Cos'è l'ecologia del paesaggio?

L'ecologia del paesaggio studia le variazioni subite dai paesaggi a livello spaziale, di solito su larga scala e anche nel tempo. Il suo campo di studio sono le interazioni tra i modelli spaziali e i diversi processi ecologici, in cui si sente spesso l'impatto dell'uomo.

Esatto, l'azione dell'essere umano sul paesaggio è tale da richiedere un approccio multidisciplinare per il suo studio. Pertanto, quando si analizza un habitat particolare e si definisce una strategia di conservazione, l'ecologia del paesaggio utilizza le scienze biologiche, geografiche e, d'altra parte, sociali.

L'ecologia del paesaggio viene solitamente applicata a paesaggi di grandi dimensioni, ma nulla impedisce che sia in grado di farlo in modo più specifico, purché tale scala più piccola abbia senso come unità di analisi. L'importante, in ogni caso, è realizzare una pianificazione ideale del territorio che favorisca la conservazione ambientale. In ti diciamo qual è l'ecologia del paesaggio e mostriamo tutti i dettagli al riguardo.

Trasformazione del paesaggio

Se vogliamo valutare l' impatto ambientale da un punto di vista architettonico (opere pubbliche e opere private) e, in generale, studiare le tracce delle attività umane, uno dei modi per realizzarla è attraverso l'ecologia del paesaggio.

Lo studio dei paesaggi si concentra sulla gestione e riorganizzazione del territorio contemplato come ecosistema o somma di ecosistemi che subiscono variazioni. In questo senso, l' ecologia del paesaggio è uno strumento utile per un uso sostenibile del territorio, al fine di ridurre la vulnerabilità ambientale.

L'International Landscape Ecology Association (IALE) lo definisce come "lo studio della variazione spaziale nei paesaggi a diverse scale. Comprende le cause e le conseguenze dell'eterogeneità biofisica e sociale del paesaggio".

Inoltre, IALE evidenzia la sua natura multidisciplinare e anche la necessità di mettere in relazione le scienze naturali con le scienze sociali. Tra i suoi temi centrali spicca la struttura spaziale dei paesaggi, dal deserto alle città, così come il rapporto tra esso e le sue variazioni, con particolare enfasi sul disturbo causato dall'uomo.

Alla ricerca della sostenibilità

L'obiettivo finale dell'ecologia del paesaggio è integrare l'uomo e la natura nel miglior modo possibile, il che significa che devono sempre cercare opportunità di azione, soprattutto data la situazione critica che il pianeta sta soffrendo e come influenza Il futuro stesso dell'umanità. Nello specifico, il compito degli ecologisti del paesaggio è di evidenziare i rischi nel prendere decisioni, progettare politiche e raccomandare le diverse opzioni per la gestione delle risorse naturali e l'uso del territorio.

Rendere le città più vivibili, raggiungere un equilibrio tra asfalto e verde o, ad esempio, combinare aree rurali e opere pubbliche con aree naturali sono alcuni degli obiettivi di questa disciplina. I corridoi naturali, ad esempio, consentono agli animali di muoversi attraverso il loro habitat e la loro mancanza o la loro distruzione a causa dell'esistenza di autostrade, recinti, murosi, ecc., Possono avere conseguenze drammatiche per queste specie specifiche e, in generale, per l'equilibrio dell'ambiente.

Allo stesso modo, gli insetti impollinatori possono essere disturbati se ci sono ampie aree di colture intensive trattate con pesticidi e altri prodotti chimici. La prevenzione di questi e altri problemi simili è complessa e non può sempre essere eseguita per diversi motivi. Anche così, al di là della sua fattibilità, la diagnosi accurata corrisponde agli ecologisti del paesaggio.

Il design delle città è un'altra delle grandi sfide dell'ecologia del paesaggio. Richard TT Forman, professore all'Università di Harvard considerato il padre di questa disciplina, "l'ecologia del paesaggio urbano deve includere le persone e la natura". Il suo mondo ideale è agli antipodi della città caotica e inquinata. Per Forman, una città sostenibile attraversa "modellare la terra e distribuire le persone nelle aree intorno alla grande città, incidendo minimamente sull'ambiente".

Se vuoi leggere altri articoli simili a Cos'è l'ecologia del paesaggio?, ti consigliamo di entrare nella nostra categoria di educazione ambientale.

Raccomandato

Ecoturismo: definizione e caratteristiche
2019
Clinica veterinaria Ecovet Vallecas Villa
2019
I 18 animali più rari al mondo
2019