenze tra ecologia ed ecologia

La differenza tra ecologia ed ecologia è quindi chiara, riferendosi all'una scienza e all'altra a un movimento sociale. Naturalmente, nulla impedisce a un ecologista di essere anche un ambientalista, e in effetti questa è una circostanza che si verifica molto spesso, anche se non dovrebbe sempre essere così.

Un ecologo potrebbe essere un esperto nel suo campo e tuttavia non condividere le implicazioni etiche o sociali del movimento ambientale, allo stesso modo in cui un ecologo non deve essere qualificato o addestrato per il lavoro ambientale semplicemente perché lo è.

Allo stesso modo, l'educazione ambientale è molto importante per l'ecologia e l'ecologia. Qui ti diciamo di più su Cos'è l'educazione ambientale, il concetto e gli obiettivi che ha.

Se desideri leggere altri articoli simili a Cos'è l'ecologia e le sue differenze con l'ecologia, ti consigliamo di inserire la nostra categoria di Altre ecologie.

Raccomandato

Perché si chiama Mar Nero
2019
Lipidosi epatica felina - Cause, sintomi e recupero
2019
Perché il mio cane fa la cacca a casa se non l'ho fatto prima?
2019